Repubblica: Un errore esonerare adesso Montella. Ecco perché

58



Analisi del momento viola: senza obiettivi, con l’intenzione di ripartire a giugno con una Fiorentina ambiziosa. Adesso arriverebbe solo un traghettatore.

Sarebbe un errore esonerare Montella, scrive La Repubblica. Non è questa la strada giusta. Non adesso. A meno che non si verifichino due condizioni: che la squadra chieda a Commisso di cambiare subito allenatore, o che la Fiorentina non rischi seriamente la retrocessione. In questi due casi, ma solo in questi due, avrebbe un senso l’esonero. Senza queste due condizioni, invece, sarebbe un errore di strategia.

SCELTE. Che Montella non sia l’allenatore di Commisso è chiaro fin dall’estate. Nei suoi piani c’è un tecnico di profilo più alto, come Spalletti. Ma tecnici di questo calibro difficilmente prendono una squadra in corsa. A loro piace pianificare il mercato, costruire un modello, partire dall’inizio, non a metà strada. Quindi da ora a fine stagione la Fiorentina finirebbe nelle mani di un traghettatore, che sia Gattuso, Prandelli o Bigica. Un allenatore a termine, che di certo qualche beneficio potrebbe portarlo, ma non cambierebbe la sostanza.

OBIETTIVI. È una questione di obiettivi. Se la Fiorentina avesse in testa l’Europa sarebbe comprensibile cercare di dare una scossa alla squadra. Ma visto, come ci ripetono fin dall’inizio tutti quanti, che questa è una stagione di transizione, allora arrivare decimi o quattordicesimi non fa differenza, ed è proprio per questo che non ha senso cambiare.

58
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Luciano.
Ospite
Luciano.

E proprio marcia la testa della societa’ da sempre . Dopt 3 vittorie ci si smerda addosso. Senza ambizioni le solite frasi fatte. E restera ‘ un galeone triste che si piange addoso perche’ gli altri sono cattivi. Ma ad affondare ci pensa da sola senza aiuti esterni. Non esiste ne mai esistera’ una societa’ con strutture impianti seri con programmi seri. Tutto resta a livello regionale provinciale. E noi tifosi a sventolare fazzoletti colorati dal profumo delle violette. Ma nei giardini del mondo pallonaro ricolmo da fiori esotici maestosi la viola abbassa lo capo maledicendo bestemmiando Il padron di… Leggi altro »

Nazione Toscana
Ospite
Nazione Toscana

… e se lo dice il giornale del PD, le sardine di Nardella possono stare tranquille e tenersi Montella fino alla retrocessione in serie b.

Jepz
Ospite
Jepz

Purtroppo sembra che la stampa si affetta di salame sugli occhi. 6 punti dalla b con mezza squadra e da giocare Torino Roma e Inter. In lotta x non retrocedere c siamo eccome. Tocca prenderne atto e agire di conseguenza. In caso contrario le conseguenze potrebbero essere nefaste

tomcat
Ospite
tomcat

Se si perde, spero di no, le prossime 3 partite, che fa La Repubblica? Continua a dire che l’esonero di Montella sarebbe un errore? Giornalai da strapazzo, che di calcio ci capiscono poco. Piuttosto non metterei Bigica che e’ la negazione del calcio, che non sa organizzare il gioco della Primavera, figuriamoci la prima squadra.

carlo
Ospite
carlo

C’è un piccolo problema, la squadra rischia la retrocessione, Anzi facendo le varie considerazioni, troppi giovani, troppi vecchi, bolliti, allenatore in confusione, DS incompetente, quando ci sarà da lottare si sfalderà come neve al sole. Che ci voglia un ” traghettatore” è fuori di dubbio. Certo Gattuso o Spalletti dubito che accettino, perché la squadra è da serie B. Comunque gli devi fare un contratto di un anno e mezzo. Proverei Jachini . Certo non deve essere Pradè a sceglierlo.

GIULIANO
Ospite
GIULIANO

mmhhmm una articolo e una motivazione che non mi convince affatto,se non era il suo allenatore fin dall’estate scorsa allora non doveva confermarlo alla guida della fiorentina,peraltro essendo il nuovo proprietario della fiorentina non aveva alcun obbligo ,nemmeno morale nei confronti di montella,commisso poteva benissimo dire non l’ho portato io a firenze ma la proprietà uscente dei della valle,quindi noi come nuova proprietà desideriamo anche ingaggiare un nuovo allenatore!!!!!!!!!!!!,no in tutto questo ragionamento non mi tornano affatto i conti già da diversi mesi,io ho come il sentore che ci sono state raccontate diverse bugie bianche in questi mesi,ho il sospetto,che… Leggi altro »

Valerio Tume
Ospite
Valerio Tume

Tutti siamo consapevoli che questo sia un anno di transizione, ma il rischio è che diventi rapidamente un anno buttato (che è molto diverso).
Ricominciare a Giugno da zero con un nuovo allenatore, un nuovo DS e una nuova squadra (per me l’unico incedibile è Castrovilli) non vuol dire aver fatto un anno di transizione ma aver perso un (altro) anno.
Come tifoso mi rompe (molto) le scatole, si tratta solo di vedere se Commisso (alla sua età e col suo “piano industriale” di massimo 10 anni) può permetterselo….

