Punzecchiato e criticato, ma Simeone è il giovane più decisivo della Serie A

23



Corre e lotta, non sempre ha (e si crea) tante occasioni da gol. Ma è il giovane più decisivo della Serie A. Giovanni Simeone di nuovo in copertina, in tre mesi e mezzo fatti di alti e bassi così come tutta la Fiorentina. Il Cholito ha sbloccato ieri il match contro il Sassuolo: cross di Laurini, colpo di testa vincente e Viola in vantaggio. Tre gol di testa sui cinque realizzati, il migliore del campionato nella specialità insieme a Icardi, Inglese e Cristante.

Cinque gol e quattro assist in quindici partite, sempre titolare per Stefano Pioli. E Giovanni Simeone è il giovane più decisivo della Serie A. Nessuno tra gli Under 23 ha messo lo zampino in nove azioni da gol, così come ha fatto il Cholito. L’unico a tenere il passo, tra i giovani, è De Paul dell’Udinese (classe ’94), con tre gol e cinque assist. Mentre tra gli Under 22 dopo Simeone c’è… Federico Chiesa. Quattro centri e tre passaggi vincenti per il numero 25 viola, in assoluto il ventenne più decisivo del nostro campionato.

Nella graduatoria ‘gol + assist’, Simeone affianca Dzeko a quota 9 (8 gol e 1 assist per il bosniaco), Suso e Pjanic (i vari Insigne, Callejon ed El Shaarawy sono tutti dietro), mentre davanti a tutti c’è Ciro Immobile con 15 gol e 6 assist. Quindi Icardi (16 gol e 1 assist), Dybala (12 reti e 3 assist), Mertens (10 gol e 4 assist), Perisic (7 gol e 6 assist), Higuain (9 gol e 3 assist), Quagliarella (7 gol e 5 assist), Zapata (6 gol e 5 assist), Luis Alberto (3 gol e 7 assist) e… Cyril Thereau. Il francese viola è a quota 10, con 6 gol e 4 passaggi vincenti tra Udinese e Fiorentina.

Tra gli Under 23, invece, solo Cristante dell’Atalanta ha segnato quanto Simeone (5 gol). Gli altri tutti dietro. Per il Cholito, quindi, numeri che diventano importanti, specie nelle ultime nove gare (dove ha collezionato 4 gol e 4 passaggi vincenti). Per un attaccante spesso messo in discussione e ‘punzecchiato’ dai tifosi viola. Perché la determinazione è evidente, ma talvolta non riesce a dare continuità negli ultimi 25 metri. Un attaccante che corre tanto, con 10,749 chilometri percorsi di media a partita. Nessuna prima punta come lui in Serie A. Gambe e polmoni come un centrocampista, visto che nella rosa viola solo Badelj e Veretout corrono più di lui. E numeri, adesso, che si fanno interessanti. Per un giocatore che, ricordiamolo, è al secondo anno in Serie A. Ed ha solo 22 anni.

23
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
EXIT
Ospite
EXIT

il migliore giovane della serie A fa 1 gol ogni 3 partite. punto

pippo77
Ospite
pippo77

ci pensa babacar a tenerci al 7° posto! Caterve di gol e giocate da campionissimo. Stop a seguire con palla incollata al piede e torri per i compagni a josa! grande! menomale c’è lui sennò con “solo” simeone e teherau chissà dove s’era a quest’ora…

pippo77
Ospite
pippo77

punzecchiato e criticato da chi non ci capisce nulla di calcio. Magari dagli stessi che chiamano Blablacar cecchino infallibile…. ahahhahah ridicoli. Sciacquatevi la bocca col diluente fate meglio…

DeepPurple
Ospite
DeepPurple

Ha grandi mezzi e fa gesti importanti. Sta studiando da grande bomber, coccolamiocelo e quando starà 4 giornate senza far gol non rompiamogli gli sibidei.
SFV

Tresantiviola
Ospite
Tresantiviola

Facciamolo crescere ma piano piano in silenzio e senza tanto clamore ,perche se restano i DV e con loro Cognigni e se ne accorge resterà poco qui a Firenze ,per cui silenzio pazienza e volare basso ,diventerà un bel giocatore ,ma zittiiiiii, !!!!! mi raccomando .

