Rimontati ancora una volta. Sousa a rischio? Reja disponibile a fare il traghettatore

63



All’interno del Corriere Fiorentino si analizza il pareggio contro il Torino e i possibili scenari futuri. Come contro i tedeschi, la Fiorentina riesce nell’impresa di non vincere neppure contro un avversario modesto come il Torino. Il nome giusto per sostituire Sousa sembra essere Edy Reja, che ha già fatto capire di essere disponibile a traghettare la squadra per i prossimi tre mesi. Un summit notturno tra Della Valle, Cognigni e Corvino dovrebbe aver sciolto gli ultimi dubbi. Tornando al campo, spiegare il modo in cui la testa dei giocatori si spegne a gara in corso non è semplice, ed ultimamente è accaduto spesso.

Commenta la notizia

avatar
Ordina per:   ultimi | più vecchi | più votati
Daniele
Ospite
Member

Secondo me succede qualcosa negli spogliatoi. Nel girone di andata facevamo primi tempi indegni e secondi tempi buoni nel girone di ritorno è l’opposto. Ripeto il problema è negli spogliatoi nel girone di andata tiravano coca e nel giorone di ritorno fumano la marijuana

Luca1966
Ospite
Member

A Bergamini fanno il tifo per Sousa …. almeno un pareggio dovrebbero farlo anche se stanno perdendo 3 a 0 …. se arriva Reja ex col dente avvelenato ….

Carmine
Ospite
Member

Avanti con Sousa. Tanto non cambia nulla. E domenica a Bergamo per vincere e per riaccendere un piccolo lumicino per la qualificazione in Europa. Arrivarci quest’anno sarebbe come vincere lo scudetto. Questa squadra ha battuto Juve e Roma, tanto male non puo’ esserlo. Vinciamole tutte, poi a Giugno ognuno per la sua strada.

Luca1966
Ospite
Member

perdiamole tutte magari ….

Rob de Matt
Ospite
Member

Premetto che Reja è un ottimo allenatore ed un professionista corretto oltrechè un tecnico pragmatico e di buon senso. Ma che senso ha, al punto in cui siamo, chiamare un traghettatore, spiegatemelo voi? La salvezza è stata raggiunta, l’EL è un miraggio, dalla Coppa Italia siamo fuori. Allora io dico, prendiamo un allenatore a cui affidare la squadra adesso con prospettiva per il campionato prossimo col quale concordare una campagna acquisti mirata alle sue richieste ed alle esigenze della società. Impostando ora il lavoro, come fanno tutte le società serie e non quei pagliacci che comandano in Fiorentina adesso, forse si riesce davvero a creare un ciclo; adesso invece Gnignigni e la banda dei due ha creato solo un ciclo: quello mestruale. Ma deve essere un allenatore di provata esperienza, personalità e capacità, non un brignoccolo qualsiasi!

Gorenc78
Ospite
Member

ci fanno rimpiangere Pasqual e Roncaglia………..BUFFONI !!!

VIA I DV DALLA FIORENTINA!!!

Alessandro
Ospite
Member

Forse é una mia impressione, ma mi pare che la nostra sia una buona e molto forte formazione non si capisce perché lo sia per 70 minuti, dopodiché calo fisico e psicologico, anche Federico che ieri sera mi é sembrato un mostro per un tempo e mezzo e poi é sparito e in più l’uscita di Sanchez e tutti gli errori di finalizzazione ma quelli ci possono anche stare, il problema grosso é il calo fisico vedi Atalanta che andremo ad incontrare, che ha messo sotto il Napoli in 10 uomini. Dai Ragazzi e tifosi, scrolliamoci un po’ tutti! FORZA FIORENTINA SEMPRE 💜💜💜

Il Duca
Ospite
Member

Reja che traghetta? ma che film avete visto, Odissea nello spazio? non ci credo neanche se me lo scrive lui in persona…