Cancello
Ospite
Cancello

Se hai l’Europa in testa schizzi diretto in B.

Attanasio
Ospite
Attanasio

Le scelte fondamentali le ha fatte la società e non Montella,tenere Chiesa,prendere Pradé come Ds.Tutte e due sbagliate e che stanno portando a questa situazione.Forse non erano neanche così convinti di tenere Montella.Brava gente ma con la sola eserienza calcistica dei Cosmos.Non basta la passione,ci vuole competenza e non si affida il centrocanpo a Badelj che doveva essere una chioccia e un rincalzo.Non coi ritmi che ci sono adesso.Come risultato altro anno di patimento e figure di cacca.

David Amato
Ospite
David Amato

Daccordissimo. Purtroppo però, gobbi a parte, in questo sito ci sono tifosi che vogliono tutto e subito senza rendersi conto da dove e come sia partita la nuova Fiorentina e senza nemmeno considerare cio che Commisso ha detto fin dall’ inizio. Da questa critica ovviamente escludo chi in buonafede teme la retrocessione.

quello
Ospite
quello

Sono d’accordo con l’articolo, certo se la squadra continua a perdere di continuo una scossa va data . Mi auguro che gia’ da stasera in coppa Italia e domenica a Torino la squadra faccia punti.

Mick
Member
mick

A scuola la mia insegnante di lettere ci diceva che per avere sei bisognava puntare all’8.Attenzione a questi calcoletti che ci potremmo anche trovare allo stesso punto dell’anno scorso.Stagione di transizione non vuol dire pensare a a stare nel centro-bassa classifica.Già a Gennaio ci vorrebbe proprio un bel rinforzino.Poi come direbbe Osho fate un pò come cazzo ve pare.

mauro da castiglioncello
Ospite
mauro da castiglioncello

Sono d’accordo con l’articolo, non serve cambiare ora non ha senso, visto anche cosa è successo a chi a cambiato vedi brescia e samp, serve invece programmare il prossimo campionato con un allenatore di spessore e con una campagna acquisti condivisa, pazienza ci vuole sono anni che soffriamo uno più che volete che sia. SFV

Leo
Ospite
Leo

Beh, la Samp ha fatto 9 punti in 7 partite, era ultima ed adesso è fuori dalla zona retrocessione. Tra 3 partite è anche sopra di noi.
Guarda, mi dispiace solo che abbiano preso Ranieri, sarebbe stato un traghettatore perfetto per questa stagione. 1 anno e poi via con il progetto Spalletti ma ormai purtroppo è tardi…

tomcat
Ospite
tomcat

ne riparliamo dopo torino inter e roma…se non ha senso cambiare il pessimo montella…

ferrante
Ospite
ferrante

certo…..come se non fossimo già in lotta per non retrocedere….

solobatigol
Ospite
solobatigol

L’articolo presenta 2 enormi cavolate:
1 viola senza obiettivi NON E’ VERO PERCHE’ SI STA RISCHIANDO SERIAMENTE LA RETROCESSIONE
2 Spalletti non prende squadra in corso FALSO, NELL’ULTIMA SUA PANCHINA (Inter) RILEVO’ PIOLI A META’ STAGIONE

Max65(R)
Ospite
Max65(R)

Facile parlare di fantacalcio. Alla fine del campionato mancano ancora 2/3 di partite e voi pensate che un Montella in scadenza abbia più motivazioni di adesso? E se poi continuiamo a perdere? Spalletti va convinto subito, con i soldi, con Chiesa all’Inter, con quello che diavolo si vuole. Se aspettiamo giugno, Spalletti o chi per lui sono già da un’altra parte. Non ripetiamo l’errore di questo anno. Cambiare subito con chi sarà il futuro della Fiorentina, se è deciso che sarà Spalletti. Pradé farà il traghettatore fino a giugno. Poi nomineranno un DS di fiducia che vada d’accordo con l’allenatore.… Leggi altro »

