Rinnovo Pioli: la Fiorentina farà valere l’opzione per il prolungamento fino al 2020

6



L’agente dell’allenatore ha fatto visita alla Fiorentina. Ma la società ha le idee chiare: progetto lungo con Pioli.

Ieri si è visto al centro sportivo Bruno Satin, manager di Pioli, passato da Firenze dopo essere stato a Napoli per il match col Liverpool. È vero che il contratto di Pioli scade nel 2019, ma la Fiorentina ha già deciso far valere l’opzione per il rinnovo automatico fino al 2020. Possibile che più avanti arrivi anche un ulteriore prolungamento, ma ora è tempo di pensare alla Lazio. Così scrive La Gazzetta dello Sport.

6
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Biliapolis
Tifoso
biliapolis

Forse sono l’unico a cui non piace il piolo, e lo continuo a dire, non vedo una sola manovra d’attacco se non le ripartenze di Chiesa ed i lanci lunghi dei difensori aspettando un errore dell’avversario od un numero di un n/s attaccante; abbiamo una difesa rocciosa ma ferma che sale pochissimo.

fra diavolo
Ospite
fra diavolo

Allenatore comune,buono per il compitino,ottimo nei rapporti umani pessimo nelle letture in corso gara( elemento che differenzia i tecnici).Credo che nel caso come spero si voglia alzare l’asticella lui ci passi sotto senza batter ciglio,per un campionato da 6-7 posto puo’ starci.Certo sentire il suo procuratore che comincia a ronzare mi da’ fastidio eccome,batti la Lazio caro Pioli, sistema il centrocampo dato che i 2 colored paiono ne carne ne pesce,se poi arriverai fra le prime 5 allora invita pure il procuratorino tuo al centro sportivo ma per adesso tienilo a casina.

Viola
Ospite
Viola

Non sa leggere le partite
Fenomeno da tastiera, proponiti al suo posto.

paolorV
Ospite
paolorV

A me Pioli ha convinto. Le sue basi da tecnico partono dall’idea della ripartenza (Scuola Mourinho), piuttosto che da quella del controllo di gioco (Scuola Guardiola ) e ci riesce abbastanza bene, mantenendo in ambedue le fasi la compattezza della squadra che non è quasi mai sfilacciata (come succedeva spesso con Paulo Sousa). Certo, questa compattezza si paga con l’isolamento della prima punta (anche se ci vorrebbe un centravanti che segue e finalizza più che un uomo di puro sacrificio e appoggio come Simeone, secondo me), ma suppliscono i centrocampisti che appoggiano la manovra. E poi l’esperimento di Milenkovic terzino… Leggi altro »

ClaudiodaSasso
Tifoso
Claudio Macconi (ex da Sasso)

A me Pioli piace dal punto di vista umano, non da quello tecnico. L’ho sempre detto e continuo a dirlo, al tempo stesso spero sempre di essere smentito, quindi se alla società piace Pioli, viva Pioli

Biliapolis
Tifoso
biliapolis

Aiuto Semplici !!!!!!

Articolo precedentePjaca si sveglia: tripletta nel test e messaggio a Pioli. Mirallas a parte (ma non preoccupa)
Articolo successivoLa Lazio perde la testa (e la partita): 1-4 in Germania e tanti problemi per Inzaghi
CONDIVIDI