Sabato occhio al Tanque, da sempre accostato ai viola..Da solo vale il 50% della Dea

    0



    german denis atalantaTra lui, Borriello, e Palombo, negli ultimi anni si giocano la palma del ‘giocatore più accostato alla Fiorentina e mai arrivato’. German Denis è da anni accostato alla Fiorentina quando c’è da comprare un attaccante. E’ successo anche in questa sessione di mercato quando anche Pepito Rossi è andato ko, con voci e sussurrii iniziati già a nell’era Corvino. In una conferenza stampa prima di Natale, il Tanque dell’Atalanta venne definito dalla società viola uno ‘dall’exploit passeggero’, ed invece, Denis, i suoi gol gli ha sempre fatti e continua a farli tutt’ora.

    Denis ha segnato fin qui 9 reti in campionato, collezionando anche 2 assist. In pratica vuol dire 11 reti tra fatte e propiziate sulle 24 segnate dall’Atalanta in questo campionato. Che tradotto significa aver messo la zampata sul 46% dei gol della Dea.  Completo, il Tanque, nel modo di andare a segno: 2 reti di testa, 5 di destro e 2 di sinistro. Ha segnato in tutti i modi quest’anno, così come negli anni passati, con 16 centri al primo anno di Atalanta, e 15 l’anno successivo. Quest’anno può superare il suo record personale, vuole farlo, e da Bergamo assicurano che Denis è carico a mille per raggiunge il traguardo delle 50 reti in Serie A con la maglia dell’Atalanta. Contro i viola vanta anche un buono score nei precedenti: 2 gol e 3 assist in 10 presenze da avversario.

    Giocatore da squadra di provincia o meno non lo si è mai capito e mai lo si capirà, visto che va per i 33 anni, intanto, occhio al Tanque sabato, per i viola. Il 50% dell’Atalanta è lui.