Sabato si gioca, Gravina: “La Serie A non si ferma”. Salvini: “Incontro con società e tifosi”

27



Dopo qualche ora di riflessione, la Figc ha deciso che la prossima giornata si giocherà. Sul razzismo: “L’arbitro non può sospendere la partita. E certe dichiarazioni…”.

“Sabato 29 il campionato non si ferma. E’ una risposta tangibile a chi crede di poter fermarci a causa di certi atteggiamenti violenti. Ho sentito un po’ tutti in queste ore, dalla Lega Calcio al Governo, volevo sentire le varie riflessioni. Abbiamo deciso tutti insieme che si va avanti e si gioca”. Lo ha detto il presidente della Figc, Gabriele Gravina, a Sky.

NORME. Se una squadra lasciasse il campo per cori razzisti violerebbe le norme. Su questo non ci sono dubbi, anche se dobbiamo dare tutela agli uomini. Non dimentichiamo però che esistono delle regole e che queste vanno rispettate. Dobbiamo migliorarle, ma non possiamo creare un far-west”. “L’arbitro di Inter-Napoli ha rispettato alla lettera il regolamento. Qualche dichiarazione dei giorni prima non ha certo aiutato a rendere tranquilla la partita. Ho intenzione di chiedere al Ministero dell’Interno un incontro per capire insieme come attivare un meccanismo di coordinamento tra mondo dello sport e ordine pubblico”.

SOSPENSIONE. “La norma per i cori razzisti è chiara. C’è la possibilità di un funzionario di sospendere la gara, l’arbitro non ha questa possibilità. Dobbiamo chiarire con il Ministero di agevolare questa regola e renderla più semplice. Al momento l’unico soggetto che può sospendere la gara è il funzionario. Pensate a sospendere una gara simile come quella di domenica sera, anticipata anche da dichiarazioni particolari alla vigilia”. “La linea dovrà essere molto dura. Sarà il giudice sportivo a decidere sull’aspetto sportivo, anche se il Questore ha pieno diritto di proporre dei provvedimenti per salvaguardare l’ordine pubblico. E’ qualcosa che è accaduto fuori dall’evento sportivo, accaduto a un paio di km di distanza dallo stadio. C’è uno sviluppo di questa dimensione di violenza che ci preoccupa. Quello che emerge dal punto di vista sportivo sono questi cori razzisti nei confronti di Koulibaly”.

SALVINI, INCONTRO CON I TIFOSI. “Non si può morire per andare a vedere una partita di pallone. A inizio anno convocherò sia le società di calcio sia i responsabili dei tifosi di tutta Italia delle serie A e B, perché il calcio torni ad essere un momento di divertimento e non di violenza. Vedremo di fare quello che non sono riusciti a fare altri”. Lo ha scritto il Ministro dell’Interno Matteo Salvini in un tweet. “Ho già detto – ha aggiunto Salvini – che non si può morire per una partita di pallone. Non sono vice presidente della Lega calcio, nè faccio l’arbitro. Convocherò una riunione delle società e delle tifoserie organizzate dei due massimi campionati, per riportare la civiltà all’interno e all’esterno degli stadi. Poi lascio al mondo del calcio, nella sua autonomia, la valutazione su come agire e reagire”. 

27
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Michele
Ospite
Michele

Io consiglierei a salvini di non parlare (si ricordasse gli insulti razzisti ai napoletani) e visto che non ha mai lavorato ( come il ministro del lavoro) prendessero picco e pala ad aiutare i catanesi.

cico
Ospite
cico

e quando lo fermi il campionato ahahahah con tutti i soldi che girano intorno …….solo chiacchiere e distintivo….buffoni

cico
Ospite
cico

non avevo mai avuto dubbi: sono tutti dei pagliacci

Ho visto lo scudo 69
Ospite
Ho visto lo scudo 69

Salvini cantava contro i napoletani puzzolenti….abbraccia tifosi spacciatori….e ride 49 milioni di volte al giorno……

Artemidefiorentino
Ospite
Artemidefiorentino

Il miglior modo per far cessare la. Violenza e’ di legalizzarla. Dobbiamo dare la possibilità ai tifosi di scazzottarsi, prendersi a bastonate, spararsi o tirarsi bombe carta liberamente senza l’intervento della polizia magari al colosseo o in altri spazi ben recintati. Senza riprese tv o live facebook. Solo chi sopravvive può uscire…

Patrizio
Ospite
Patrizio

Come provocazione mi piace!

Patrizio
Ospite
Patrizio

Gravina qual’è la tua linea dura? Non l’ho proprio capita! Facciamo noi proposte di linea dura da suggerire al Sig. Gravina. Io ne propongo tre: 1 – al primo insulto di tipo razziale interruzione del gioco da parte dell’arbitro e partita persa per 3-0. 2 – gli insulti razziali tra giocatori, questi dovranno essere subito espulsi e squalificati per 10 giornate. 3 – scontri tra tifosi anche lontano dallo stadio partita persa per entrambe le squadre e penalizzazione di 2 punti in classifica. Se avete altre idee postatele, ma penso che queste tre dopo due tre anni faranno tornare il… Leggi altro »

Patrizio
Ospite
Patrizio

Perché negativo? Piace il razzismo è la violenza? Hanno chiesto ad un grande scienziato a quale razza appartenesse, rispose: “RAZZA UMANA” e aggiunse “forse l’universo è infinito, ma sicuramente è infinita la stupidità umana”

Il ra
Ospite
Il ra

Sono fiorentino ma gli italiani tanto enfatizzati da salvini cominciano a farmi parecchio schifo e non mi censurate redazione

Darth
Tifoso
Darth

Fermare il campionato sarebbe solo l’ennesimo provvedimento ipocrita e populista. In Italia il razzismo esiste e non sarà una domenica senza calcio a cambiare le cose.

Giulianoviola1950
Tifoso
Giulianoviola1950

Salvini non risolverà nulla perchè il calcio andrà sempre peggio. Spero di trovare il coraggio di dire basta, anche perchè ogni giorno che passa mi pare di avere sotto gli occhi una verità inequivocabile : Non c’è più il calcio. E’ solo dio denaro , politica e combine, con una parte di tifosi che nulla hanno a che vedere con tifo e sport ( l’inquietante frase di tanti anni fa , detta da uomini di legge (?) che ” squadre come Roma , Lazio e altre” non possono retrocedere, DICE TUTTO !!! ). HO SEMPRE SPERATO CHE ACCADESSE QUALCOSA IN… Leggi altro »

Alebg
Ospite
Alebg

Salvini ha abbracciato in pubblico un capo ultrà pluridaspato meno di due settimane fa’..
Ora fa la predica al pubblico….

tino
Ospite
tino

Ma vaia Alebg il tuo è solo un discorso fazioso e non centra con il calcio.

Articolo precedenteBoxing day: la Serie A non è la Premier. Il Natale allo stadio non scalda l’Italia
Articolo successivoGiudice Sportivo, 1 turno a Vitor Hugo e Gerson. Inter, 2 gare senza tifosi più curva chiusa
CONDIVIDI