Quotidiani: la prima pagina di Qs, Stadio, Gazzetta, Corriere dello Sport, Tuttosport

10



Queste le prime pagine dei quotidiani di Corriere dello Sport, Corriere dello Sport Stadio, Qs-La Nazione, Tuttosport e Gazzetta dello Sport in edicola questa mattina:

Commenta la notizia

10 Commenti on "Quotidiani: la prima pagina di Qs, Stadio, Gazzetta, Corriere dello Sport, Tuttosport"

avatar
ultimi più vecchi più votati
Mastiaccio
Ospite
Member

Nadal, specialmente sulla terra rossa, non gli fa prendere una palla a Fognini. Lo impallina…

Mastiaccio
Ospite
Member

Come volevasi dimostrare, (anche se dopo un primo set appannaggio dell’azzurro), Fognini asfaltato. Se si chiamava Fognigni sarebbe stato peggio…

Mario Viola
Ospite
Member

Mi chiedo dove sia il salto di qualità con Pioli?!?…

Mario Viola
Ospite
Member

E’ il corriere che lancia il balo e vuole abbassare il quoziente intellettivo della Nazionale!!
NON PARLI DI ITALIANI!!!!

emilio
Ospite
Member

…..INDIPENDENTEMENTE DA QUELLO CHE FARANNO I CIABATTINI E IL LORO EMISSARIO …DEL TAVOLIERE … METTERE IN MANO AL PARMESAN DELLE UOVA FRESCHE… COMUNQUE SARA’ UN FRITTATA … SCIPITA…!!! AMEN

Santa Proprietà
Ospite
Member

Tuttosporc, (riquadro in alto a destra), lancia una campagna dissuasiva riguardo la vita di coppia…

gullo
Ospite
Member

Della Valle io sono dalla vostra parte però ora non fate come Ale68..solo chiacchiere e niente fatti..abbiate coraggio..
Per quanto riguarda di fare una squadra con giocatori italiani sono d’accordissimo..io che sono uno che tiene alla patria all’onore alla fedeltà..vedere una squadra di italiani sarebbe il massimo..mi piace gente alla Di Canio..gente vera d’altri tempi con grandi idee e motivazioni..

Porsenna
Ospite
Member

sono sempre più convinto che ti manchi una r…

ALE68LEBAGNESE
Ospite
Member

porsenna vieni con me che si va a picchiallo??

ClaudiodaSasso
Ospite
Member
In un certo senso la penso anche io così, però non deve essere sempre una sorta di ricatto. Non può essere che un giocatore italiano sul mercato costi il doppio di un pari valore straniero. Un Milenkovic italiano, in mano all’Atalanta quanto sarebbe costato? La riforma del calcio deve partire anche da qui. Una ridimensionata a costi e contratti con redistribuzione più equa dei diritti televisivi, riporterebbe a campionati più equilibrati e farebbe ricrescere il movimento con conseguenze positive anche per la nazionale. Ormai anche le squadre primavera sono piene zeppe di stranieri. Non ho nulla contro gli stranieri, non… Leggi altro »
Articolo precedenteNiente Europa ma solo applausi per questo gruppo. Mercato: in attesa degli arrivi Corvino dovrà cedere gli esuberi
Articolo successivoProgramma di oggi: allenamento in vista della trasferta a Milano
CONDIVIDI