Rossi crac: ritorna l’incubo. E con il ginocchio k.o adesso è a rischio anche il Mondiale

    0



    Infortunio Rossi Fiorentina-Livorno 05-01-2014Quanto grave sia l’infortunio è un qualcosa che verrà svelato soltanto oggi. La paura che il legamento crociato sia nuovamente saltato è reale. Paura che ha fatto passare una notte insonne al calciatore, ai dirigenti viola, e a tutto il pianeta Fiorentina. Stamani gli esami strumentali daranno il verdetto. Giuseppe è convinto di essersi fatto male di nuovo. Rossi si era rotto il crociato una prima volta il 26 ottobre 2011 giocando con il suo Villarreal contro il Real Madrid. Il 13 aprile 2012, in allenamento, il crociato era saltato di nuovo. Altre due operazioni e stop lunghissimo. Fino al 19 maggio 2013, quando rientrò, da viola, con il Pescara nell’ultima dello scorso campionato. Questo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport

    Anche Tuttosport in edicola stamani fa il punto sulle condizioni di Pepito, sottoposto oggi ad una serie di esami: la stagione pare ormai compromessa e c’è addirittura chi teme uno stop che potrebbe compromettergli la carriera. E’ un infortunio che allarma non solo la Fiorentina ma tutto il calcio italiano visto che Pepito è un patrimonio della Nazionale, uno dei campioni di Prandelli per il Mondiale in Brasile.