Quotidiani a confronto: la formazione viola chi l’azzecca?

1



Continua la rubrica della ‘Formazione a confronto’ sui vari quotidiani. Insieme alla carta stampata si mette in gioco anche la Redazione di Fiorentina.it. L’obiettivo è cercare di capire quale possa essere la squadra che ha in mente Sousa di partita in partita. Impresa ardua, visto che il tecnico portoghese ama spesso rivoluzionare la squadra.

Per la gara contro la Roma (4 giornata di ritorno), queste le previsioni dei Quotidiani e di Fiorentina.it:

LA NAZIONE:  3-4-2-1 Tatarusanu, Salcedo, Gonzalo Rodriguez, Astori, Chiesa, Vecino, Badelj, Maxi Olivera, Borja Valero, Bernardeschi, Kalinic.

GAZZETTA DELLO SPORT: 3-4-2-1 Tatarusanu, Tomovic, Gonzalo Rodriguez, Astori, Chiesa, Vecino, Badelj, Maxi Olivera, Borja Valero, Bernardeschi, Kalinic.

CORRIERE DELLO SPORT: 3-4-2-1 Tatarusanu, Tomovic, Gonzalo Rodriguez, Astori, Chiesa, Vecino, Badelj, Maxi Olivera, Borja Valero, Bernardeschi, Kalinic.

REPUBBLICA: 3-4-2-1 Tatarusanu, Tomovic, Gonzalo Rodriguez, Astori, Chiesa, Vecino, Badelj, Maxi Olivera, Borja Valero, Bernardeschi, Kalinic.

IL CORRIERE FIORENTINO: 3-4-2-1 Tatarusanu, Salcedo, Gonzalo Rodriguez, Astori, Chiesa, Vecino, Badelj, Maxi Olivera, Borja Valero, Bernardeschi, Kalinic.

FIORENTINA.IT 3-4-2-1 Tatarusanu, Tomovic, Gonzalo Rodriguez, Astori, Chiesa, Vecino, Badelj, Maxi Olivera, Borja Valero, Bernardeschi, Kalinic.

1
Commenta la notizia

avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
Enzo Recent comment authors
ultimi più vecchi più votati
Enzo
Ospite
Enzo

Questo modulo é la nostra rovina, giocare con Tello e chiesa piú avanzati ci renderebbe molto piú pericolosi in attacco e meno vulnerabili sulle fasce. Un 4-3-3 o un 4-2-3-1 sarebbero molto piú adatti ai nostri giocatori, ma il genio della panchina non lo capisce e non si venisse a dire che non abbiamo un terzino destro di ruolo perché non abbiamo nemmeno in esterno destro di ruolo che faccia tutta la fascia.

Articolo precedenteKalinic l’anti divo: “Voglio stare nel calcio che conta, qui mi sento a casa. E non valgo 50 milioni”
Articolo successivoSalcedo-Tomovic, sfida per un posto. E Cristoforo può sostituire Badelj
CONDIVIDI