Romero: “Toro molto più fisico rispetto al passato. Bel colpo dei viola con Muriel”




L’ex presidente del Torino: “Mi aspettavo qualcosa di più dal Toro. Ma è in crescita. Bel colpo Muriel”

Parla così l’ex presidente del Torino Attilio Romero a Radio Bruno: “Obiettivo Coppa? Per entrambe sarà un obiettivo stagionale. La Fiorentina ha avuto qualche difficoltà davanti, nel buttarla dentro. Anche il Torino ha fatto molto bene, era in crescendo, sono due squadre molto simili. Per entrambe al fischio finale viene da pensare che potessero fare sempre qualcosa di più. Il Toro? E’ diventato una squadra molto fisica, rispetto al passato, in mediana soprattutto ci sono calciatori molto fisici, Meité, Rincon, è molto tosta da affrontare. La Fiorentina ha fatto un passo in avanti per me, con Muriel. Crescita Toro? Io mi aspettavo qualcosa di più, oggi la classifica in quella parte di campionato è molto stretta, c’è tanta mediocrità, più che equilibrio. Ci sono fasce di campionato con grandi intoccabili e inarrivabili, poi ci sono gli intermedi. Si passa in fretta dal sesto al dodicesimo posto. Ma mi aspettavo qualcosa di più dal Toro. Vediamo se confermerà la crescita fatta vedere a fine 2018”.