Rivelazione Piatek, ora punta il record di Batistuta: “Difficile, ma ci proverò”

8



L’attaccante del Genoa ha segnato 8 gol nelle prime 6 gare di Serie A. Ora punta il record del Re Leone con la Fiorentina.

Domani il Parma, poi Juventus, Udinese, Milan e Inter. La strada verso il record di Batistuta, in gol in 11 sfide consecutive a inizio campionato nel ‘94, è molto lunga, complicata, a guardarla così quasi impossibile. Eppure Krzysztof Piatek, attaccante del Genoa già a quota sei partite con almeno un centro realizzato (8 gol totali), non si tira indietro. Così scrive La Gazzetta dello Sport.

SOGNO. In fondo un sogno è più divertente e interessante se lo si prova a vivere fino in fondo e il ventitreenne centravanti polacco, in questo inseguimento al grande attaccante argentino non ha nulla da perdere: «E’ un primato difficile da battere – conferma in un’intervista a Dazn il capocannoniere del Genoa e della serie A – ma io ci proverò. Io voglio segnare in tutte le partite in cui scendo in campo. Per farlo dovrò sfidare avversari come Juventus e Inter, che ti concedono al massimo un’occasione, e a volte può essere zero».

8
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
sfigatto
Ospite
sfigatto

Senza contare la quadripletta all’esordio in Coppa Italia

Fabiano
Ospite
Fabiano

Questo può diventare buono. 8 gol in 6 partite non è solo culo. Senza rigori tra l’altro.

panda
Ospite
panda

I polacchi scarsi gli compriamo solo noi ?

Marione
Ospite
Marione

Stai buono Nini che il vento (detto anche culo) prima o poi cambia direzione

fefè
Ospite
fefè

questo è forte, sai na sega te

Marione
Ospite
Marione

Ciao professorino, sarà anche forte ma paragonarlo al Bati è bestemmia.
Sai na sega te di chi era il Bati

Franco
Ospite
Franco

Uno che segna 8 gol in 6 partite non può essere culo, sara in forma questo si e verranno momenti che non segnerà però dire che va a culo e’ da digiuno leccaciabatte.

Marione
Ospite
Marione

Ho già mangiato, grazie e le ciabatte dei Delle Balle le leccherai tu? Ti ho offeso io?

Articolo precedenteCagliari-Bologna 2-0: Joao Pedro e Pavoletti regalano tre punti ai sardi
Articolo successivoGaleazzi: “Simeone-Chiesa la coppia più interessante del campionato. La Lazio…”
CONDIVIDI