Sassuolo: l’undici anti viola. Davanti possibile bocciatura per Babacar, verso la panchina

7



Potrebbe esser costretto a saltare la prima sfida da ex contro la sua Fiorentina Khouma Babacar. L’ex viola, domani, potrebbe partire infatti dalla panchina. Davanti Berardi e Politano nel 3-5-2 che disegna per i neroverdi il Corriere Dello Sport, con le assenze di Goldaniga, Sensi e Lirola. In porta Consigli, dietro Lemos, Acerbi e Peluso. In mediana Mazzitelli, Magnanelli e Cassata con sulle corsie Adjapong e Rogerio.

Diversa la coppia d’attacco proposta dalla Gazzetta Dello Sport che propone Baba dal 1’ con Berardi invece in panchina e Dell’Orco dietro rispetto a Lemos.

7
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
lorenzo
Ospite
lorenzo

voi portate solo sfiga, se segna Babacar sabato vi vengo a prendere

roberto
Ospite
roberto

scusa Lorenzo, potrà anche segnare ma ormai dopo sei anni con Babacar quello che ha fatto lo abbiamo visto se gli ultimi 3 allenatori non lo hanno mai fatto partire da titolare un motivo ci sarà, e secondo te un calciatore che prende il doppio stipendio di tutti nello spogliatoio come sarà stato visto ormai era chiaro lui voleva andar via a parametro 00000000, e poi se segna pagato 10 milioni qualche goal lo farà e vedendo la nostra storia 1 rete ci scommetterei che se gioca la segna..

filippo
Ospite
filippo

Babacar quest’anno in campionato Firenze aveva segnato due gol su rigore più uno a porta vuota a un metro dalla porta (e di gol così ne ha fatti vari in maglia viola) più uno bello a Cagliari (l’unico gol vero).
Nonostante questa pochezza (a cui va aggiunto il fatto che corre e lotta poco), qualcuno diceva che era decisivo…

Buso
Ospite
Buso

Tra baba e falcinelli ci abbiamo guadagnato,sono abbastanza inutili entrambi ma il nostro non ha raiola e quindi guadagna il giusto.Partita difficile ,speriamo dragosky ne pari qualcuna.

Rocco54
Ospite
Rocco54

e dire che qui a Firenze c’era il partito pro-Baba.
nemmeno il Sassuolo è la sua dimensione, forse un Carpi o una Cremonese …

MoNrOo
Ospite
MoNrOo

Non è questione di “dimensione”, è di come gioca la squadra oltre a lui. Altrimenti mi spieghi perchè a Modena, seppur in B, era una iradiddio?

francesco
Ospite
francesco

…perchè era in serie B: la sua dimensione.

Articolo precedenteDifesa stanca ed in emergenza. Hristov verso la convocazione, e può anche esordire
Articolo successivoOcchio al giallo a Reggio Emilia: diffidati Hugo e Veretout. A rischio per il Napoli
CONDIVIDI