Sacchi su Berna: “Non paragoniamolo a Baggio e Del Piero. Non sposta gli equilibri”

47



Arrigo Sacchi

Arrigo Sacchi parla così alla Gazzetta dello Sport: “Bernardeschi ha enormi potenzialità tecniche e atletiche. E’ veloce e resistente. Ricordo che una volta, con la Nazionale, giocammo su un campaccio infangato, ma lui verso la fine della partita fece una progressione pazzesca: aveva ancora energie. Ha un ottimo sinistro, con il quale inventa e pennella, preferibilmente accentrandosi dalla destra. Il destro lo usa poco e deve migliorare: quando ti appoggi soltanto su un piede, rischi di essere prevedibile e gli avversari ti possono fermare con maggiore facilità. Bernardeschi non è Del Piero e non è Roberto Baggio. Loro stavano più al centro della manovra, Bernardeschi si muove sull’esterno. Ripeto: adesso tocca a lui far vedere che merita la fiducia che una società come la Juve gli ha concesso. E c’è un solo metodo: mettersi a disposizione dell’allenatore e dei compagni, sacrificarsi per loro”.

Può spostare gli equilibri del campionato? “Non esageriamo, stiamo parlando di un buon giocatore in fase di crescita. Non è ancora un elemento così determinante in grado di cambiare il volto di una squadra”.

Commenta la notizia

avatar
Ordina per:   ultimi | più vecchi | più votati
eoin
Ospite
Member

le uniche cose che mi vengono da dire sono:
magicamente alla gobbentus aumenterà di massa magra, come se nella Viola non si fosse mai allenato, e lì invece giù a faticare….
forse crescerà mentalmente, perché gli insegneranno che l’unica cosa che importa è vincere…
non partirà titolare: davanti a lui ci sono Dybala Higuain e Mandzukic… forse si giocherà un posto con Cuadrado sulla destra.. per non considerare Pjaca

Viola74
Ospite
Member

Ma quali equilibri?può giusto spostare la macchina perché in doppia fila…sopravvalutato!

Daniele
Ospite
Member

Si Sacchi ha talmente stima di Roberto che al Milan non lo vedeva mai. Lo rispetto perche’ ormai ha una certa età’ ma su Baggio all’epoca ci ha capito poco nonostante lo avesse trascinato fino in finale ai mondiali.

Alfonso
Ospite
Member

Vero …per la mancata interpretazione , clamorosa, per lo spettacolo mancato ai tempi , per la poca serenità concessa al Baggio R. e quindi per non averci deliziato ancora di più di quanto ha fatto …mister Sacchi, complice e colpevole non dovrebbe avere tutte queste apparizioni in TV e importanza … anche se la saggezza ahimè arriva con il passare del tempo .
Da umile che si traveste , Sacchi dovrebbe fare Ammenda per il GRANDE errore Baggio ,da Tecnico Vincente , preparato a Ruoli cardini , intelligente e Innovitavo con il Calcio nel sangue ,
In modo che molti di noi Milanisti e non possano realmente riconoscerlo come tale .
Un saluto

renato
Ospite
Member

e continua sempre questo ritornello Baggio / Del Piero!!!!..Baggio è stato il più grande calciatore di sempre!!! Punto!!!!…Del Piero è un ottimo giocatore, una brava e simpaticissima persona ma uno dei giocatori più sopravvalutati di sempre!!! Ce ne sono stati tanti più o meno fortunati al suo livello.

Ulix
Ospite
Member

Su Del Piero ti sbagli, grande giocatore, gran talento, ma meglio Baggio

renato
Ospite
Member

intendevo “il più grande calciatore…”italiano” di sempre…riferito a Baggio.

danielbertoni
Ospite
Member

Leggo professori del calcio come Sacchi e vedo un parere assolutamente calzante, poi leggo chi crede di capire di calcio che sostiene scandalosamente, per rafforzare la propria tesi ma incorrendo in clamoroso autogol, che Berna ha spostato gli equilibri anche in Nazionale. Sì, con il Liechtenstein, segnando il bellissimo quarto gol nel 5-0 finale.

Montag
Ospite
Member

Non potrebbe avvicinarsi a Baggio o Del Piero nemmeno se calciasse con sette piedi

Van gogh
Ospite
Member

Se avesse usato i due piedi lo avrebbero dovuto pagare il doppio. SFV

Gian Aldo Traversi
Ospite
Member

A parte il fatto che gli equilibri li ha già spostati in diverse occasioni sia in nazionale che con la maglia della Fiorentina, è assolutamente centrato sostenere che non è “ancora” Baggio né Del Piero. Può attingere però ai livelli dei due campionissimi. Con valori atletici nettamente migliori. Continuo a pensare che se ne prendi 27 per quello scarpazzone di Alonso e che se Bellotti vien valutato 100 per Berna devi prenderne almeno 70. A quaranta è mezzo regalato. E per queste anomalie di mercato che ci si ritorcono contro dobbiamo almeno in parte ringraziare il comunicato davvero improvvido di Diego Della Valle.