S.Schwarz
Ospite
Member
Mah… a me sembra parecchio strano che un allenatore navigato come Reja possa accettare un contratto per dodici partite e poi sentirsi dire arrivederci come se nulla fosse. A che pro comunque? La squadra non ha più obiettivi, parecchi giocatori sono demotivati, altri non vedono l’ora che finisca il campionato per andarsene. Senza contare che comunque la schieri questa squadra presenta lacune strutturali. Non vedo come Reja possa veramente accettare di allenare in una situazione del genere, a meno che (e spero vivamente di no) non sia anche lui tra i papabili per la panchina del prossimo anno. Il che darebbe l’idea della Fiorentina che ci aspetta nei prossimi anni: una squadra che lotta per salvarsi. Secondo me tanto vale tenere Sousa fino alla fine. Se proprio non è possibile, si promuova Guidi: se riuscisse a far bene in serie A, anche per poche partite, l’esperienza potrebbe rappresentare una rampa… Leggi altro »
andrea
Ospite
Member

ah raga , forse esonerare Sousa è un errore , però sta di fatto che ci vuole un cambiamento , perchè un è possibile che una sqyuadra che vince di 2 gol si fa rimontare in 20 minuti . l’allenatore ha le sue colpe .

spero e prego che si trovi una soluzione valida
forza Viola

Stefano
Ospite
Member

L’unico motivo per cui sarei per far allenare Reya in queste dodici partite che mancano alla fine del campionato,è che almeno si potrebbe individuare quali giocatori meritano di restare a Firenze anche il prossimo anno,e se c’è qualche ragazzo della primavera,sopratutto dietro,che può meritarsi il passaggio alla prima squadra. Con Sousa non sarà possibile,perché lui farà di tutto per tirare a campare,facendo giocare chi gli interessa di più e lo farà giocare dove gli pare a lui,tanto sa già che a giugno se ne andrà. Però mi farebbe anche un po’ paura un cambio del genere,perché se per caso,con un assetto difensivo più robusto e con un atteggiamento meno spregiudicato,Reya riuscisse a portare risultati in queste dodici partite,allora mi girerebbero ancora di più le scatole perché non hanno silurato Sousa già a giugno scorso,dopo le pagliacciate sulle uova,sulle frittate,col labbrino imbronciato che ha depresso tutto un ambiente.

giuliano
Ospite
Member
voglio dire un’altra cosa, in giro cè un allenatore che è vero che rappresentrebbe una scommessa, ma personalmente è una scommessa che mi intriga molto. e il suo nome lo conoscete tutti molto bene, e semplici, ragazzi ma l’avete vista come gioca la sua spal!!!!!!!. a me personalmente mi sta impressionando molto. anche sarri ovviamente con le debite proporzioni inizio la sua cavalcata ad empoli dalla serie b. e ripeto a me semplici piace molto, non vorrei che poi diventasse il nuovo sarri e noi ce lo facciamo sfuggire. quindi altro che traghettatore, io sarei favorevole a contattare gia ora semplici, lui secondo me a firenze ci viene di corsa, e molti giocatori dell’attuale rosa viola li conosce benissimo, quindi sarebbe perfettamente in grado gia ora di dare una sua valutazione su chi deve restare e chi andarsene. quando si hanno pochi soldi da investire, bisogna anche scommettere su allenatori… Leggi altro »
Treccani
Ospite
Member

Siamo salvi, in europa non ci andiamo….restiamo con Sousa. Piuttosto scegliamo bene il futuro ma bene

giuliano
Ospite
Member
ma se il traghettatore fosse reja, mi spiegate che risposte può darci?, forse soltanto sul valore del reparto difensivo, visto che la cosa che gli riesce meglio è quella di organizzare una solida fase difensiva. ma per il resto con tutto il rispetto gioca il calcio che io definisco del medioevo, con i lancioni lunghi, senza uno straccio di schema elaborato, i calciatori che possono andare bene per il suo calcio all’italiana, poco propositivo, ultra difensivista, secondo me potrebbero non andare bene per tecnici come di francesco e giampaolo ad esempio che pur essendo nella manovra meno cervellotici e ricercati rispetto a sousa, comunque sono allenatori che praticano un calcio propositivo,moderno, penso soprattutto a giampaolo, con quel pressing asfissiante che praticano le sue squadre sul portatore di palla avversario, ma suvvia con tutto il rispetto possibile ma che se ne farebbe delle valutazioni di reja che gioca un calcio che… Leggi altro »
VecchioFrank
Ospite
Member

Non ci serve un “traghettatore”, bensì uno psicologo, visto che hai una squadra completamente sfiduciata, con il morale a terra, e senza più stimoli.
Serve uno che restituisca le nozioni basilari del gioco ad una squadra che corre per un’ora e poi si affloscia. Una difesa che prende due reti come ieri sera, non esiste sulla faccia della terra. Significa che ha dimenticato tutte le impostazioni, che non sa più marcare gli avversari, che si ritrovano sempre liberi davanti alla porta.

