Sarri arrabbiato: “Il calendario è una follia. Siamo andati un po’ oltre, dovremo fare un passo indietro”

    0



    Sarri”E’ la follia del calendario attuale. Settembre, ottobre e novembre sono mesi in cui ci sono dieci giorni di nazionali e venti in cui ci sono sette partite”. Maurizio Sarri è arrabbiato per l’eccessiva concentrazione di impegni alla quale la sua squadra deve far fronte nelle prossime settimane. In un’intervista a Mediaset Premium dice: ”E’ una follia perché se si considera che alcuni nuovi acquisti arrivano a fine agosto praticamente fino a dicembre non si riesce ad allenarli”. ”Siamo andati un po’ oltre – conclude – dovremo fare un passo indietro”.