Marco77
Ospite
Marco77

E’ stato un errore TENERLO, dopo che già l’anno scorso aveva dimostrato di essere già strafinito come allenatore. E’ sempre stato un bluff, anche quando le cose gli andavano bene più per culo che per competenza, adesso è anche sculato e triste: da liberarsene al più presto

el pirata
Ospite
el pirata

con montella e senza innesti validi a gennaio probabile serie B. Poi sí che Spalletti viene di corsa. intanto per torino, roma, inter prevedo massimo un punto….zona retrocessione giá a rischio dicembre….poi si suda pesante da film giá visto liscio liscio fino a giugno…,poi le scuse che per il rischio serieB non c‘era tempo per programmare. é da marzo che dico che montella é bollito e porta grandi rischi! anche i giocatori lo sanno e si faranno offrire al primo arrivato. vedrete!!! cé solo una via – fuori fuffella prima possibile

FabioViolaSesto
Member
FabioViolaSesto

Ma in redazione della Repubblica fanno i GinTonic buoni??
Io ho smesso di leggere l’articolo quando ha detto che sarebbe da esonerare nel momento in cui lo chiede la squadra (indo siamo all’asilo?) o se a rischio retrocessione (ora che siamo a + 6 sulla terzultima siamo tranquilli e sereni??). Se poi si perde stasera icche si fa? non conta perchè è la coppa italia????
è reato bere durante l’orario di lavoro!! Levategli il fiasco

LaFleur
Tifoso
lafleur

4 vittorie su 21 partite!!!!!

Marc
Ospite
Marc

Attenzione…. Non pensiamo tanto al prossimo anno perché questo campionato per noi ha preso una piega molto brutta…le partite sono tutte difficili….

Badtzmaru
Ospite
Badtzmaru

Spalletti non ha rinunciato ad un euro per andare al Milan. Io spero siano già d’accordo con Pradè perché arrivi a fine campionato, senza clausole da pagare. Nel frattempo chi c’è c’è, basta non si retroceda. Certo, l’Europa sarebbe stata bella, ma a quanto pare non è questo l’anno giusto.

scettico
Ospite
scettico

La pianificazione per l’anno prossimo, partendo dall’allenatore, dovrebbe cominciare già adesso; per quanto riguarda quest’anno, ormai pressochè perso, può andar bene rimanere con Montella a meno che non si creino problemi grossi, attenzione però a non arrivare troppo vicino al baratro per un eventuale sostituzione, perchè poi si può rischiare di non farcela a rialzarsi e di caderci dentro….

Sempreviola93
Tifoso
Sempreviola93

Mai scritte tante stupidaggini in un solo articolo. Arrivare decimi o quattordicesimi fa differenza eccome, perchè se arrivi decimo vuol dire che hai fatto un campionato abbastanza tranquillo, mentre se arrivi quattordicesimo, nella maggior parte dei casi significa che hai rischiato concretamente di retrocedere. Inoltre si continua a fare riferimento al fatto che questo sia un campionato di transizione, ma se dovessimo perdere a Torino, e poi, come è verosimile che avvenga, anche contro Inter e roma, a quel punto l’annata di transizione si trasformerebbe nell’annata di una possibile retrocessione, per cui io la situazione non la prenderei tanto alla… Leggi altro »

(Finalmente) Tifoso
Ospite
(Finalmente) Tifoso

Secondo voi non rischiamo la retrocessione? 6 punti dalla B, siamo la squadra con meno punti fatti dopo il Brescia (con cui abbiamo ottenuto un punteggio stentato e miracolato, tra l’altro) dell’ultimo mese e ora abbiamo le partite con Torino, Roma e Inter. Quindi è molto probabile che festeggereremo il capodanno già in zona B o comunque con la retrocessione entro 3 punti. E secondo voi non rischiamo…ok.

AndreFir6Giugno2019
Member
AndreFir6Giugno2019

Francamente fino al Verona era tranquillo, ci stava dopo la sbandata a Cagliari di portarsi dietro le scorie anche a Verona.
Ma dopo la sconfitta col Lecce sono molto molto preoccupato, non c’è grinta, non c’è orgoglio, questa è ancora la Fiorentina di Pioli e dei DV, scrolliamoci di dosso la rogna, dobbiamo fare piazza pulita, iniziando da Pulcinella.

