Rossi e l’ipotesi prestito: ci pensano Bologna e Genoa. E sirene spagnole

    0



    Rossi Fiorentina - ChievoVittoria sul Chievo a chiudere un 2015 straordinario, per la Fiorentina secondo posto in campionato e necessità di guardare già al mercato di gennaio. Nel momento felice dei viola l’unico a non sorridere del tutto è Giuseppe Rossi, non ancora al top della forma dopo la serie di gravi infortuni che l’hanno colpito nelle ultime stagioni.

    Prima l’esplosione della duo Ilicic-Kalinic, poi la definitiva consacrazione di Federico Bernardeschi: imbarazzo della scelta in avanti per Paulo Sousa e ‘Pepito’ che non riesce a trovare abbastanza spazio. L’ipotesi prestito paventata dall’allenatore portoghese nei giorni scorsi ed ecco allora la fila per l’attaccante classe ’87. Due le squadre italiane interessate al profilo dell’ex Parma: il Bologna e il Genoa. La squadra emiliana, in particolare, stuzzica le fantasie del calciatore.

    Finita qui? Assolutamente no, perchè per Rossi risuonano sirene spagnole. Dopo l’esperienza più che positiva con la maglia del Villarreal, c’è anche l’ipotesi di un ritorno in Liga. Betis Siviglia e Real Sociedad i due club pronti a darsi battaglia per assicurarsi le prestazioni dell’attaccante italiano, che adesso avrà tutto il tempo di pensare con calma alla soluzione migliore per il suo futuro.

    Valutazioni, ipotesi diverse e una decisione da prendere. Bologna, Genoa, Betis Siviglia e Real Sociedad, Giuseppe Rossi riflette: il suo futuro potrebbe essere lontano da Firenze.