Samp-Fiorentina, la protesta dei tifosi blucerchiati: lo stadio sarà mezzo vuoto

7



Tifosi sampdoria

La protesta dei doriani per l’orario del recupero contro la Fiorentina. Appena 8-9 mila persone allo stadio.

Samp-Fiorentina si giocherà domani alle ore 19, orario slittato dalle iniziali 17 per la protesta dei tifosi ma non ancora considerato «sufficiente» dai doriani per evitare «altri disagi al traffico di una città ferita come Genova». I tifosi blucerchiati, la cui presa di posizione contro questo recupero pomeridiano ha messo nel mirino lo strapotere di televisioni e Uefa sulle logiche del buon senso, avrebbero voluto lo spostamento in orario serale (20.30), «quando la città non è preda del traffico di fine giornata»; o l’individuazione di un nuovo giorno per svolgerla. Così scrive Il Secolo XIX.

Come noto club e Lega Calcio hanno provato a convincere l’Uefa, il cui regolamento nelle serate di Champions impedisce concomitanze con i campionati più importanti d’Europa (tra cui la Serie A), ma ottenendo solo due ore di slittamento. Dalle 17 alle 19. «Troppo poco» hanno sentenziato i gruppi della Sud e la Federclubs. Da qui la nuova ondata di protesta con la conferma di disertare gli spalti ribadita ieri da una serie di striscioni appesi in tutta Genova con scritto “Ore 19… strade libere, stadio vuoto!”.

Se mercoledì il Ferraris sarà davvero vuoto bisognerà ovviamente verificarlo al fischio d’inizio. A ieri risultavano venduti circa 800 biglietti di cui quasi la metà per i tifosi ospiti della Fiorentina in arrivo da Firenze. La vera curiosità sarà capire quanti dei 17 mila abbonati doriani aderiranno alla protesta e diserteranno lo stadio. A spanne, considerato che la Sud da sola ne contiene 9 mila (ma non sono previste azioni di disturbo di chi volesse eventualmente entrare), è lecito attendere che circa la metà degli abbonati totali potrebbero non presentarsi. Quindi ipotizzare un pubblico di massimo 8-9 mila persone, compresi i tifosi ospiti e i biglietti già venduti.

7
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
RAGIONIERE 56
Ospite
RAGIONIERE 56

Dalle 17,00 alle 19,00 alle 20,30 il problema cambia poco. Purtroppo la disgrazia che ha colpito Genova crea problemi di traffico a qualunque ora. Per esempio potevano invertire la partita cioè giocare l’andata a Firenze ed il ritorno a Genova sperando che a Gennaio la situazione fosse un po’ migliorata o meglio organizzata..

Matteo
Ospite
Matteo

Se giochiamo alle 9 torniamo troppo tardi noi giovedì lavoriamo!!!

luca
Ospite
luca

come col napoli…..

conte_mascetti
Ospite
conte_mascetti

esatto………. e abbiamo visto il risultato……… se cammineremo come c ontro il napoli ne becchiamo 4 o 5!!!!

STEFANO
Ospite
STEFANO

Quindi per te la Samp è più forte nettamente del Napoli??? Hai scritto che facendo come a Napoli,dove abbiamo perso uno a zero all’80esimo,ne prendiamo quattro o cinque, quindi presumo che tu veda la Sampdoria come rivale della juve, un capellino più debole dei bianconeri, giusto? Mah, per me a Napoli cin perderanno in tanti, presumo tutti o quasi, e subendoci anche delle belle scoppole, altro che un solo gol. Vedremo.

Marco
Ospite
Marco

I geni della lega hanno spostato il problema del traffico dall’uscita dallo stadio, all’entrata. Tutto per le televisioni, bisogna lasciare vuoto il divano, no lo stadio

Max
Ospite
Max

Io avrei recuperato quando il campionato è fermo, ma si sarebbe dovuti andare molto più in là. La partita a metà settimana è scomoda sia per i tifosi locali che per quelli ospiti..dubito ci sarà tanta gente domani.

Articolo precedenteGiampaolo: “Viola gioca un buon calcio. Sarà gara tosta. Tifosi? Spero vengano”
Articolo successivoPioli: “La Samp sta bene, farò delle rotazioni. Giocherà ancora Dragowski”
CONDIVIDI