GONZO BONZO
Ospite
GONZO BONZO

Lo potremmo definire il primo degli ultimi. Se vado a raschiare il fondo della botte sicuramente troverò qualcosa per cui il benevento è la migliore squadra d’Italia. Ma di fatto il benevento è ultimo pertanto quel qualcosa in cui primeggiava rispetto alle altre non serve. Ribadisco che è stato pagato ben tre volte il valore reale e il rendimento lo dimostra poi possiamo dire che fa intravedere qualità che se verranno fuori lo faranno diventare un giocatore eccezionale. Ma non dimentichiamoci una cosa importante, ha già 22 anni e non è che ha fatto vedere grandi cose, tutt’altro, Baggio a… Leggi altro »

michele
Ospite
michele

bla bla bla

luca
Ospite
luca

questo può diventare veramente il nuovo batistuta, ha una grinta infinita, passione per il calcio come chiesa, voglia di migliorarsi, basta lasciarlo crescere non come alla radio che ogni suo errore viene rimarcato perchè dovrebbe giocare babacar pisello moscio (da 10 anni a firenze)…forza simeone!!!

Vaiavaia
Tifoso
Ale Vaia

A 22 anni anche bati sparava parecchie pallonate in tribuna, dategli tempo, simeone diventerà un attaccante tipo salas, ma senza il doppio mento

Gabbro Cybo Malaspina
Ospite
Gabbro Cybo Malaspina

Fra i giovani decisivi inserirei Veretout, sempre più simile a Naingolan. Forza Viola. Cybo

Francesco
Ospite
Francesco

Cholitò non mollare. FORZA

si ruzza
Ospite
si ruzza

Questo se un si rovina diventa uno forte. Ricorda grandi attaccanti gigliati come Borgonovo o Diaz.

UbriacoDiViolone
Ospite
UbriacoDiViolone

Se invece he Gil Dias e Esseryc avessimo puntato su due giocatori del. Bologna come Verdi e Donsah… Ma io ci credl!!! Forza Viola

SfiammaProgettiSpeciali
Ospite
SfiammaProgettiSpeciali

è una pippa,
Tutto il resto è noia.
Via i Della Valle da Firenze.

Silvano
Ospite
Silvano

Quello che apprezzo in un giocatore come prima cosa è l’Impegno e la volontà. Poi vengono i valori tecnici. Givanni ha tutto di tutto e di più ed ha solo 22 anni ! Chi lo critica è il solito frustrato che deve deviare e incanalare da qualche parte i propri problemi esistenziali: notoriamente i nontrombanti.

Begbie
Ospite
Begbie

Bisogna essere prevenuti per criticare questo ragazzo, che quantomeno in campo sputa anche l’anima.
Basta che una domenica per vedere sondaggi vari su chi è meglio tra lui e Babacar…. tra il calcio e l’anticalcio praticamente

Gaesill
Ospite
Gaesill

Lasciamolo crescere. Lasciamolo maturare. Al minimo errore, anziché criticarlo incoraggiamolo. Non facciamo sempre i disfattisti. È giovane ed è una risorsa per noi. Dai Cholito continua così. NON ti curar di loro..

claude
Ospite
claude

quindi e’ positivo. se l’avesse comprato marotta i tifosi sarebbero entusiasti

Guanciale
Ospite
Guanciale

Ma che decisivo l’è un bidone segnamai se no non arrivava alla Fiorentina

AntoNiche
Ospite
AntoNiche

sei un gobbaccio

Silvano
Ospite
Silvano

segnamai ?? avevi qualche problema in matematica? Mi sa di si. Ciao Gobbo !!

GHIANDONE
Ospite
GHIANDONE

QUESTO TRA 2/3 ANNI GLI FARÀ COMBINARE UNA PLUSVALENZA DA PAZZI !!!

Silvano
Ospite
Silvano

speriamo invece che faccia parte di una super Fiorentina del futuro !

Articolo precedenteChiesa tra i giovani più cari d’Europa: vale come Donnarumma e Asensio. Tra i top anche Gil Dias
Articolo successivoVenuti esulta con il suo Benevento: “Nessuno sa quanto sia grande per noi questo passo”
CONDIVIDI