Rimpianto Quagliarella, dal gol a Gualdo Tadino al calcio vero

14



Pegaso Newsport

Giocò nella Florentia Viola nel 2002, segnò un gol in 13 partite. Poi la carriera da girovago, un lungo rimpianto per i gigliati.

‘Rimpianto Quagliarella’, scrive La Nazione. Da Gualdo al calcio vero. Una carriera da girovago per l’attaccante, tra Torino, Florentia Viola, Chieti, Ascoli, Sampdoria, Udinese, di nuovo Torino, Napoli, Juventus, Torino per la terza volta e infine (per ora) di nuovo Sampdoria. Quagliarella è un uomo dal gol facile, ne ha segnati dodici in questo campionato.

FLORENTIA VIOLA. Quello che fece per conto della Fiorentina, anzi Florentia Viola, è del settembre 2002, campo di Gualdo Tadino, quando in squadra c’erano Ivan, Nicodemo, Minieri, Turchetta, Evacuo, Bonomi. Gli allenatori? Prima Vierchowod, poi Cavasin. Quagliarella giocò tredici partite. Il gol al Gualdo rimase isolato e tanti rimpianti restano per quell’addio alla maglia viola. 

14
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Opiviola
Tifoso
opiviola

Aveva 17 anni. Fu messo da parte troppo presto perché noi dovevamo risalire in fretta. Rimpianto si, anche perché poi ci ha castigato spesso!

Enrico
Ospite
Enrico

I nostri lungimiranti allenatori gli preferivano Cicconi ed Evacuo.. due bomber … e non dite che Quagliarella non aveva ancora dimostrato nulla, si vedeva che era forte già nelle giovanili del Toro..

MAURO
Ospite
MAURO

Rimpianti mi pare esagerato perchè è vero che con gli anni è sempre migliorato ma non ha mai trovato squadra dove accasarsi definitivamente …. è un girovago alla Vieri
Poi che oggi a noi ci farebbe comodo è un’altra questione ma più per demeriti dei nostri attaccanti che per la sua attitudine al gol

Luigi Liccioli
Ospite
Luigi Liccioli

Quagliarella dichiarò che Cavasin non lo vedeva, pertanto ha cercato fortuna altrove.Purtroppo gli allenatori hanno troppo potere nelle scelte dei calciatori e spesso fanno danni!

Fantasma
Tifoso
Fantasma

…il rimpianto più grosso è che l’anno scorso, tra andata e ritorno, ce ne fece quattro…

Mario
Ospite
Mario

Di quella Florentia Viola faceva parte anche un giovanissimo Diamanti, anch’egli scaricato come Quagliarella. La miopia dei tecnici/dirigenti viola viene da lontano ….

Max
Ospite
Max

Comunque Giovanni Galli in serie C aveva portato lui, Diamanti e Maggio(anche se poi ha giocato dalla B perché siamo stati promossi con ripescaggio) 3 calciatori giovani arrivati poi in nazionale, oltre ad aver scelto Bernardeschi da giovanissimo.

tagliola
Ospite
tagliola

Incredibile, se fosse rimasto, avremmo avuto un bel centravanti per quasi 20 anni.

Andrea
Ospite
Andrea

Credo che sarebbe stato una bella plus-valenza…e quindi il rimpianto sarebbe rimasto intatto…

Opiviola
Tifoso
opiviola

Plusvalenza alla Toniolo? Gnigni e il Corvo si stanno mangiando i gomiti! In compenso abbiamo preso tanti signor nessuno dall’estero.

Tifosissimo
Member
tifosissimo

Concordo, magari non al 100%, ma concordo, ma dirò di più……….(ho già preparato un’ampia e capiente gerla) per contenere tutti gli insulti che mi manderete dopo queste mie ulteriori, personalissime, esternazioni, così, a braccio: 1) Neto: traditore, vile, [email protected]@@@ e tutto quello che volete, a dopo?????????? Viviano, Tatarusanu, Sportiello………adesso abbiamo Lafont, al quale faccio i miei migliori auguri……..; 2) sotto la voce carognate e [email protected]@@@ dei calzolai, in un sol fiato ci metto Salah, Savic, Rebic, Marcos Alonso, tutti non degli di battersi per il nostro Giglio Viola; 3) Montolivo, per lui valgono, moltiplicate per 10, le cose dette per… Leggi altro »

MoNrOo
Ospite
MoNrOo

Le tue esternazioni sono quelle di un bambino di 10 anni che agita le manine. Non ti preoccupare, ti ignoriamo.
Addio.

Pacco dono
Ospite
Pacco dono

Quanta malafede! Neto e Montolivo se ne sono voluti andare perché gli stava stretta Firenze. Nel periodo Montoliviano avevamo una Fiorentina che andava in Champions, le poche apparizioni in Champions Montolivo le ha fatte quasi tutte con la Fiorentina. Neto ha preferito andare alla Juventus, quella sì squadra vincente, peccato che alla Juventus lui potesse fare solo la riserva perché, diciamocelo francamente, non era certo un fenomeno. Rebic perché sarebbe una carognata? Perché secondo Montella e Sousa era solo una mediocre riserva? Salah è un altro che a Firenze non c’è voluto stare, fattene una ragione. Savic e Alonso sono… Leggi altro »

Canterbury
Tifoso
Canterbury

Su Salah, Alonso, Savic ci sarebbero si rimpianti, ma gli altri? Montolivo? ahahahah! Ha il culo piatto causa la panchina e la tribuna, Sportiello, Tata, Viviamo ecc sono meglio di Lafont? Venvia ma chetati, Critica su cose che hanno fondamento non su bischerate buttate lì a vanvera. La critica molto grave da fare è una sola, ed è quella sulla gestione della società e cioè che a fronte di cessioni di giocatori di livello non sono stati rimpiazzati con altrettanti giocatori all’altezza e questo causa l’autofinanziamento talebano e la riduzione del monte ingaggi, punto. Ma cosa c’entrano sciocchezze come Montolivo,… Leggi altro »

Articolo precedenteMuriel subito contro il suo passato: rincorsa verso i 50 gol in Serie A
Articolo successivoPioli col 4-3-2-1 e Muriel-Chiesa dietro a Simeone. Dubbio Gerson-Benassi
CONDIVIDI