Rebrov: “Dopo l’espulsione era dura per noi. Complimenti al Dnipro”

    0



    reborv e yarmolenkoCosì l’allenatore della Dinamo Kiev, Serhij Rebrov, a fine partita in sala stampa: “L’espulsione? Ho parlato con Lens, mi ha detto che è stato toccato. Non c’è molto da commentare, ma con un giocatore in meno è dura in Europa League. Le partite contro l’Everton ed il Guingamp ci hanno tolto molto, ora c’è lo Shakhtar e abbiamo solo due giorni per rimetterci. Ho detto ai ragazzi che sono soddisfatto di loro, non vedo il motivo di considerarli scarsi per questa sconfitta. Yarmolenko? Ha dato molto, ha corso molto. Ovviamente in dieci ha dovuto lavorare ancora di più. E’ un giocatore importante per il campionato, ci serve anche contro lo Shakhtar. La stanchezza? Abbiamo corso molto, per sessanta moinuti siamo stati uno in meno. Voglio fare i complimenti al Dnipro“.