Frunky69
Ospite
Member

Sarei curioso di sapere un elenco di partite in cui ha fatto la differenza. Mi saprai dire solo quella con il Napoli dove peraltro fece due gollonzi grazie alle cappelle del portiere. Poi mi dirai il gol su punizione al Borussia. Poi… poi…. basta.

Ste5
Ospite
Member

Se consideriamo i prezzi attuali che circolano, effettivamente 40 non sono tantissimi per un classe 94, che però a mio parere non ha spostato (ancora) nessun equilibrio. E’ pur vero che ha fatto bene solo quest’anno è in under 21 quindi deve confermarsi e deve farlo in un gruppo di campioni dove non avrà gli spazi di Firenze. A pari età, Berardi ha dimostrato sin qui molto di piu di Berna e con più continuità (infortuni e caratteraccio a parte). Ps: atleticamente berna è superiore sia a baggio che a del Piero, e nel calcio di oggi conta un buon 60%.

frezzoviolasangue
Ospite
Member

chiesa x me e 20 volte +forte di bernardeschi,,,,,,,,,,,,, speriamo ke almeno lui rimanesse molti anni a firenze,,,,,,e ke i soldi del contratto x berna li deve dare a chiesa,,,

Aristarco Scannabue
Ospite
Member

Bernardeschi : Chiesa = Bellucci : Littizzetto.

Matteo bg
Ospite
Member

Lui …. rimanga a Firenze….

frezzoviolasangue
Ospite
Member

stoppa la palla come un giocatore da serie d,,,,,,,,,

Patrik
Ospite
Member
Caro Walter credo che Sacchi si intenda di calcio piu’ di te e di me e se dice che Berna per ora e’ solo uin buon giocatore, lontano anni luce da Baggio e Del Piero ( dico io) e non sposta gli equilibri di una squadra, sono certo che dice la verita’. E’ un buon giocatore tendente all’ottimo quando puo’ liberare il sinistro ma un grande giocatore non e’ mai condizionato dall’uso dei piedi come lo e’ lui. Nello stretto per esempio Chiesa e’ molto piu’ forte di Bernardeschi che puo’ andare a dx o sx indifferentemente dribblando l’avversario in maniera naturale o non complicata e prevedibile come fa Berna. Poi Allegri lo considera un esterno ma Quadrado dove lo metti? Quest’ultimo e’ imprevedibile e superiore a lui in tutto. Quaranta milioni regalati alla Fiorentina anche se poi avra’ margini di miglioramento ma i fuoriclasse lo sono gia’ a 15… Leggi altro »
antonio del giglio
Ospite
Member

Penso che gran parte del casino lo abbia combinato SOSA! e noi lo ringraziamo.

Ulix
Ospite
Member

sei solo un povero tapino

Walter - Quello vero
Ospite
Member

Sacchi non sa quello che dice, la Fiorentina è stata Bernardeschi dipendente per una buona parte del campionato , e quando era in forma eravamo la capolista.
Baggio non è mai stato così determinante, tecnicamente ma soprattutto caratterialmente.
Bernardeschi gli è superiore su tutti i punti di vista, quelli che dovrebbero crescere sono i tifosi. Siamo i soliti provinciali, bisogna affezionarsi più alla maglia e meno ai giocatori.
Forza Viola!!!!!!!!!!!!!

Raf
Ospite
Member

Ti do un consiglio: smetti per il tuo bene!

lorenzo tasselli
Ospite
Member

Se pensi questo non hai mai visto giocare Baggio, che riusciva ad emozionare la gente… per il momento non ricordo un singolo gesto tecnico del gobbo carrarino lontanamente paragonabile al divin codino… ce ne corre come tra mangiare e stare a guardare

che ironia
Ospite
Member

Walter non so sei quello vero o no…ma hai detto una gran *******

Ulix
Ospite
Member

mai visto un commento a 0 contro 37, beh complimenti Walter – Quello vero

Amicocatopleba
Ospite
Member

Posalo, da retta. Tunno reggi.

matteo
Ospite
Member

Caro Walter hai visto partite diverse, il giocatore che è stato determinante nella Fiorentina in quel favoloso girone di andata è stato Ilicic; quando lui era il migliore in campo la Fiorentina vinceva, quando lui giocava male non vinceva; riguardati le partite e riguardati le pagelle dopo le partite e mi darai ragione!!! In quel girone giocò con una continuità che non ha più mostrato e che non aveva mai mostrato prima, l’emblema è stato la partita di San Siro contro l’inter!!!

