Qui Milan, nuovo stop per Caldara. Lascia Milanello in stampelle

9



La Fiorentina affronterà i rossoneri sabato undici maggio ma il difensore rischia di essere out

Secondo quanto riporta Sky Sport, Mattia Caldara, ha lasciato il centro sportivo del Milan in stampelle.

Lo sfortunato difensore rossonero, che era da poco tornato dopo un altro lungo infortunio, sembra accusato un problema al ginocchio durante l’allenamento di oggi.

Difficile capire quando potrà tornare ma certamente se dovesse essere confermato il problema al ginocchio difficilmente potrebbe essere in campo contro la Fiorentina.

9
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Drillo
Ospite
Drillo

Daitt, mi hai letto nel pensiero… Noi non siamo macchine, e chi esce dalla “cura Gasperini” è finito. Ormai è una statistica quasi inconfutabile,
Se prosegue cosi, col c……zo poi ti comprano i suoi “campioni”. Infatti so o tutti giocatori “muscolari” e devono correre x 3, tipo Lodetti che correva anche per Rivera. Invece i tecnici fanno girare la palla e corrono poco. È ho timore anche per Chiesa che corre corre…..

Gangia81
Ospite
Gangia81

Profilo perfetto per Corvino: rotto e disperato.

Luca
Ospite
Luca

Vai….. l’e’ già Viola questo.

Veleno
Ospite
Veleno

In bocca al lupo

Daitt
Ospite
Daitt

Faccio un breve riassunto dei giocatori passati sotto le grinfie del mago Gasperini:
Grassi, Conti, Caldara, Spinazzola, Kessie, Cristante, Sportiello e di sicuro ce ne sono altri che non ricordo bene.
Sintesi: si o rompono appena venduti o fanno una faticaccia boia a tenere i 90 minuti.
Ergo: mai comprare giocatori allenati da Gasperini che li prosciuga e consuma nelle barbe.

ivo
Ospite
ivo

semplicemente sono tutti scarsetti, ma sotto la guida di Gasperini sembrano tutti fenomeni. Guardate ilicic, per carità un buon giocatore, ma ora sembra sia Messi. Il prossimo pacco che rifileranno si chiama Duvan Zapata, uno che a malapena ha i fondamentali, tipo Simeone, che ha sempre fatto massimo 10 gol a campionato e ora, improvvisamente, a 28 anni, si riscopre bomber da più di 20 gol a stagione.

Modena
Ospite
Modena

Anche Gomez ,fallito nel campionato ucraino , sembra diventato un fenomeno. A Bergamo ci sono ottime farmacie.

Tiziano 51
Ospite
Tiziano 51

Tutto vero.
Escluso il ricorso al doping, non è la Juventus con tutto il suo potere mafioso che tutto copre, mi pare credibile che sia Gasperini quello capace di trasformare il metallo in oro.
O no?!

Ponzio
Tifoso
ponzio

anche nel Genoa di 10 anni fa successe la stessa cosa. Li prosciuga e li pompa, poi la società appena raggiungono il top li vende immediatamente e realizza il guadagno. Di certo sanno scegliere i giocatori che hanno quelle caratteristiche e li allenano davvero al massimo. Poi sia i giocatori sia la società ci guadagnano.

Articolo precedenteFerrari, Sassuolo: “Abbiamo imposto il nostro gioco a Firenze e potevamo fare più gol”
Articolo successivoLa giornata viola: il riassunto
CONDIVIDI