Sarri: “Lo scudetto lo abbiamo perso in albergo a Firenze”

56



Maurizio Sarri, allenatore del Napoli, in conferenza stampa ha parlato così dello scudetto ormai sfumato per la squadra campana: “Abbiamo giocato con la morte nel cuore contro la Fiorentina dopo Inter-Juventus e il contraccolpo direi che c’è stato. Lo scudetto lo abbiamo perso in albergo a Firenze. Magari se facessero giocare in contemporanea dalla trentacinquesima giornata potrebbe cambiare qualcosa”.

56
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Batigol,pc
Ospite
Batigol,pc

Assolutamente condivisibile il pensiero di Sarri..Però,però……è anche vero che i soldi dei diritti televisivi li prendete anche voi come tutti,quindi…..non si può avere la botte piena e la moglie ubriaca.Detto questo posso dire che non sono mai stato così poco felice dopo una nostra vittoria,saluti.
+

ALE68LEBAGNESE
Tifoso
ALE68LEBAGNESE

Hai perfettamente ragione.E’ vergognoso che le partite decisive per il titolo non si giochino in contemporanea.Purtroppo la serie A non è democrazia ma regime.

ALE68LEBAGNESE
Tifoso
ALE68LEBAGNESE

PERCHE’,CHE ERA COSI’ BRUTTO L’ALBERGO?’

GIULIANO
Ospite
GIULIANO

ma quella di mr sarri,può essere una spiegazione molto vicina alla realtà dei fatti,abbastanza condivisibile direi,però poi se diamo risalto all’aspetto del contraccolpo psicologico fatale nella testa dei calciatori del napoli,dovuto alla rimonta della juve nei minuti finali a san siro contro l’inter,non possiamo altresì non sottolineare,i limiti di testa dei calciatori del napoli,l’analisi di sarri,ci fa comprendere meglio,che anche lui è conscio che questo gruppo di calciatori,è ancora anche a livello mentale,e non soltanto nell’organico molto più debole rispetto agli affamati calciatori bianconeri,che anche di fronte ad un periodo non certo brillante della juve sia a livello di proposta… Leggi altro »

Singleton
Ospite
Singleton

Maurizio io stravedo per te ma in una partita che dovevi vincere per forza, se rimani in 10, non togli un centrocampista per inserire un difensore, specie contro di noi che si gioca con una punta e mezzo. Se perdi il centrocampo perdi pure la partita. Son certo che lo sai anche tu che hai sbagliato, capita ma la mia stima resta immutata

giovanni
Ospite
giovanni

“Lo scudetto lo abbiamo perso in albergo a Firenze”.
VERISSIMO.

BOSS FIORENTINO
Ospite
BOSS FIORENTINO

La verità è che nonostante la vittoria (con mezzo furto) della Rube a Milano sapeva benissimo che i gobbi avrebbero dovuto affrontare la Roma in trasferta, dopo peraltro aver giocato la finale di C.I. e con la Roma in forma e in piena corsa C.L Se la matematica non è un’opinione vincendo a Firenze e col Torino e dando per scontate le vittorie nelle ultime due gare in casa (sia per la Rube che per il Napoli) la partita dell’Olimpico sarebbe stata decisiva, se la Rube avesse perso o anche pareggiato e il Napoli avesse vinto con la Samp lo… Leggi altro »

anonimoViola
Ospite
anonimoViola

tifo fiorentina ma chi critica sarri nn capisce una sega d calcio…lo vorrei eccome a firenze anche perchè un po lo conosco avendomi allenato un anno qui in zona quando era in eccellenza e posso solo dirvi che vive d calcio e sigarette…sono passati quasi 20 anni ma mi pare uguale

Flavio-la
Ospite
Flavio-la

qualcuno vada a cercare lo scudetto in questo albergo…

Roberto Como
Ospite
Roberto Como

Seeee a quest’ora l’avranno già trovato le donne delle pulizie, e magari rivenduto alla Dinamo Bucarest dei tempi del dittatore….. Parlare del dittatore rumeno mi fa pensare alla situazione attuale in serie A. Qualcuno sa dirmi perché?…………………………………

mixer
Ospite
mixer

Hai perfettamente ragione.E’ vergognoso che le partite decisive per il titolo non si giochino in contemporanea.Purtroppo la serie A non è democrazia ma regime.