Bancomat59@gmail .com
Ospite

Se rimane deve dare una svolta e subito perche’ c e’ poco da’ ridere poi a giugno via subito

edantes27
Ospite
edantes27

Ma che razza di articolo è questo? Incomprensibile. Anno di transizione significa anno in cui si creano le basi per una futura crescita, non significa buttarlo via. E poi perchè non darsi comunque degli obiettivi? O peggio ancora dire che l’obiettivo è fare meglio dell’anno scorso quando ti sei salvato al’ultima giornata, Che motivazione vuoi che sia. O forse lo si dice perchè ( vedi Pradè che lo dice in continuazione) consci di non aver allestito una squadra decente e per nascondere i propri limiti. Dispiace dirlo ma a parte il presidente gli altri e intendo sia Pradè che Montella… Leggi altro »

bla bla
Ospite
bla bla

Ammesso che l’articolo abbia una logica sarebbe opportuno avere già accordi con il futuro allenatore per pianificare una campagna acquisti in linea con le ambizioni della società.
E la pianificazione degli acquisti futuri con chi si farebbe ? con Pradè?
A Giugno/Luglio i migliori calciatori sono impegnati con le rispettive nazionali e diventa difficile fare una campagna acquisti valida in quel periodo

Tifoso
Stefano Roma

Vedrai che tra tre giornate diventerà concreta la seconda ipotesi!

MaurizioBG
Member
MaurizioBG

Uno che nomina Bigica (da cacciare subito pure dalla primavera) come alternativa fa già capire quanto conti la sua opinione “professionale”…

Kubrick
Tifoso
Kubrick

L anno di transizione deve comunque creare una base valida per il prossimo anno. Se a centrocampo abbiamo solo un elemento valido e in attacco ribery, se ha voglia di rimanere, ripartiamo da capo..

Singleton
Ospite
Singleton

3 idee x ragionare:
X arrivare a giugno Lippi ( sará gobbo ma ci capisce)
Oppure uno qualsiasi col patentino e li facciamo allenare da Ribery ,che ci capisce più di Montella.
Gattuso a me non dispiace perché ha i cosiddetti ed andrebbe bene x una squadra giovane, ma da prendere solo se la societá è convinta perché non gli puoi proporre un contratto fino a giugno. Quando ha preso un Milan ridotto allo sbando da perdella ha sfiorato la coppa e la centrava se gli davano la squadra 2 partite prima, altra cosa su cui meditare……ma che si aspetta…..altre figuracce?

Nedo1926
Ospite
Nedo1926

tra tutti sei quello che ha centrato il discorso, nessuno piu’ segue Montella infatti.
Ribery ha dieci volte piu’ carattere di quell’inetto e se la squadra ha tirato i remi in barca un motivo c’e’

satanello viola
Ospite
satanello viola

PERCHE NON ADESSO………………….E QUANDO SE NO’…………………..SI QUANDO IL PROSSIMO ANNO SAREMO IN B………………………. FORSE LI ANDREBBE ESONERATO…………………. MA VAIA VAIA…………..

GiacomoRoma
Ospite
GiacomoRoma

Perchè quindi secondo Repubblica non siamo a rischio retrocessione??? Siamo la squadra che gioca il peggior calcio della Serie A, tenuta fisica impresentabile, il Genoa penultimo ci ha già asfaltati; un allenatore che ha un ruolino di marcia da brividi, boh e che deve accadere ancora??

ALE68LEBAGNESE
Tifoso
ALE68LEBAGNESE

IL TRAGHETTATORE E’ BEPPE IACHINI

Cuore viola
Ospite
Cuore viola

Pensieri sulla nostra amata Fiorentina. Proprietà : Dopo anni di buio e tristezza finalmente abbiamo una nuova proprietà entusiasta , determinata e con grandi possibilità economiche, l’unico difetto, sicuramente rimediabile in futuro, è la loro inesperienza specialmente tecnica in Italia. Squadra : Molto meglio di quanto appaia , con una ossatura di almeno otto giocatori buoni ( portiere, due centrali di difesa, terzino sinistro, due centrocampisti e le due ali ). Direttore sportivo: Purtroppo mediocre con una campagna acquisti deludente con gravi responsabilità in generale ed in particolare nei due acquisti più importanti Lirola e Pedro? Allenatore: Pessimo allenatore ,… Leggi altro »

maurizio
Ospite
maurizio

Condivisibile l’analisi ma temo che se non arrivano rinforzi a gennaio Montella o chi per lui sarà dura uscire da questo pantano……..la squadra è debole e costruita in modo completamente sbagliato forse a giugno oltre all’allenatore dobbiamo pensare a cambiare anche i dirigenti!!!!!!!!!!!!!!!

cristiano
Ospite
cristiano

L’obiettivo di inizio stagione era di giocare sempre con grinta e cercare sempre di vincere le partite, cosa che non e’ accaduto ne’ con il Verona, ne’ con il Cagliari. Con il Lecce era richiesto di vincere visto che si trattava di una neo-promossa, al massimo un pareggio….ma perdere con un tempo a disposizione per recuperare non e’ accettabile. Transizione ok, schifezza no.