Gabri Pas
Tifoso
Member

Come traghettatore verso il nulla abbiamo già Sousa veramente..

MATTEOFIRENZE
Ospite
Member

dopo il cda di ieri sera cognini ha detto che c’è un saldo negativo di 4 milioncini …. a voi l’ardua sentenza perchè se il proclamo è questo allora addioooooooooo !!!!!!!

senza considerare poi che ha detto pure che sono pronti per la presentazione dello stadio …. senza dire però dove lo costruiranno !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Il Beato Paolo
Ospite
Member

Reya : il Caronte della sìtuation

andrea
Ospite
Member

Ma quale Reja, squadra a Guidi che in queste 12 amichevoli che restano faccia esordire qualche giovane che lui conosce bene al posto di alcune statuine che sono andate in campo fino ad ora.

Francoviola
Ospite
Member

Se da un lato ha poco senso il cambio di allenatore in questa fase di stagione, vorrei però osservare che mi piacerebbe vedere qualche giocatore impiegato nel suo ruolo e non in quello di una altro, capire bene cosa abbiamo in casa, rompere la serie di antipatie e simpatie che si sono consolidate, vederli giocare con un modulo più coperto, vedere qualche giovanile inserimento, insomma capire se e chi è da mettere sul mercato. Quindi alla fine sarei d’accordo con un traghettatore tipo Reja

ILBOSSFIORENTINO
Ospite
Member

tranquillo saranno venduti tutti poi vedi che rosa come sarà fatta con il grassone budello con la primavera l anno prossimo una bella serie b.con il nuovo allenatore maran e semplici 🙁

Abbonati anche tu
Ospite
Member

Mi raccomando 20.000 tutti allo stadio anche col Cagliari!

Bergamoviola
Tifoso
Member

Sousa ci ha sgretolato i marroni, è vero che gli hanno messo a disposizione delle pippe, ma la sua parte di responsabilità è evidente. Via Sousa subito e dentro Guidi (visto che i DV piuttosto che pagare un altro allenatore si amputano le mani) almeno in queste ultime tristissime partite si possono far giocare i giovani.

Fabrizio
Ospite
Member

Bisngoa campbiare la proprietà. Cosa ce ne facciamo di un allenatore nuovo se poi rimane quell’atmosfera di disimpegno e smobilitazione che si respira a Firenze ormai da due anni

Fabrizio
Ospite
Member

Bisogna cambiare la proprietà altro che allenatore. Cosa te ne fai di un nuovo allenatore se poi rimane l’atmosfera di disimpegno e demotivazione che si respira ormai da due anni a Firenze

andrea
Ospite
Member

Una rosa che manca di giocatori in alcuni ruoli da 5 anni e un allenatore secondo me molto sopravvalutato, che ha la testa altrove già da febbraio del 2016.
Più che il budget è un fallimento tecnico preoccupante di chi doveva fare delle precise scelte e non le ha fatte.
Peggio della rabbia dei tifosi c’è solo l’indifferenza.

