Roma, Sabatini e le dimissioni: “Volevo rivoluzione culturale, ho fallito”

0



“Quando arrivai alla Roma, parlai di ‘rivoluzione culturale’. Intendevo dire trasformare il concetto di vittoria da una possibilità a una necessità: e questa mancata rivoluzione e’ il mio più grande fallimento”. Lo ha detto Walter Sabatini, nella conferenza stampa di addio al club giallorosso, dopo che ieri ha rassegnato le dimissioni da direttore sportivo della Roma

Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
Notifica di
Articolo precedenteL’ex viola Claudio Ranieri da oggi dottore honoris causa Scienze dello sport
Articolo successivoTello: “Spero a fine stagione di rimanere alla Fiorentina”
CONDIVIDI