Rossi vuole regalare la Coppa Italia a Firenze. Proverà ad esserci per la finale

    0



    Rossi vs SampdoriaIl grazie di Pepito Rossi rende tutto più entusiasmante. La finale di coppa Italia è lì, dietro l’angolo, ad aspettare la Fiorentina. E quella coppa è davvero un tesoro. In tutti i sensi. Un tesoro a livello economico (per i giocatori, come per la società); un tesoro che darebbe prestigio alla città come alla tifoseria; un tesoro che permetterebbe alla famiglia Della Valle di piazzare nella bacheca della storia della Fiorentina il loro primo trofeo.
    «Sono troppo fiero dei miei compagni. Che emozione che mi hanno regalato. Grazie ragazzi». E’ questo il messaggio che Pepito Rossi ha rilanciato su twitter per partecipare alla gioia del dopo-Udinese. Rossi ha visto la partita negli Stati Uniti, ha sofferto e (idealmente) lottato con i compagni che stavano facendo sognare tutta Firenze.
    Ora però il sogno dei tifosi viola è identico a quello di Rossi: poter affrontare la finale di Roma con Pepito in campo. Non sarà facile, sia chiaro, e la situazione andrà gestita con estremo realismo ma se c’è un regalo che l’attaccante vuole fare alla Fiorentina è quello di potersi prendere un maglia, giocare la finalissima e magari consegnare la coppa a Firenze.
    Rossi e Gomez, insieme, nell’appuntamento più importante dell’anno
    servirebbe a riscattare la rabbia e la delusione per il non essere riusciti (praticamente mai) a vedere in azione la coppia da sogno che i Della Valle avevano consegnato a Montella all’inizio della stagione. Il tedesco ci sarà, Pepito farà di tutto per esserci e il fatto di giocare questa sfida fra oltre due mesi aiuta a far crescere la speranza dei tifosi e della squadra di Montella.