Ricordate Marko Marin? L’arbitro lo tocca sul petto, lui simula e crolla a terra (VIDEO)

7

Campionato greco, Olympiakos sotto 1-0 in trasferta. Nel recupero il forcing finale, poi le proteste verso l’arbitro per chiedere il rigore e Marko Marin… simula al contatto con l’arbitro! E’ successo domenica, con l’ex viola che urla verso l’arbitro, viene allontanato con una mano sul petto dal direttore di gara… e poi crolla a terra. Poi Marin è stato anche ammonito per questa simulazione.

7
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Il Duca
Ospite
Il Duca

sarà stato ubriaco come al solito, Montella ci aveva visto giusto….

Fabrizio, Roma
Ospite
Fabrizio, Roma

Arbitri e categoria arbitrale… Ricordate Ruud Gullit, quando si piegò, senza offendere alcuno, genuflettendosi a tal Cornieti, cazzo… E fu espulso per offesa grave al direttore di gara… Questi sono gli stessi che ai Bonucci, ai Chiellini, ai De Rossi, ai Totti, hanno consentito di farsi dire tutto, da anni, poi, però, se un Ruud Gullit si genuflette, allora è una m..da….

AndreaCarrara
Ospite
AndreaCarrara

Ad onor del vero, Gullit sbaglio’ a battere le mani…fu quella, l’offesa presunta.SFV

AndreaCarrara
Ospite
AndreaCarrara

Non lo condanno! Qualche anno fa un tomo vestito da Uniposca per una mano sul petto fece squalificare un lord per 4 giornate.SFV.

Gio
Ospite
Gio

Mister furbizia.

doc rob
Ospite
doc rob

è morto, rip

Ilcontedilautreamont
Tifoso
ilcontedilautreamont

Che dire? E’ un tedesco napoletano!

Articolo precedenteAg. Veretout: “Vorrebbe giocare la Champions. Napoli? Sta benissimo a Firenze”
Articolo successivoIND. FI.IT: Brignola, Corvino fa sul serio e incontra l’agente
CONDIVIDI