S70
Ospite
Member

Io credo che il girone di andata della scorsa stagione con il primo posto in classifica, ha fatto pensare a tutti, società compresa, che quello fosse il valore della viola. Invece purtroppo il valore è quello attuale, con un giocatore in meno, come Alonso, mai rimpiazzato.
Si possono dare tutte le colpe a Sousa, che per carità ha commesso i suoi errori, ma la squadra è questa, mezza in prestito o a fine contratto… e soprattutto con qualcuno veramente scarso….
Questa società, perlomeno fino che che non deciderà di reinvestiti, deve prendere allenatori che si accontentano di quello che fornisce il convento, altrimenti sarà sempre così. ….
Forza Viola Simon

MATTEOFIRENZE
Ospite
Member

la mi scusi REDAZIONE …. ma sbaglio o avete pubblicato un articolo ieri sera dove c’è scritto che non c’è stato nessun summit (è ancora in bacheca … ore 23 e qualcosa) ???

poi qui dite che il summit c’è stato !!!!

quindi c’è stato o non c’è stato ?!?!

perlomeno voi un po’ di coerenza !!!!!!!!!!!!!!!!

marco mugello
Ospite
Member

P.s. Belotti sta diventando un centravanti del tipo di Bati e forte come Bati…. i DV si domandino: è da pirlaccioni investire 12 milioni su giocatori che ne varranno da 30 a 100, o è da pirlaccioni non farlo? penso che loro siano pirlaccioni del primo tipo, mentre De Laurentis e Cairo siano pirlaccioni del secondo tipo. Pescare Bernardeschi e Chiesa così, dal mazzo delle carte della primavera, è stato un miracolo di primo livello. Per guadagnare bisogna anche investire, altrimenti gli conviene giocare al bingo dell’Enalotto, una giocata costa pochissimo e guadagni certissimamente 50 milioni.

VIOLASOUL
Ospite
Member

Ma che ci facciamo col Traghettatore? Siamo fuori da tutto, arriviamo fino a giugno, poi via tutti, pure i DV se fosse possibile. La loro colpa viene dallo scorso anno quando eravamo primi e non hanno investito. Non si puo’ vivere sul debito Gomez. Nel calcio o compri i i giocatori adatti al tuo modulo o compri giocatori di fascia 1 e quando (x caso) ti trovi al vertice devi investire xchE’ l’occasione si ripetera’ chissà quando. Quindi da oggi cerchiamo di vivacizzare sino giugno tanto in B non ci andiamo. Credo che lo stress che mi ha dato questa stagione la Viola, mi durera’ almeno fino a giugno. Non ne posso +.

marco mugello
Ospite
Member
post di 12 righe. il Traghettatore ha un significato: rispondere subito coi fatti a domande oggi senza risposta, tipo: 1)alcuni giocatori sono brocchi o fuori ruolo, oppure bravi ma incompatibili col gioco specializzatissimo di Sousa? 2) Quanto valgono i difensori in realtà? poco oppure non vengono protetti? 3) se becchiamo tanti goal da palla da fermo, i difensori sono brocchi, o messi ed addestrati male? 4)E’ Sousa che non sa motivare i giocatori, o sono di carattere morti in piedi? 5)Ci sono altri giovani molto validi in primavera che Sousa non usa perchè non li vede? E così via…6) Baba vale un due o vale un otto?….Tello è una buona punta o un pessimo esterno di centrocampo?…… Oggi per rispondere bisognerebbe avere una sfera di cristallo, mentre avere le risposte dopo un mese del prossimo campionato sarebbe troppo tardi. Quando in un gioco del ramino sei pieno di coppie e… Leggi altro »
Treccani
Ospite
Member

Sono di carattere dei morti di sonno

giuliano
Ospite
Member
devo ammettere che alcune tue considerazioni sono molto interessanti. tuttavia poi l’eventuale traghettatore ha un suo sistema di gioco magari diverso da quello di sousa, e quindi alcuni calciatori potrebbero trovarsi a loro agio, mentre altri tipo ad esempio kalinic che con sousa si trova a meraviglia meno.inoltre essendo un traghettatore, quindi un allenatore a tempo, lui valuta i calciatori nel suo sistema di gioco, ma poi in estate il prossimo allenatore avendo magari un gioco diverso sia da quello di sousa che appunto dal traghettatore si ritroverebbe daccapo. quindi personalmente ritengo che sarà importante valutare complessivamente la situazione della nostra rosa, con il nuovo allenatore che verrà, magari anticipando i tempi nella scelta del nuovo tecnico e quindi iniziando con lui gia sulla carta a vedere chi è adatto al suo impianto di gioco e chi no. per come la vedo io fondamentale per noi saranno due cose scegliere… Leggi altro »
Conte Ugolino
Ospite
Member