AndreFir6Giugno2019
Member
AndreFir6Giugno2019

Esatto.
Infatti non capisco chi critica la rosa, che con tutte le sue lacune non giustifica l’atteggiamento in campo.
Se non corri e non ci metti grinta puoi retrocedere anche con Laudrup, Effemberg e Batistuta……..

2-3-08
Ospite
2-3-08

…e Carnevale, che mi pare abbia fatto il suo

AndreFir6Giugno2019
Member
AndreFir6Giugno2019

Allora ringrazia che anno scorso non c’era Carnevale nell’Inter….
Ti vuoi ritrovare anche quest’anno a mettere la salvezza nelle mani del “Carnevale” di turno!?

Bardamu
Ospite
Bardamu

Esatto… è una baggianata questa dell’ “anno di transizione”… Che cavolo significa?! Anno di transizione non vuol dire buttare nel cesso un’annata. Sono stanco di vedere la mia squadra a metà classica, senza avere il benché minimo traguardo (a meno che non sia la salvezza!), vivacchiare attorno il 10° posto… BASTA! Sono 3 anni che facciamo schifo… Non dico arrivare in EL, ma almeno lottare fino alla fine per arrivarci, oscillare attorno l’8° posto, avere almeno la speranza che se ci vanno bene 2-3 partite magari non siamo così lontani dal 6° o 7° posto… Chiedo troppo!?!?

AndreFir6Giugno2019
Member
AndreFir6Giugno2019

Che poi arrivare 8vi ha i suoi vantaggi, come essere testa di serie in Coppa Italia che non è poco.

biascia intingoli
Ospite
biascia intingoli

ma cosa vuol dire che Montella non è l’allenatore di Commisso?
ma che cavolate sono?
lo ha scelto lui……lui ha creduto in Montella !!

Aveva tutto il tempo di pagare un’altro allenatore se voleva….
non diciamo bischerate sempre per difendere la presidenza!!

Commisso ha paura a pagare un altro allenatore e allora tenta fino all’inverosimile di tenerlo!

Gio
Ospite
Gio

Non è che ha paura, semplicemente non ritiene che il cambio di allenatore prima di giugno sia necessario.

Buso
Ospite
Buso

Perchè doveva dimettersi lui,e mesi fa,dopo l’ennesima sconfitta di una carriera esonerata

fabioviola68
Ospite
fabioviola68

Perche’ se venisse ora per esempio SPALLETTI non potrebbe cominciare a valutare se fra quella banda di scappati di casa che ci sono nella nostra rosa almeno 2 o 3 potrebbero essere funzionali al progetto e cominciare a costruire da subito una squadra seria e degna di questo nome?

Sempreviola93
Tifoso
Sempreviola93

Spalletti a stagione in corso, con questo troiaio di squadra, non viene.

Marco77
Ospite
Marco77

E non gli darei nemmeno tutti i torti. Potrei capire se venisse fatto un forte investimento a Gennaio, ma comunque difficile perchè a metà anno le squadre i giocatori che fanno la differenza non te li danno

paolo re
Ospite
paolo re

Qualora la Fiorentina di Commisso, Prade’ e Montella ripetesse gli scarsi risultati della stagione scorsa con un piazzamento in classifica finale come quello dell’anno scorso (e salvezza faticosamente raggiunta)-pur facendo tutti gli scongiuri possibili, io non la considererei una stagione di transizione bensi’ un fallimento. E dico questo senza che nessuno pensi che io sia un “nostalgico” della precedente proprietà.

assen
Ospite
assen

l’ha detto anche commisso alla festa a NewYork che sarebbe stato un fallimento arrivare come l’anno scorso.

AndreFir6Giugno2019
Member
AndreFir6Giugno2019

Concordo.
Deve essere una stagione tranquilla dove si esprime un gioco che richiama entusiasmo, con risultato minimo di 48-50 punti e salvezza conquistata ben prima delle ultime giornate.

Ummipareivvero
Ospite
Ummipareivvero

Vabbè, dai…aspetteremo di far compagnia al Brescia prima di esonerarlo…

Braccinocorto.com
Ospite
Braccinocorto.com

Avrebbero piu’ tempo per pianificare la prossima stagione

Articolo precedenteFiorentina-Cittadella, Quotidiani a confronto: la formazione viola chi l’azzecca?
Articolo successivoLega, Barone si prende un voto. Ma niente presidente: Cicala commissario ad acta
CONDIVIDI