Saponara e l’attesa infinita: ieri provato trequartista ma è difficile parta titolare domenica

23



L’attesa infinita di Riccardo Saponara, ieri provato trequartista nell’amichevole contro i dilettanti del Grassina, continuerà probabilmente anche a Genova contro la Sampdoria. Come scrive La Nazione, infatti non ci sono indizi per accostarlo alla lista dei titolari che Pioli sceglierà domenica, per ora le presenze dell’ex Empoli in campionato sono 4 e tutte messe insieme partendo dalla panchina: 34 minuti contro il Chievo, 28 contro la Spal, 13 contro la Lazio e 4 nella partita casalinga vinta contro il Sassuolo. Due presenze da titolare in coppa Italia contro Samp e Lazio (125 minuti), più altri 71 minuti giocati a metà settembre in Primavera: gol e assist nella vittoria interna contro la Sampdoria. La Fiorentina ha investito 9 milioni su Saponara, che lo scorso giugno si è operato alla caviglia per ’ripulire’ le cartilagini dopo un infortunio subito a Empoli poco prima di trasferirsi a Firenze; l’intervento ha risolto definitivamente ogni problema, il giocatore è rientrato in gruppo a ottobre e si è messo in coda dopo il cambio di modulo (dal 4-2-3-1 al 4-3-3) essendo temporaneamente scomparso il ruolo del trequartista. Più che il ruolo, a Saponara mancava anche l’intensità che un giocatore può recuperare solo attraverso le partite.

23
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Roberto
Ospite
Roberto

dispiace molto, ma nonostante tutto continuo e voglio ancora credere nella ripresa di Saponara
Forza Riçcardo

Fabio
Ospite
Fabio

Tranne per brevi periodi di due o tre mesi, a fasi alterne e solamente ad Empoli, per il resto qualcuno ha mai visto giocar bene questo calciatore? Altro capolavoro di Corvino, 8 milioni buttati nel cesso ed Ilicic (svenduto a 5,5 milioni) che a Bergamo è sempre il migliore in campo. Per fare autofinanziamento ci vuole un DS che non butti denari nel cesso, praticamente l’esatto opposto di Corvino…

VIOLISSIMO
Ospite
VIOLISSIMO

Mi dispiace ma ci è stato rifilato un bel pacco dall’EMPOLI. SAPONARA ha problemi di personalità e di carattere nel senso che in campo non sa assumersi responsabilità: Ne deriva che gioca senza la giusta dose di animosità, aggressività e rabbia agonistica. Per dirla in breve : è moscio. Che fregatura che abbiamo preso vero CORVINO??? Aveva già fallito a Milano col MILAN.

Tiziano69
Tifoso
tiziano69

E pensare che qui c’erano persone che lo consideravano meglio di Ilicic…

VIA I DV
Ospite
VIA I DV

leccavalle

bruno
Ospite
bruno

Come può essere che un giocatore rientrato in gruppo a ottobre non sia ancora pronto per giocare una partita intera a fine gennaio? Solo da noi accadono queste cose!

GIULIANO
Ospite
GIULIANO

ecco con l’esempio di saponara,posso ribadirvi le mie perplessità,su come corvino allestisce le rose,in maniera non omogenea nei ruoli,e senza mai consultare i propri allenatori. sousa era in procinto dell’addio,in quel ruolo lui vedeva ilicic,o in alternativa in alcune occasioni il berna spostato centralmente dietro a nikola.ma appunto sousa in questa vicenda contava relativamente,era già con ,le valige in mano,e quando diceva saponara fisicamente non sta bene,mi ricordo tante critiche a sousa,invece poi l’intervento estivo ha dimostrato che sousa parlava con cognizione di causa,ma veniamo all’aspetto ancora più importante,cioè io o voi siamo per un attimo il ds della fiorentina,sappiamo… Leggi altro »

Marco
Ospite
Marco

Mi sembra una storia di “Accanimento terapeutico” nei confronti di un giocatore…che penso abbia molti problemi in testa e che non gliene frega più nulla del calcio, se fossero un briciolo intelligenti Saponara avrebbe bisogno di nadare a giocare o in Spagna o in una squadra tipo Spal Benevento Frosinone Cesena….prima che lo si perda come calciatore..tenerlo a Firenze è una cattiveria oltretutto tra quelli in panchina sia il peggio al momento.