condivido in pieno; non è vero che non abbiamo più obiettivi in stagione: il nostro obiettivo è valutare i giocatori e capire chi può rimanere l’anno prossimo e chi no. Non importa un mago delle strategie, basta un allenatore normale italiano che non faccia il fenomeno e metta i giocatori nel ruolo giusto per capire chi può rimanenre e chi se ne deve andare. Per esempio Sanchez: come difensore prorio non va, ma magari rimesso a fare il medianaccio davanti alla difesa ha il suo perché. DeMaio non può proprio giocare? Tello vale qualcosa o fa ridere? Il centrocampo potrebbe essere aggistato o è da rifondare completamente? Un reja o chi per lui potrebbe darci qualche risposta.

giuliano
Ospite
Member
mi sembra che ieri sera se non ho capito male, in tv hanno detto chiaramente che nel summit dei dirigenti, è stata confermata la fiducia a sousa fino al termine del campionato. poi devo aggiungere che personalmente non capisco cosa ci sia da traghettare, mi sembra chiaro che la nostra stagione aimè mi duole immensamente doverlo dire!!!!!!!!!!! sia ormai conclusa. non abbiamo più obiettivi,forse solo nella fantasia di qualcuno possono esistere ancora dei traguardi da raggiungere. ma realisticamente parlando ci restano 12 amichevoli da disputare. quindi mi chiedo ma che senso ha esonerare l’allenatore, forse l’unico senso che personalmente posso considerare, è quello che non sentirei più nelle conferenze l’insopportabile oramai frase lavoriamo per onorare la maglia di firenze!!!!!!!!!!, lui per carità la dice in buona fede ci mancherebbe, ma per favore che qualcuno gli dica sinceramente di evitarla, però oltre questa mia battuta, ripeto ancora una volta a questo… Leggi altro »
Tommaso
Ospite
Member

La risposta al tuo post te l’ha data marco Mugello nel post dopo il tuo. Un traghettatore serve a capire chi serve in futuro e chi no. Sousa non ha più senso solo per il fatto che a fine stagione se ne va. Unica motivazione che mi può venire in mente, irreale, è che confermino Sousa, allora avrebbe senso continuare con lui.

Amicocatopleba
Tifoso
Member

Ma icchè tu voi traghettare. Con Reja poi….con il catenaccio che fa tu pigli sei gol a partita. Sta bono, per piacere, si rimane con questo e vediamo se ci si da da fare per l’anno prossimo. Tanto ormai siamo salvi e nelle coppe un ci si va, se se ne perde una in più o una in meno si potrà sapere icchè cambia.

Kubrick
Tifoso
Member

Stagione già finita a febbraio…veramente una grande impresa, complimenti a Sousa e ai giocatori. Il mio sogno è Ranieri alla guida di una Viola cazzuta e concreta e una prossima campagna acquisti sontuosa. La realtà sarà la cessione di Kalinic e Berna e un triste futuro a vagare nelle zone anonime di metà classifica , in dimensione “Udinese” , con il mago Corvino a scovare perle come Milic che ci garantiranno la salvezza. E con Borja Valero, il guerriero del nostro centrocampo che anche ieri nel secondo gol del Toro ha dimostrato tutto il suo immenso valore, a fare il capitano.

Beppe
Ospite
Member

Alla società gli va bene questo casino se lo tengono

PAOLO
Ospite
Member

SOUSA NON SA GESTIRE LE PARTITE (O NON NE HA PIU’ VOGLIA)!
SALCEDO E SANCHEZ (ANCORA AL POSTO DI TOMOVIC/DE MAIO O MILIC/OLIVERA..ALMENO DI RUOLO ANCHE SE NON ECCELSI NEL FARE I TERZINI)

NESSUN CAMBIO TATTICO PER GARANTIRE IL RISULTATO,
BEATO LUI CHE DICE DI DORMIRE TRANQUILLO, FORSE HA GIA’ ALTRE PROSPETTIVE IN VIATA.

LA SQUADRA NON LO SEGUE PIU’,A CASA..AMEN!

