Prove d’intesa per candidare Tommasi come nuovo presidente FIGC

7



Dopo le voci degli ultimi giorni, anche Damiano Tommasi si sta convincendo della sua possibile candidatura come nuovo presidente della FIGC. Il suo profilo potrebbe mettere d’accordo AIC, LND e Lega Pro, che complessivamente detengono il 71% dei voti e che dunque potrebbero così superare l’ostacolo delle elezioni presentando un’unica autorevole candidatura. Anche il CONI potrebbe gradire questa soluzione Così riporta La Gazzetta dello Sport.

7
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Carpaccio
Tifoso
antonio gradi

Mi sembrerebbe strano. Vediamo.

Ilcontedilautreamont
Tifoso
ilcontedilautreamont

Sempre meglio lui di tutti i mostri di Vega che hanno tentato di candidare.

Valde
Tifoso
Valde

Sarebbe un gran regalo per il calcio italiano.
Per curiosità racconto un episodio di molti anni fa, Una estate Tommasi era a Careggi in gran segreto per sottoporsi a visite mediche, era davvero vicino a vestire la maglia Viola. Le visite furono ok anche perché ha giocato ancora per qualche anno, evidentemente vi furono altre vicende che impedirpono il suo arrivo. Peccato perché gran giocatore è ragazzo serio.

\'i birraio
Ospite
\'i birraio

A suo tempo Tavecchio andò benissimo perchè si sapeva che avrebbe agevolato i maneggi e gli intrallazzi dei soliti (Lazio, Juve ed anche noi ci siamo accodati, ricordiamolo) sui diritti tv,
e per assoldare un allenatore debole al posto di un Conte il quale si è sempre lamentato che i club non concedevano i giocatori e non volevano le sospensioni del campionato per far giocare la nazionale.
Il risultato si è visto,
per far contente le squadre più forti la nazionale è andata in vacca,
e così tutto il sistema.

Braccio
Ospite
Braccio

Magari . L’ho conosciuto durante il ritiro della Fiorentina a Moena.
È un’ottima persona , tra l’altro molto umana. SFV

brian
Ospite
brian

Questa figura sarebbe molto gradita, ma ho i miei dubbi che i presidenti delle solite squadre che comandano il nostro calcio, lo votino e non credo che Tommasi scenda a compromessi e si faccia manipolare. Vedremo se si vuole veramente girare pagina e fare la famosa rivoluzione nei vertici del palazzo SFV

Claudio da Sasso
Ospite
Claudio da Sasso

Questi sarebbe un segnale di voler fare veramente qualcosa

Articolo precedenteFiorentina, basta sbagli: contro i neroverdi caccia alla vittoria che manca da un mese
Articolo successivoBanti, i precedenti con la Fiorentina: l’ultimo il 2-1 alla Juventus dell’anno scorso
CONDIVIDI