Simoparbo
Ospite
Simoparbo

Uno dei luoghi comuni più frequenti nel calcio è che un giocatore scarso e poco impiegato debba essere dato in prestito ad altre realtà minori per vedere di ricavarci qualcosa, senza considerare che poi nella realtà dei fatti non c’ è mai alcun club minore dal roccacannuccia al pizzighettone che è disposto a prendere pacchi conclamati solo X far piacere a chi vorrebbe valorizzarli, la massima è se uno è scarso è scarso per tutti

Turco
Ospite
Turco

finchè vestirà la maglia VIOLA continuerò ad augurare a lui e a noi una sua rinascita ..se riuscisse a tornare il miglior Saponara per noi sarebbe una gran cosa FORZA VIOLA SEMPRE

geronimo
Ospite
geronimo

tutti noi lo speriamo e glielo e celo auguriamo……ma comincio ad avere molti molti dubbi e non solo xchè x ora non va…. ma xchè non credo sia solo questione fisica ..di forma, ma soprattutto …di testa…. e la testa se non cambia qualcosa non cambia. Nell’attuale fiorentina non cambierà nulla x lui e il suo ruolo….. x questo, vedo possibile solo un eventuale scambio con ljaic del toro, cambiandi aria può sbloccarsi…altrimenti la vedo grigia. ALE’ VIOLA

Danny
Ospite
Danny

ma regista basso, alla Pirlo, non ci pensa nessuno??

zolic
Ospite
zolic

Saponara è grasso come un vitello: difficile giocare a calcio in quelle condizioni.
Forse la Fiorentina farebbe bene a multarlo ed a pretendere una vita da atleta!!!

Gigi
Ospite
Gigi

Parli seriamente o avevi semplicemente 30 secondi per scrivere una …….?

Vaiavaia
Tifoso
Ale Vaia

Contro la lazio faceva tenerezza

VecchioFrank
Ospite
VecchioFrank

L’unico modo per non perderlo definitivamente è darlo in prestito, obbligando chi lo prende a metterlo in campo. Perchè, se rimane qua, sta in panca. E se non gioca, non ritroverà mai la condizione. E’ un cerchio dal quale non si esce.
Sempre che fisicamente sia a posto, cosa di cui molti dubitano (4 mesi per recuperare dall’intervento alla caviglia, quando la norma sono 30 giorni…).

geronimo
Ospite
geronimo

L’unica cosa che sarebbe da faresi è lo scambio (anche solo di prestiti) alla pari col Toro con Ljaic. Potrebbe andar bene a noi, al Toro e ad ambedue i giocatori che forse cambiando ambiente ritroverebbero fiducia e prestazioni. Altre soluzioni x Saponara da qui a giugno non ne vedo se non quella di marcire in panca ….. con mal di pancia totali; del giocatore, del tecnico, dei tifosi…..ljaic magari farebbe panca, ma sarebbe diverso e comunque il poi se ne riparlerebbe a giugno.

Ponzio
Tifoso
ponzio

In questa partita rischiamo di sommare troppe incognite: manca Veretout e Sanchez e in rampa d’uscita, Thereau è meglio che riposi ancora qualche turno e Saponara è ancora troppo fragile da tutti i punti di vista. Infine c’è Eysseric, che forse è l’unico pronto a giocare una partita intera e dimostrare quello che vale. In teoria sarebbe una partita importante, ma il campionato è lungo e strappare un pari e lasciare le distanze immutate non sarebbe male.

BATTISTAilPESSIMISTA
Tifoso
Battista

Scaldabagno

Purgati che fatichi meno
Ospite
Purgati che fatichi meno

Anche tu devi essere uno di quei fenomeni che sanno offendere i giocatori (in genere) solo stando seduti dietro una tastiera, le babucce e una bella tisana calda! Poveretto…..

Turco
Ospite
Turco

ormai qui lo sport più praticato è offendere i componenti della propria squadra ..complimenti per il nick ..mi sembra perfetto per questo sito FORZA VIOLA SEMPRE

claudio.df70
Ospite
claudio.df70

BHE FINO AD OGGI è STATO DECISAMENTE SCARSO

VIA I DV
Ospite
VIA I DV

giusto, unn’abbia a farsi male alla caviglia…

Articolo precedentePer Anderson del Bari è asta tra Fiorentina e Sampdoria
Articolo successivoFiorentina, in vista della gara di domenica Pioli fa le prove per il sostituto di Veretout
CONDIVIDI