Ranieri: “Collettivo a disposizione dei campioni che hai..come a Firenze con Batistuta”

0



Parla così il tecnico del Nantes ed ex viola Claudio Ranieri al Corriere Dello Sport: “Sarri Vs Allegri? Per me una squadra gioca bene quando emoziona i suoi tifosi, quando gioca per fare gol, quando dà sempre l’impressione di poter segnare. A questo punto finale possiamo arrivarci in tanti modi. Tenendo palla e facendola girare con grande piacere per gli occhi come fa Sarri o basandosi su una solida organizzazione difensiva e liberando l’estro dei campioni come fa Allegri. La mia idea di bel gioco è questa: creare un collettivo solido e metterlo a disposizione dei campioni che hai in squadra, perché se i campioni esaltano le proprie caratteristiche allora sì che ti diverti. Durante la mia carriera ho allenato delle squadre che rendevano concreto questo concetto, per esempio la Fiorentina di Batistuta, il Valencia che più tardi giocherà per due volte la finale di Champions League, la Roma che arrivò a mezz’ora dallo scudetto, il Leicester: tutte queste squadre davano sempre l’impressione di poter segnare. Ma fra le migliori ci metto anche il Chelsea che aveva una natura diversa e arrivò alle semifinali di Champions: era la squadra con la percentuale più alta di possesso palla proprio perché avevo giocatori con quelle caratteristiche”