Sacchi, elogio a Montella: “È uno stratega, è stato coraggioso nelle scelte”

62



L’ex Ct della Nazionale fa i complimenti all’Aeroplanino per come ha preparato e gestito la difficile partita contro la Juventus di sabato scorso

La sofferenza della Juve a Firenze? Fa parte del processo, è un prezzo scontato da pagare alla metamorfosi. E poi è stato bravo Montella. E’ uno stratega anche lui, dopo settant’anni si sta cambiando e i tattici sono in minoranza, prevalgono gli allenatori che credono nell’idea di vincere non affidandosi ai singoli, ma migliorando attraverso essi la squadra. Montella ha preparato bene la partita, è stato coraggioso nelle scelte. La sinergia, ovvero quell’organizzazione che permette ai calciatori di aiutarsi a tutti i livelli, di sentirsi davvero squadra e credere sempre di più nel lavoro che si fa e nel gioco che si pratica“. Questo il pensiero di Arrigo Sacchi oggi su La Stampa. Complimenti da parte di un decano degli allenatori, dunque, al tecnico della Fiorentina.

62
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
fabri
Ospite
fabri

è stato così coraggioso da schierare 9 difensori

FRICCHETTINO
Ospite
FRICCHETTINO

Intanto il pallino del gioco lo abbiamo avuto noi. Rischi zero e due limpide occasioni da goal … Il calcio é equilibrio gioco di squadra conoscere i punti deboli dell’avversario e agonismo. Montella si merita solo elogi per come abbiamo giocato le due partite in casa.
Il sigolo ha un senso se si chiama Messi, Ronaldo Ibrahimovic (di un paio di anni fa), Batistuta. Insomma gente che risolve veramente le partite dal nulla.

FRICCHETTINO
Ospite
FRICCHETTINO

Unico appunto al posto di Boateng si poteva buttare dentro qualcun’altro. Il Boa fisicamente é molto giú, va a due, una lentazza di corsa ed esecuzione (se si esclude il tiro da fermo) da brividi

vittorio in balaustra
Ospite
vittorio in balaustra

sei semplicemnte incompetente

Giorgio
Ospite
Giorgio

Pensa se metteva un attaccante visto che la tua squadra non ha viso boccino….

pkpkpk
Ospite
pkpkpk

ahhah 7 a centrocampo poteva almeno fare un 3 6 1

S70
Ospite
S70

È incredibile… Prima c’erano i rosiconi che giustamente criticavano i DV e i leccavalle che li sostenevano in tutto e per tutto… Adesso i leccavalle son diventati rosiconi che criticano la nuova proprietà in un modo così astioso senza motivo e vecchi rosiconi sono i pro Commisso…..
A Firenze a volte siamo proprio i peggio… ma comunque unici!!!!
Forza viola

Pippo
Ospite
Pippo

E mentre state qui ad elogiare Montella ..,,,,,,il Lecce ci supera in classifica e noi diventiamo fast fast fast penultimi!
Viva Perdella anzi Fuffella o meglio Pottella!

giuliano brescia
Ospite
giuliano brescia

Bravo Pippella, continua così. Però se riesci accendi il cervellino

I' necchi
Ospite
I' necchi

Dai Arrigo…. a me va bene così. ….sia chiaro ! Ma abbiamo fatto zero a zero. Ora, proprio stratega mi sembra un po’ eccessivo. Andiamo avanti, le prossime partite ci diranno qualcosa di più preciso…stratega o non stratega ora servono solo punti …che potranno portare anche morale e fiducia.

Gino
Ospite
Gino

……é uno srtratega…..dopo settanta anni i tattici sono in minoranza……..

Caro Sacchi tattica e strategia sono sinonimi

Viola_N
Ospite
Viola_N

Inutile speculare. Domenica a Bergamo si giocherà una partita decisiva per Montella, e lui lo sa fin troppo bene.
Prendiamoci questa rivincita (è il minimo).

Gino
Ospite
Gino

Non si gioca a Bergamo

giuliano brescia
Ospite
giuliano brescia

Certo che si gioca a Bergamo

Mariani
Tifoso
gigliato-bis

SACCHI non capuisci un tubo. Hai vinto col MIlan perchè avevi dei fenomeni. Avrei vinto anch’io che alleno in 1° categoria. Se metteva VLAOHVICH avrebbe vinto la partita contro una Juve in coma profondo.

Bruttonio
Ospite
Bruttonio

Sacchi, grandissimo allenatore limitato nella sua carriera in parte da una rigidita’ un po’ eccessiva e in parte da problemi psicologici e di stress, ha sempre avuto simpatie per la Fiorentina. Forse per sensi di colpa: accetto’ il Milan di Berlusconi nonostante avesse gia’ firmato un precontratto per noi (dove aveva allenato le giovanili)… E fu un peccato.

Comunque e’ una persona a cui porto grande rispetto nonostante sia stato un simbolo di una strisciata.

Zeman
Tifoso
Zeman

Beh,vedo dai commenti,che c’é ancora gente che pensa che il numero di attaccanti in campo porti una squadra ad essere più offensiva.
Se pensate così, é inutile leggere notizie su Arrigo Sacchi.

Andry438
Ospite
Andry438

grande Arrigo ancora ricordo come schiantasti il real madrid per 5 a 0

Articolo precedenteFiorentina, nuova responsabile nel settore marketing: ecco Carlotta Robotti
Articolo successivoCommisso, oggi giornata di incontri istituzionali. Si spinge per stadio e centro sportivo
CONDIVIDI