Sabato al Franchi arriva la Roma, la Fiorentina riparte dal 4-3-1-2…

    0



    Come riporta Il Corriere dello Sport (Francesco Gensini), oltre che per l’abituale verifica di chi ha giocato domenica al Bentegodi, la ripresa degli allenamenti servirà al tecnico campano per capire le condizioni di Ambrosini e Mati Fernandez che sono stati costretti a saltare la trasferta di Verona per noie muscolari: il recupero di almeno uno dei due sarebbe fondamentale per garantire a Montella un’alternativa in più a centrocampo.
    Alternativa che potrebbe poi significare lo spostamento di Borja Valero nel ruolo di trequartista al posto di Ilicic, perché salvo cambiamenti al momento imprevisti la Fiorentina riparte dal 4-3-1-2: il modulo che ha convinto non solo a Verona e che il tecnico viola sta provando e riprovando per utilizzarlo contro il Napoli all’Olimpico dove non ci sarà lo squalificato Cuadrado. Con una possibile e per certi versi annunciata novità subito con la Roma: il ritorno di Matri al centro dell’attacco dopo che l’ex Milan ha lasciato spazio per un paio di gare al giovane brasiliano Matos.