Pizzulaficu
Tifoso
Member

Reja potrebbe servire in ottica di capire quali sono quelli che non reggono più le partite della seria A. Con Sousa pare che non ce ne siano più di un paio. Sarà così o no ?

Gabriele Romolini
Ospite
Member

SAREBBE OTTIMO!!!!!!!!!!
VIA IL GOBBO SOUSA ADESSO E A FINE STAGIONE VIA I DV!!!!!!!!!!!!!!

ex teppista degli anni 90
Ospite
Member

Gobbi ! questo è l’aggettivo giusto per chi ieri dalla tribuna ha fischiato la Fiesole..
Gobbi perchè figli del risultato, come se stessero al teatro ad applaudire o meno un’opera teatrale..,
Gobbi perchè non hanno mai capito come la Viola può essere per tanti una ragione di vita e va difesa.
Gobbi perchè domenica mattina piuttosto che andare ai campini a far sentire la voce di Firenze hanno preferito la solita vita di pantofolai domenicali
Gobbi perche la foruna vi accompagna sempre, c’è chi difende Firenze per voi, ma almeno statevene nel vs guscio e non rompete.
onore ai vecchi del Cav e Firenze Libera

Pippuzzo
Ospite
Member

La mi dia retta, onori Firenze facendo le cose a modo, esaltassi per il gioco della palla nulla ha a che fare con gli onori di questa città.
Te mi dirai “per noi tifosi questa è vita” e io ne prendo atto, ma non elevate questa vostra delusione a questione di onore.
La tel’ho detta così, di getto, perché anche se sportivamente deluso, la mattina di domenica per lo sport e ci s’è alzati alle 5 con un’altra 60ina di bischeri, e non per andare ai campini a fare i’chiasso.
Prova anche te a vivere.

ivan
Ospite
Member

ragione di vita?

se ne sono già troppi di allah al bar, si fidi di me.

Thoreau
Ospite
Member

Ebeti! Questo è l’aggettivo giusto per chi ieri fischiava i propri giocatori mettendoli in difficoltà difronte al proprio avversario.
Ebeti perché una partita di calcio è come un opera teatrale e allo stadio ci vengo per applaudire gli attori
Ebeti perché fanno di un pallone che ruzzola su un prato verde la propria ragione di vita
Ebeti perché la domenica mattina ognuno è libero di fare quello che gli pare
Ebeti perché non devi/dovete disturbarvi a difendere Firenze coi vostri ebeti modi
Onore a tutti i fiorentini (quelli che, come dopo un opera teatrale, alla fine dello spettacolo pensano alla propria vita)!
Firenze libera (soprattutto dagli ebeti!) 🤡

Santa Proprietà
Ospite
Member

Oh Tritaion, ma non ti bastano le figure di merda che hai fatto finora? Seguiti a fare slogan più o meno dellavalliani con altri nick? Dai, via, fai festa.

Thoreau
Ospite
Member

Tritaion? No, ti sbagli di grosso. Sono vero, di carne ed ossa e sono sempre stato qui come Thoreau. Da quando sono registrato. Prima ero LoSportivoViola.
Detto questo…..
Non ti rispondo più perché sei un troll.
🤡

Oasis
Ospite
Member

Ciccio Graziani?!!!

Giancarlo Pintus
Ospite
Member

No ha senso, si finisce con Sousa, si tengono Sportiello, Astori, Vecino, Chiesa, Bernardeschi, Saponara e Kalinic, si fa cassa con il resto, si richiama qualche giovane in giro (Venuti, Rebic e Bangu), si fa cassa e si rifonda la squadra. Quest’anno è andato, amen.

Francoviola
Ospite
Member

E Piccini?

Frunky69
Ospite
Member

venduto

faby
Ospite
Member

Ma cosa devi traghettare?????? Tanto la stagione è già finita, nessun traguardo possibile e squadra già salva.
Avrebbe senso solo se si prendesse l’allenatore per l’anno prossimo.

wpDiscuz
Articolo precedenteLa Viola s’illude, il Torino rimonta con Belotti e incorna Sousa
Articolo successivoFormazioni a confronto: Salcedo e Tello dal 1′ sorprendono tutti
CONDIVIDI