Frunky69
Ospite
Member

il “favoloso” girone d’andata furono 5 o 6 partite in croce tra cui la vittoria mezza di culo con l’Inter mentre tutte le altre big facevano pena. Poi subito un bel pareggio con l’empoli in casa e tutti a nanna… vediamo di dare il giusto peso alle cose..infatti il valore della squadra lo si è visto nella 50 partite successive

Montag
Ospite
Member

Io penso sinceramente che tu stia scherzando. L’ho capito e ridendo di cuore per quello che hai spiritosamente postato, ti saluto con un bel Forza Viola

Claudio da Sasso
Ospite
Member

Bernardeschi meglio di Baggio? Rispetto l’opinione di tutti, ma penso che questa non l’hai azzeccata proprio

Luigi M
Ospite
Member

Forse hai visto un altro campionato

Mambo
Ospite
Member

Mettiti all’ombra e ordina un caffè freddo e una camicia di forza su Amazon.

Axel Ta Rabat
Ospite
Member

Lo sai te… infatti le hai vinte te le varie champions scudetti etc etc… c’è scritto su tutti gli almanacchi ….. il calcio stellare del Milan Olandese allenato da Walter…. Quello Vero!!

Sauro
Ospite
Member

Caro presumo giovane!! Non credo tu abbia mai visto giocare Baggio e perdipiu’ dal vivo…era impressionante e cambiava partita e squadra anche alla fine della carriera…… questo ragazzo che è andato alla strisciata non credo posss mai vincere un pallone d’oro …… come Baggio

Ema
Ospite
Member

Bernardeschi superiore a Baggio?? Non scherziamo… Che i tifosi viola debbano crescere forse è vero, soprattutto la frangia più estrema che critica anche in maniera feroce i DV… Ma sul giudizio su Bernardeschi no, Sacchi ha perfettamente ragione, secondo me…

I Casini
Ospite
Member

Detto questo si capisce due cose che te di calcio non ci capisci nulla e che sei anche un gobbo travestito e nemmeno bene

jorg89
Ospite
Member

Caro Walter, sappi che prima di diventare come Baggio, ne ha da mangiare di pastasciutta Bernardeschi,…

Cuoreviola
Tifoso
Active Member

Immagino che sia solo sarcasmo

Balabam
Ospite
Member

OK, ma non paragoniamo nemmeno pippero a Baggio.

Tiziano
Ospite
Member

Ha scelto la delinquenza coperta quando non autorizzata.
Ogni vittoria sarà fango sulla sua faccia.

fabio susini
Ospite
Member

capolavoro

Luigi M
Ospite
Member

L’ho scritto, Berna gioca con un piede solo ed è una limitazione grave per un calciatore.. Vedremo come verrà impiegato negli strisciati perché diventa prevedibile per qualsiasi difensore. Ha ragione Sacchi, non è paragonabile a Baggio che oltre alla tecnica aveva una grande visione di gioco.

Aristarco Scannabue
Ospite
Member

Hai ragione, pensa cosa sarebbe diventato Maradona se avesse avuto anche il destro! E Messi? Entrambi gravemente limitati!

Gian Aldo Traversi
Ospite
Member

È proprio la visione folgorante di gioco, istantanea, che rende grande Berna. Somaro!

Aristarco Scannabue
Ospite
Member

L’unico verde è il mio come potrà intuire dal seguito. A parte il fatto che simili paragoni sono sempre oziosi e lasciano il tempo che trovano, non vedo motivo di fare un parallelo con Baggio e Del Piero perchè a mio parere Bernardeschi ha caratteristiche molto più simili a quelle di Platini. Lei che ne pensa?

Axel Ta Rabat
Ospite
Member

Per me te e Walter … Quello vero!! tu sei i Berna camuffato che ti stati autosponsorizzando perché solo uno allucinato può pensare che Bernardeschi sia migliore di Baggio!!!

Carletto
Ospite
Member

avrei un buon oculista da consigliarti Gian Aldo, oppure sei un parente di Berna

wpDiscuz
Articolo precedenteZamparini: “Nestorovski resterà. Ma di incedibile non c’è nessuno”
Articolo successivoMoena, già 400 tifosi sotto il sole in attesa dell’amichevole (FOTO)
CONDIVIDI