Sassuolo-Fio a confronto: pochi tiri per i neroverdi, e senza Defrel tanti gol in meno

2



Sassuolo e Fiorentina arrivano alla gara di domenica con 16 punti di differenza in classifica in favore dei viola.  55 per squadra di Sousa, con 15 vittorie, 10 pareggi e 9 ko. Il Sassuolo di punti ne ha 39, con 11 vittorie, 6 pareggi e 17 sconfitte.

NUMERI A CONFRONTO  55 i gol fatti dai viola per l’8° dato del torneo con 1,62 reti segnate a partita, mentre il Sassuolo di gol ne ha segnati 45 per una media di 1.32 a partita per l’undicesimo attacco del torneo. Tira molto la squadra di Sousa, con 431 totali è la 4° squadra che tira di più nel campionato. Tiri di cui 237 in porta e 194 fuori. La squadra emiliana, invece, è solo 12° per tentativi effettuati con 299 tiri totali, 168 in porta e 131 fuori. Punta pochissimo sul gioco collettivo davanti il Sassuolo. Solo 75 gli assist tentati dai neroverdi, 15° dato del campionato, con però 22 riusciti. 8° per assist tentati la Fiorentina, 100 con 25 riusciti. Sul fronte cross la Fiorentina è 6° con 215 utili e 194 sbagliati. Non li sfrutta molto il Sassuolo, 14° assoluto con 190 utili e 214 sbagliati. Alla voce reti subite i neroverdi sono solamente la 12° difesa del campionato. 53 i gol al passivo degli uomini di Di Francesco. I viola, invece, sono scesi al 9° posto con 47 gol subiti. Corrono poco i giocatori di Di Francesco. 107 km di media, undicesimo dato del campionato, mentre ne fa 108.3 la squadra di Sousa, quinta assoluta per distanza media coperta.

IN CASA IL SASSUOLO non ha fatto molto bene. 20 punti ottenuti in 17 gare, con 6 vittorie, 2 pareggi e 9 ko. Vittorie contro Samp, Palermo, Empoli, Crotone, Udinese e Genoa. Pareggi con Toro e Napoli, sconfitte contro Lazio, Bologna, Milan, Chievo, Juve, Inter, Roma, Pescara a tavolino e Atalanta. Non ha segnato in ben 6 gare su 16. Ha invece sempre subito almeno un gol, tranne che in cinque circostanze su 16.

IN TRASFERTA LA FIORENTINA 17 gare giocate fuori dalle mura amiche, 6 vittorie, 3 pareggi e 8 ko per i viola. Successi con Crotone, Pescara, Chievo, Empoli, Bologna e a Cagliari, pari a Udine, Marassi con la Samp e Bergamo, e sconfitte a Palermo, Roma con Lazio e Roma, Genova col Genoa, Torino contro Toro e Juve e contro Milan e Inter. Sempre preso almeno un gol tranne che a Crotone, al Bentegodi, con l’Atalanta, al Dall’Ara ed al Castellani, mentre la Fiorentina ha sempre segnato almeno una rete tranne che a Marassi, con l’Atalanta, col Palermo e contro la Roma.

Per quanto riguarda i singoli Defrel è il miglior realizzatore dei neroverdi con 9 reti, ma non ci sarà. Kalinic è avanti con 14, fermo da due turni, mentre Berna è fermo a 10 con Babacar salito a 9.  Berardi è il miglior assist man con 6 assist per il Sassuolo. Nei viola il migliore è Borja con 8.