Saudati: “Sousa sceglie Kalinic su Baba perché preferisce una punta di movimento”




Luca Saudati, ex attaccante dell’Empoli, è intervenuto ai microfoni di Radio Bruno. Queste le sue parole sul derby toscano di domenica: “A Empoli è una partita molto sentita, sul campo una partita molto bella e molto difficile, soprattutto in questo momento. Kalinic o Babacar? Sousa ha fatto una scelta: ha optato per Kalinic, che personalmente apprezzo tantissimo tantissimo, nella mia squadra lo vorrei sempre. Babacar lo vede meno, anche se quando è entrato in campo ha segnato dei gol importanti. Però con questo modulo il portoghese si sente più sicuro giocando con una punta di movimento, che crei anche occasioni per gli altri”.

Maccarone? Lo invidio, arrivare a 37 anni con una condizione fisica così ottimale vuol dire comportarsi da professionista serio. Sicuramente i gol di Pescara gli hanno dato fiducia in un momento in cui mancava la fiducia a livello generale. Gilardino? Purtroppo non ha avuto moltissime occasioni, unite ad una condizione fisica ancora non ottimale. Però è in un ambiente in cui può lavorare con tranquillità, dimostrando i propri valori. Pasqual? E’ un ottimo giocatore, ad una certa età poi giochi tanto con l’esperienza. A Firenze ha fatto annate stupende, è un ottimo giocatore sulla fascia sinistra, ruolo che in serie a negli ultimi anni è venuto a mancare. Penso sia anche un giocatore di personalità, che nello spogliatoio può dare tanto”.