fffffrrrr
Ospite
fffffrrrr

a napoli ha imparato la sceneggiata

Oranje
Ospite
Oranje

Però non si possono leggere queste frasi da un professionista come Sarri. Se giochi prima sei svantaggiato. Se giochi dopo pure. In realtà il Napoli non è abituato a gestire certe tensioni. A svoltare. A Firenze non c’è stata partita per 95 minuti. Ma cosa viene a raccontare.

davide
Ospite
davide

infatti, andrebbe giocato in contemporanea

Ubi50
Tifoso
ubi

Da incompetente ….credo che lo scudetto il Napoli non lo abbia mai accarezzato..sono 10 partite che è scoppiato..e credo anche da incompetente ,,..che la rosa non è all’altezza e che comunque il sig. Sarri non è un grande stratega..e neanche un grande motivatore..anzi .piuttosto..borioso…!!!

andrea
Ospite
andrea

anche la juve sono diverse partite che e’ scoppiata, ma lei c’e’ sempre chi la sostiene in campo, arbitro, addetti al var, quarto uomo in una parola il sistema, il napoli e’ soltanto l’ultima delle squadre vittima di ingiustizia quando arriva testa a testa con lei

Pupiviola69
Tifoso
pupiviola69

Lo scudetto lo avete perso quando avete vinto a Torino, con un punto in meno avete festeggiato come se eravate davanti, e se la Juventus le avesse vinte tutte ??? A cominciare da Insigne che con discorsi da tifoso ragionava a bischero, a partire rovesciate la Juventus sarebbe venuta a Firenze con la ferocia e avrebbe vinto….è la mentalità che vi manca…..forza viola

Index-567
Ospite
Index-567

… Infatti il Napoli ha perso lo scudetto on albergo assistendo alla vittoria della Juve a Milano dimostrando on tal modo di non avere la mentalità per vincere.Sarri è un grande lavoratore un volenteroso autodidatta ma al tempo stesso un mediocre provinciale non ha la capacità di motivare sino in fondo la sua squadra perché non si può vincere a Torino e dopo sette giorni perdere a Firenze. Recriminare sul tipo di arbitraggio di Milano non fa altro che dare riscontro ai propri limiti di carattere e anche tecnici : se togli un centrocampista e metti un terzino lasci il… Leggi altro »

BTTLS
Tifoso
bttls

Se vinci a Firenze e a Udine rimani dietro di un punto con la Juve che ancora deve affrontare, e casomai rubare ancora, la Roma. Finisci il campionato ad un punto di distacco sbattendo in faccia la realtà del furto a tutti. Perdendo a Firenze e pareggiando con l’Udinese invece finisci un campionato a 6 punti di distacco e la teoria del complotto, per quanto condivisibile, va a farsi benedire.

Wade81
Ospite
Wade81

Lo scudetto lo hai perso perché sei un allenatore sopravvalutato; con un uomo in meno tutta la partita invece di togliere una punta va a togliere un centrocampista, tra l’altro principale fonte di gioco. Infatti a centrocampo li abbiamo arati. Che poi abbia ragione sul fatto che nelle ultime giornate tutte le partite debbano essere in contemporanea è un altro discorso…

Vaiavaia
Tifoso
Ale Vaia

fa bene ad andarsene, il campionato italiano fa schifo, sarri è un grande

gangia81
Ospite
gangia81

Tanto anno prossimo va in Inghilterra. Ha già cominciato la sceneggiata napoletana che lui e ADL stanno provando da mesi.

Xan
Ospite
Xan

Per carità, ha ragione sul giocarle tutte contemporaneamente, però prima si lagnava che il Napoli giocava prima della juve, ora che giocano dopo si lagna ancora!Oh piagnina 2….

