Santamaria: “Provai ad andare alla Fiorentina negli anni 50, non ci riuscii”

8



Parla così Pepe Santamaria, difensore classe 1929 del Real Madrid, alla Gazzetta Dello Sport: «E potevano essere cinque: nel 1957 arrivai a Madrid poco prima della finale tra il Real e la Fiorentina, giocata proprio al Bernabeu, ma i documenti ci misero più di me e non potei essere registrata. All’inizio degli Anni 50 quando lavoravo alla banca francoitaliana provarono a trasferirmi in Italia con la scusa di farmi far pratica con le telescriventi: in realtà era un’invenzione di un mio connazionale che era una specie di agente ante litteram per portarmi alla Fiorentina: non se ne fece niente perché la banca non mi lasciò partire».

8
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
gianni usa
Ospite
gianni usa

Era fortissimo.

Andrea Certaldo
Ospite
Andrea Certaldo

Fu colpa di Della Valle !!!

trabiccolo
Ospite
trabiccolo

All’epoca venire alla Fiorentina era un punto di arrivo, persino il grande Puskas fu vicino a vestire la maglia viola e rimase per qualche tempo a Firenze (o a Signa mi pare). Altri tempi ahimè….

Deep purple
Ospite
Deep purple

A Signa

AndreA
Ospite
AndreA

infattii i giornali degli anni 50 avevano una serie di articoli che iniziavano con “Ore decisive per Santamaria”

lorenzo
Ospite
lorenzo

Ora saresti ottimo per la società viola….vecchio, acciaccato e costi poco!!!

Mastiaccio
Ospite
Mastiaccio

Questo i’mmi’ babbo l’ha visto giocare nella Nazionale Uruguayana ai Mondiali del 1954, non vi fate ingannare dal nome, tirava delle pedate alzavano di peso gli avversari. Comunque ll’era forte, chissà fra Magnini, Rosetta e Cervato a chi avrebbe tolto il posto…

Emanuele
Ospite
Emanuele

magari se ci riprovi adesso ti va meglio…

Articolo precedenteSemplici: “Tornare al Franchi particolare. Pioli uomo giusto. Berna rimanga a Firenze”
Articolo successivoPrimavera, final eight: Atalanta-Fiorentina si giocherà al Tardini di Parma e non a Carpi
CONDIVIDI