Quotidiani: la prima pagina di Qs, Stadio, Gazzetta, Corriere dello Sport, Tuttosport

10

Queste le prime pagine dei quotidiani di Corriere dello Sport, Corriere dello Sport Stadio, Qs, Tuttosport e Gazzetta in edicola questa mattina:

10
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
graziano
Ospite
graziano

La cosa che dispiace di più in questa vicenda è che prevalgono quattro….. pseudo-tifosi. La stragrande maggioranza è colpevole perchè tace. Mi aspetto una grande manifestazione a favore della famiglia Della Valle. Se il tempo c’è ancora…..

Leo
Ospite
Leo

Il paradosso è che lo hanno chiesto i tifosi di Firenze con striscioni vari offesse continue e cori dalla curva e ora si incazzano infamano perché hanno deciso di vendere…fate pace con il cervello cari tifosi fiorentini….
E comunque rimango dell’idea che dietro a tutto questo “VIA I Della Valle DA FIRENZE” ci siano personaggi noti e meno noti della Firenze cosiddetta bene….qualcuno che sicuramente la presenza dei DV da molto fastidio…
Meditate gente meditate

gullo
Ospite
gullo

e ora chi ci compra?
Marino fa mercato o Riccardo corredi? ..in curva poi si canta la canzoncina della pubblicità “alto basso magro grasso brutto bello..Riccardo Riccardo..”
boh..speriamo di non fa la fine del Grosseto Siena Poggibonsi Pisa..

Graziano
Ospite
Graziano

Adesso sarete contenti che i Della Valle hanno messo in vendita la società, se non riusciranno a venderla gli investimenti sanno sempre meno e finiremo ( forse ) nel l’anonimato di centro classifica per non dire di peggio, contestate contestate, ora vi divertirete poco, chi semina entro raccoglie tempesta,
Graziano da Grosseto.

go1951
Ospite
go1951

Bellissima la copertina del Corriere dello Sport di Firenze.

cv.maxxi@gmail.com
Ospite

LA FIGURA DI MER…DA LA FANNO I TIFOSI…DV con un comunicato dove non c’è rabbia. DV ne escono PULITI.. Se c’è qualcuno più bravo di loro…che si facciano avanti. Ci prendono in giro tutto il mondo… gli fanno lo stadio e li offendono. Li abbiamo mandati via noi… SI E’ AVVERATO IL DESIDERIO. Che CAGATA

GiacomoRoma
Ospite
GiacomoRoma

Il titolo del Corriere/stadio direi che è dedicato ai vari sfigati come Sculetto, Pecos bischero e altri sapienti opinionisti che ora, a breve, spariranno dalla circolazione o, ancora peggio, cambieranno nick dicendo “l’avevo detto io di stare attenti”. Ma si puo’ essere in mano a tali soggetti inclusi i quattro ebeti che una notte si e una no andavano ad attaccare striscioni deliranti e anonimi sotto la sede?? Mi spiace solo che ne sono andati di mezzo tutti i tifosi normali e sportivi, per il resto spero vi eclisserete come la neve al sole.

cv.maxxi@gmail.com
Ospite

GROTTESCA LA COSA CHE I CURVAIOLI HANNO PROVOCATO… SE OFFENDIAMO CI DOBBIAMO POI ATTENDERE CHE CI ARRIVINO LE RISPOSTE O QUERELE. Sono ALLIBITO CHE SI CONTINUA A DIFENDERE I TIFOSI ? Ci costruiscono uno Stadio da 400 milioni e li CONTESTIAMO.. Prima di cacciare Un proprietario devi avere un sostituto… o alternativa. Che DV visto le OFFESE ci si doveva ATTENDERE LE RISPOSTE PER LE RIME. Si butta giù un GRATTACIELO MA CI DEVE ESSERE UN PROGETTO PRONTO DI RCIOSTRUZIONE. SIAMO MASOCHISTI CI PIACE FARCI DEL MALE DA SOLI… ALLORA GODIAMO. Mancava poco al traguardo per fare UN’OPERA STUPENDA… GLI… Leggi altro »

Giacomo10
Tifoso
Jack

Ma scusate… Ma i giorno dopo pensavate che qualche calzolaio fiorentino si facesse avanti..?? Sarà venduta all’estero e tutti speriamo sia cosi. Basta con questa storia dei fiorentini proprietari.. ma chi li vole??? Cambiare subito mentalità da provinciale a internazionale come il brand di firenze nel mondo. Con un proprietario fiorentino si va in b con un americano forte o cinese si va in champions.

matteo
Ospite
matteo

E infatti c’è la fila di americani forti o cinesi pronti a comprare la fiorentina! Per colpa di quelli come te adesso ripiomberemo nell’anonimato degli anni 70, alla pari di genoa, sassuolo, ecc. O trovalo il compratore!!!

Articolo precedenteE adesso che ne sarà di noi? Gli scenari per il futuro della Fiorentina
Articolo successivoLa cessione della Fiorentina e il mercato in uscita: come cambia il valore del club
CONDIVIDI