Simone Magnani
Ospite
Simone Magnani

Il Napoli non ha perso lo scudetto in albergo a Firenze. L’ha perso nel momento in cui il suo proprietario ha accettato di prendere 30 milioni all’anno in meno dei gobbi, che in 3 anni fanno 90 e sono proprio quelli che sono serviti per soffiargli Higuan. L’ha perso quest’anno, l’ha perso lo scorso anno e lo riperderà anche l’anno prossimo.
Lo perderanno sempre (ed anche noi non vinceremo mai) finché ci acconteremo di partecipare con regole antisportive.
Io non sostengo questa Serie A.

giovanni
Ospite
giovanni

Bravissimo,
lo dico spesso anche io. Accanirsi per questa serie a ANTISPORTIVA è senza senso. Il giorno in cui le regole del gioco (leggasi soldi) saranno più giuste (eque) tornerò ad appassionarmi al calcio. Ma per ora…….

Firenze
Ospite
Firenze

Tu l’hai perso ma in campo bischerooo
Una lezione di calcio bella e buona.

cav974
Ospite
cav974

Bravo anche se toscano antipatico e piangina
ne le romane ne le strisciate ne il napoli

gianni daviddi
Ospite
gianni daviddi

Sarri dovrebbe pensare che buona parte dei milioni che guadagna arrivano dalle televisioni, alle quali importa una beata mazza degli aspetti sportivi, e che preparano i palinsesti e quindi gli orari delle partite in base ai propri guadagni, e tanti saluti al calcio come lo conoscevamo…

AndreA
Ospite
AndreA

stavo per commentare che Sarri ha ragione sulla contemporaneità, poi ho letto il tuo commento e mi sa che hai più ragione te…

David Amato
Ospite
David Amato

Vero

marasma ultras
Ospite
marasma ultras

Gianni le tue parole nella sua semplicità sono la risposta migliore per tutte le inutili polemiche degli ultimi tempi… noi godiamoci il nostro provincialismo e le nostre immense emozioni fatte di piccole grandi cose…

Minatore
Ospite
Minatore

Gianni, questa purtroppo è l’amara verità. Il calcio non è più uno sport è un business, una questione di interessi.Lo scudetto in Italia e nel resto del mondo sarà solo esclusivo appannaggio di tre massimo quattro squadre per nazione; le altre a fare da sparring partner. Si dovrebbe cominciare a pensare ad un campionato europeo a cui dovrebbero partecipare inizialmente le squadre che per tradizione, bacini d’utenza, potenzialità economiche, trofei vinti, hanno titolo. Retrocede l’ultima, accede chi vince la C.L. dei poveri. Il titolo continentale (per lo spettacolo e per i soldi) dovrebbe essere assegnato con play off. In questo… Leggi altro »

2-3-08
Ospite
2-3-08

Sante parole. Anche se sull’aspetto sportivo non è del tutto esatto: le televisioni hanno interesse che vincano sempre le squadre con maggior bacino d’utenza, ergo con più abbonati (alla pay tv). A questo punto, sarebbe dimolto ganzo se i campionati in Italia fossero così strutturati: serie B: 24 squadre in 2 gironi da 12 (centro-nord e centro-sud), partite andata e ritorno, le ultime due per girone vanno in lega pro, alla fine le prime 4 di ogni girone si fanno una “final 8” con partite di sola andata (in casa delle meglio piazzate) e le prime tre vengono promosse. Le… Leggi altro »

marco
Ospite
marco

se forse toglievi una punta e rimanevi con 3 centrocampisti veri forse sarebbe stata un altra gara……meglio per noi Viola

franchini antonio
Ospite
franchini antonio

escort?

JOINT VIOLA
Ospite
JOINT VIOLA

Una squadra se vuol vincere lo scudetto nn puo’ farsi condizionare da niente

Franco Ponte di Mezzo
Ospite
Franco Ponte di Mezzo

ah già il pallone era quello giallo in campo, forse a subbuteo in albergo aveva un colore diverso….FVS

Ponzio
Tifoso
Trusted Member

ce ne siamo accorti tutti

Badalone
Ospite
Badalone

Si ma se la juve invece avesse perso t’avrebbe fatto comodo giocare dopo…

Girolamo Savonarola
Ospite
Girolamo Savonarola

ha detto di giocare in contemporanea tutti dalla 35′ percio’ sia che la juve vinceva o no i vantaggi/svantaggi di giocare prima o dopo non esistevano…ma vuoi far polemica per forza eh!?i

Tresantiviola
Ospite
Tresantiviola

Sara scorbutico ,avrà un’atteggiamento un Po ignorante,ma in questo ha tutte le ragioni del mondo, le ultime partite devono essere in contemporanea .

roberto
Ospite
roberto

una grande squadra guarda un film in TV e la domenica gioca x vincere erano rimaste 4 partite dovevano fare 12 punti il resto sono solo parole se giocava prima si lamentava gioca dopo si lamenta, è inutile fare festa tutta la settimana come se avessero già vinto il campionato.

drummer
Ospite
drummer

La considerazione è giustissima soprattutto se la squadra vuole lottare per lo scudetto!

