Riparte la Serie A Femminile. Cincotta: “Concentrazione massima”

1



Le parole del mister della Fiorentina Women’s alla vigilia della prima sfida del 2020 delle ragazze gigliate contro l’Orobica Bergamo

La Serie A Femminile riparte questo weekend con l’11° e ultima giornata del girone di andata. Primo match del 2020 e prima trasferta per la Fiorentina Women’s, impegnata domani sul campo dell’Orobica Bergamo (H 14.30).
“L’Orobica che affronteremo noi sarà completamente diversa da quella che ha giocato la prima parte di Campionato” commenta Mister Antonio Cincotta alla vigilia “hanno sostituito molte atlete ed acquisito elementi provenienti da campionati esteri che daranno sicuramente una scossa. La nostra concentrazione è massima”. 
Non ci sono partite da sottovalutare per le gigliate che in classifica seguono la Juventus a 6 lunghezze di distanza davanti a Roma e Milan (rossenere con una gara in meno). Non è un problema per Mister Cincotta perchésiamo abituati ad essere sotto pressione, se mancasse forse non avremmo un pezzo di noi. Chi non la sa gestire non può fare campionati di alto livello, io sento sempre il sostegno del nostro pubblico e dei nostri tifosi, ci aiutano a sconfiggere tensione e ansie”.
La situazione in infermeria è invece migliorata con la pausa natalizia e sono potute rientrare quasi tutte le calciatrici. Un mese dunque alla prossima pausa per la Nazionale in cui la Viola dovrà cercare di capitalizzare ogni match. È chiaro il messaggio allo spogliatoio di Mister Cincotta. “Dobbiamo lavorare con abnegazione e umiltà in ogni secondo dell’allenamento. Non ho voluto nessuno stravolgimento della rosa per dare massima fiducia e motivazione alle ragazze, ora è giusto che loro ripaghino tutto questo continuando a fare quello che è stato fatto in chiusura del 2019, ovvero giocare ad alto livello. Questa è la nostra unica strada“.
Al rientro da questo weekend la Fiorentina riceverà il Florentia nel derby toscano domenica al Bozzi, con calcio di inizio previsto per ore 12.30. A riportarlo è il sito ufficiale gigliato.

1
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
carlo
Ospite
carlo

Se anche questa è in mano a Pradè, non c’è speranza.

Articolo precedenteDa ‘acquisto più importante’ a riserva. La parabola di Badelj: prima intoccabile, ora alternativa
Articolo successivoCutrone, niente presentazione oggi. Prime parole da viola nei prossimi giorni
CONDIVIDI