Roccati: “Lafont? Preferisco la scuola dei portieri italiani. Viola attrezzati per l’Europa”

7



L’ex portiere ha espresso il suo punto di vista sull’inizio di campionato viola e sulla vicenda portiere

Marco Roccati, su Radioblu, si è espresso così: “La rosa viola è attrezzata per ritagliarsi un posto in zona Europa, tolte le prime 3-4 se la può giocare con tutte. Gerson e Pjaca non stanno ancora rendendo ma siamo ancora ad inizio stagione e bisogna dare tempo. Lafont? Per il mio modo di vedere il calcio, il ruolo del portiere lo vedo molto italiano e non concepisco che si vada ad investire all’estero, dove c’è una scuola completamente diversa. Lafont deve ancora adattarsi al calcio italiano”.

7
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Antonio
Ospite
Antonio

Buongiorno. È vero.vorrei sapere come mai non si parla di un Sig.PREPARATORE DEI PORTIERI. GAETANO PETRELLI. Grazie

Joseph Goodman
Ospite
Joseph Goodman

Piu’ che scuola, sono da preferire perchè italiani. Se la pazienza che si ha con gli stranieri l’avessimo anche per i nostri, anche semplicemente per pari oppurunità. L’Italia dei 4 mondiali, non sarebbe adesso oltre il 20° posto nelle graduatorie del calcio.

Lorenzo
Ospite
Lorenzo

Marco mi ha detto che ha detto cose diverse

Domenico, Roma
Ospite
Domenico, Roma

Certo che se come riferimento della “scuola italiana” dei portieri dovessimo prendere la carriera di uno come Roccati, staremmo messi bene…

abi
Ospite
abi

Ma quale adattarsi al calcio italiano..un portiere e’ un portiere, sia a Firenze che in ogni altra parte del mondo..il suo compito e’ fare in modo che non entrino palloni nella sua rete…il calcio e’ uguale dappertutto, quindi o sei bravo oppure un brocco, tocca ai “tecnici” stabilirlo, magari senza perdere tempo, Gennaio non e’ lontano e si puo’,eventualmente, “mettere una pezza”, l’anno prossimo si vedra’, resto dell’idea che il polacco sia migliore di lui anche se sottovalutato, eventualmente fare un bel “fascio” e dare a entrambi il “benservito”, ci sono tanti portieri con grande esperienza disposti a trasferirsi in… Leggi altro »

Sergiop-Roma
Tifoso
Sergiop - roma

Una volta c’era una scuola dei portieri in Italia. Oggi tutte le squadre compresa la Juve ,ha in porta uno straniero. Di che parliamo.

Renzo
Ospite
Renzo

No dai, dovrà ancora ambientarsi ok, ma nel frattempo non si può guardare… Non ha ne tempi d uscita ne posizione e non è neanche bello da vedere, I Della Valle devono vendere, a Firenze verrebbero in tanti, forza viola a prescindere

Articolo precedenteNon basta il solo Veretout: dal centrocampo viola devono arrivare più idee
Articolo successivoPetriccione: “Chiesa e Bernardeschi fortissimi ma non mi aspettavo questa esplosione”
CONDIVIDI