Riganò: “Simeone mi ricorda Gilardino, ma deve stare di più in area”

4



L’ex bomber viola Christian Riganò ha parlato di Simeone al Corriere dello Sport-Stadio: “Partecipa tanto alla manovra, forse troppo perché in Fiorentina-Genoa l’ho ritrovato a centrocampo, e invece lo vorrei più dentro l’area di rigore perché “sente” la porta avversaria, ci mette voglia e grinta, ha senso di appartenenza. Senza considerare che sa farsi trovare pronto quando gli capita l’occasione giusta e allora spererei che fosse lì dove sono arrivati i 30 cross che ho visto fare dalla squadra di Pioli contro l’Inter. Di sicuro è prossimo all’affermazione personale e a me ricorda un po’ Gilardino per il fiuto del gol. Ma, ripeto, un centravanti deve stare in area”.

4
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Alex /Milano
Ospite
Alex /Milano

Simili forse come posizione, ma Gilardino era fortissimo nel primo controllo, nella protezione della palla spalle e nella girata a rete, mentre Simeone o tira di prima o spesso perde palla.

Sangue Viola
Ospite
Sangue Viola

Grande Riga!!

ausono
Ospite
ausono

In area ci metterei Babacar. in attesa di Ronaldo.

Bani Obeso
Ospite
Bani Obeso

somebody toucha my spaghet!

Articolo precedenteDi Gennaro: “Viviani interessante per la Fiorentina. Chiesa? Per 65 milioni lo cedono”
Articolo successivoHagi, il Viitorul comunica di aver trovato l’accordo con la Fiorentina per la cessione
CONDIVIDI