Salica sulla Firenze Marathon: “Il km 13 sarà emozionante. Ricorderemo Davide Astori ancora una volta”

7



Il vicepresidente viola questa mattina ha parlato di ciò che accadrà domani alla Firenze Marathon anche in ricordo di Astori

Gino Salica ha parlato a margine di un evento legato alla Firenze Marathon. Queste le parole riportate da violachannel.tv:Credo che tutti quanti noi dobbiamo contribuire, nei limiti delle nostre possibilità, a questo movimento che promuove i valori dello sport, il che vuol dire lealtà, cultura sportiva, e tutto quello che serve per i giovani.

Domani sarà una grande emozione quando i campioni passeranno dal tredicesimo chilometro dedicato a Davide Astori. Per altro sarà in zona stadio e sarà dunque un luogo altamente simbolico che ci permetterà di ricordare ancora una volta il nostro capitano”.

7
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
11 Edmundi
Ospite
11 Edmundi

A me risulta che il 13mo km sia vicino alle cascine e non allo stadio http://www.firenzemarathon.it/it/la-maratona/percorso/

VIOLISSIMO
Ospite
VIOLISSIMO

Se non sentite il dovere morale di onorare e rispettare la memoria di DAVIDE allora siete caduti molto in basso. Nello squallore.

Ostaggio dei Della Valle
Ospite
Ostaggio dei Della Valle

Certo, capisco, ma incominciano ad essere manifestazioni un po’ stucchevoli, quasi fosse una gara a farsi venire in mente qualcosa che c’entri con il 13, per poi subito dopo fare a gara con le frasi di circostanza.
Rispetto per Astori sempre, ma magari un po’ meno ipocrisia politica non guasterebbe

Matteo
Ospite
Matteo

Che brutta persona che sei

Ostaggio dei Della Valle
Ospite
Ostaggio dei Della Valle

Mi conosci? Io non credo che tu lo sia

Gilbert
Ospite
Gilbert

Ma basta con il povero astori. R.i.p. una volta tanto. Sembra che a firenze sia mancato solo lui! P.s. o forse serve per mascherare il disastro della squadra?

Santa Proprietà
Ospite
Santa Proprietà

Domandalo a Diego, che gli è toccato ripresentarsi una mezza giornata per onorare il feretro, (sconveniente aziendalmente – per le sue vere aziende – non farlo), fare proclami di riavvicinamento alla squadra, tifosi e città, promesse di maggiori impegni e migliori traguardi sportivi, per poi risparire immediatamente. Ad andreino, (volutamente minuscolo), l’onere di fare un blitz di nascosto da tutto e tutti a Moena per dire che l’obbiettivo di quest’anno è il settimo posto, (meglio dell’ “ottavo da incorniciare dell’anno prima), per “onorare” le parole del fratello, (leggi sopra alla voce “promesse di migliori traguardi sportivi”). Ma dico, ma vi… Leggi altro »

Articolo precedentePioli: “Pjaca out ma ho tante soluzioni. I ragazzi vanno sostenuti”
Articolo successivoSerie A, il programma di oggi
CONDIVIDI