Valby
Ospite
Valby

Il napoli ha una tradizione di allenatori da Mazzarri a Sarri, lacrime e scuse accampate. Se fosse vero, un allenatore incapace di dare alla squadra un minimo di solidità morale e che appena la posta è meno interessante (Lipsia) o alla prima avversità (sei sempre a -1 se vinci a Firenze) si squaglia, è un incapace. Riconoscesse un po’di merito agli avversari (non solo chi è in testa ma anche chi gli ha dato 3 pere) lo renderebbe più uomo e forse anche più capace di gestire certe situazioni nello spogliatoio.

Ferdi, Scandicci
Ospite
Ferdi, Scandicci

È classico di Napoli, chiagni e fotti. Solo che a volte tocca solo chiagnere.

Mario85
Ospite
Mario85

Effettivamente le ultime 4 andrebbero giocate in contemporanea, domenica Atalanta e Milan sapranno già il nostro risultato, stessa cosa x le concorrenti nella salvezza del Cagliari

Target5
Ospite
Target5

l’ultima cosa che doveva dire. anche fosse vera questa ammissione di mediocrità doveva tenersela dentro

Viola 1951
Ospite
Viola 1951

Risposta della giuvendus: ” Lo scudetto lo avete perso perché io so io, e voi non siete un……….!”

Roberto Como
Ospite
Roberto Como

Ma questo ce ne ha sempre una? Ora è la contemporaneità, prima era perché il napoli giocava sempre dopo i gobbi, poi perché giocava sempre prima, poi perché pioveva, poi perché c’era il sole……..

Lorenzo
Ospite
Lorenzo

ma icche tu dici??
l’è ma forte Sarri, ovviamente tira l’acqua a su’mulino, cosa dovrebbe dire?!
schietto e verace, spero un giorno possa allenare la Fiorentina

Roberto Como
Ospite
Roberto Como

Non ho detto che non è forte, ma sta sempre a lamentarsi di qualcosa. tutto qui

marco
Ospite
marco

caro Lorenzo …Sarri e’ un buon tattico ma non e’ un buon allenatore (per tua info tra un buon tattico e un buon allenatore ci passa la stessa differenza che c’e’ tra un selezionatore ed un allenatore… dal esterno sembrano la stessa cosa…ma non lo sono!!!) quindi che stia dove e’….

lolletti
Ospite
lolletti

Si va bene, ora stai a vedere che Sarri è pure scarso… il Napoli c’ha 85 punti, non sono noccioline. Inoltre esprime un calcio innovativo e divertente. Purtroppo coi gobbi di questi anni vincere è un bel casino (oltre ad una rosa fortissima c’è sempre l’ aiutino nel momento del bisogno). Ma il Napoli di Sarri ha fatto due stagioni straordinarie e quest’ anno con un po’ di fortuna in più poteva davvero arrivare allo scudetto. E comunque non giocare le ultime giornate in contemporanea è l’ ennesima Skyfezza che abbiamo accettato a capo chino, come giocare il lunedì o… Leggi altro »

Lorenzo
Ospite
Lorenzo

Stai te in dottussei vai lè meglio!
Io sarri in futuro lo piglierei e di corsa!

ferrante
Ospite
ferrante

io son pe’ lui!!!!!!!!!!!!!!! grande Mauriziooooooo

IL PALLA
Ospite
IL PALLA

Si lamenta spesso, a volte con ragione. Stavolta ha pienamente ragione, assurdo giocare in momenti diversi a tre giornate dalla fine

Articolo precedenteCairo: “La Fiorentina ha tolto lo scudetto al Napoli, non il Torino”
Articolo successivoBiraghi: “Il sogno continua e tu sei sempre con noi” (FOTO)
CONDIVIDI