Savic: “Infortunio? Niente di grave. Vogliamo vincere un trofeo”

    0



    Savic barella Fiorentina UdineseIl difensore viola Stefan Savic, ai box per infortunio, ha parlato al media vijesti.me dei suoi problemi fisici (per fortuna non gravi) e del prossimo futuro in maglia viola: “Ho capito subito che l’infortunio non era niente di grave, ma ho avuto un problema simile lo scorso anno: stesso dolore nello stesso punto. Non è niente di grave, sarò presto in campo – ha spiegato Savic -. La finale di Coppa Italia? I Della Valle non hanno mai vinto trofei in questi anni, nè conquistato una finale. Quindi questo traguardo è molto importante, è sentito da tutti. Con l’Udinese lo stadio era pieno, i tifosi ci hanno spinto in gran numero. Il Napoli? E’ una grande squadra, pericolosa in attacco, ma abbiamo le qualità per batterli. Soprattutto perché giocheremo in campo neutro. Poi il Napoli è anche nostra rivale per il terzo posto…La Champions? Siamo ancora lì, nonostante qualche risultato negativo e gli infortuni in avanti di Gomez e Rossi che avrebbero scosso ogni squadra. Coppa Italia o terzo posto? In Coppa il traguardo è più vicino perché dista solo una partita, ma restiamo anche in lotta per il terzo posto: abbiamo le qualità per farlo. L’Europa League e il possibile incrocio con la Juve? Vogliamo andare avanti: certo, giocare contro la Juve sarebbe un vero e proprio spettacolo, un derby. Il mio passaggio a Firenze dal City e le voci sull’interesse dello Zenit? Ho fatto la scelta giusta a venire qui, gioco con continuità, in partite difficili e lotto per obiettivi importanti. E poi vogliamo puntare ad un trofeo, soprattutto per i Della Valle”.