SCANDALOSO: Borja e Montella FIORENTINA SOTTO ATTACCO

    0



    Parma-Fiorentina Borja Gervasoni Munari

    Così il giudice sportivo ha deciso di squalificare per ben 4 GIORNATE Borja Valero. Questo è uno scandalo. Poche ore dopo l’ultima direzione arbitrale penalizzante contro la Fiorentina arriva anche l’incredibile decisione sul centrocampista viola e sul tecnico viola, che proprio nel finale di partita evidenziava che la Fiorentina e i suoi protagonisti sono diventati ANTIPATICI. Non si era mai registrata una sentenza di tale gravità e veemenza per quanto accaduto come ieri sera in campo, quando poi al giocatore del Parma Munari, che ha causato rissa e non solo il Giudice Sportivo ha sanzionato una sola giornata di squalifica? . Adesso, come non pensare che dietro ci sia una manovra contro la Fiorentina? Come non pensare che ci sia qualcuno che non voglia la Fiorentina crescere e raggiungere le solite squadre e poter lottare anche lei per grandi traguardi? Come non pensare che la squalifica di quattro giornate arriva quando tra due parti e i viola giocheranno a Torino contro la Juventus e tra quattro lo scontro diretto contro il Napoli che vale il terzo posto in classifica? Come possono i giocatori villa giocare con serenità e tranquillità dietro a questo continuo accanimento contro la Fiorentina? E perché l’altra sera Lotito ha voluto tirare in ballo la Fiorentina quando la sua squadra non giocava nemmeno contro la Fiorentina? Il tutto senza dimenticare che adesso c’è anche chi tira in ballo la questione politica con il neo presidente del Consiglio Matteo Renzi da sempre tifoso viola. Secondo alcuni, per le questioni che intrecciano politica e calcio già diventato fastidioso e antipatico…
    E’ arrivato il momento di reagire, in maniera decisa, energica. Devono reagire i Della Valle, devono reagire i tifosi. E’ stata superato ogni limite di decenza e incredibilità. Non esistono più giustificazioni. il CALCIO ITALIANO deve dare immediate risposte alla Fiorentina. I signori Nicchi e Braschi devono dare subito le dimissioni per questo continuo accanimento contro i viola. Non importa che Braschi a fine stagione non sarà più designatore arbitrale per regolamento. Un segnale serio e concreto deve essere dato. C’è una ultima parte di stagione e i danni possono essere ancora ulteriori…
    Negli ultimi 12 anni con l’arrivo dei Della Valle nel Calcio Italiano sono stati immessi centinaia e centinaia di milioni di euro, è stata costruita una società modello senza un centesimo di debiti e con gli stipendi che sono pagati regolarmente ogni fine mese. La Fiorentina con le sue partecipazioni alle coppe europee ha consentito con i suoi risultati di migliorare il ranking (poche squadre hanno ottenuto il punteggio conquistato dai viola con le loro vittorie nelle gare di Champions League e Europa League…). Ha fatto apprezzare il calcio italiano all’estero con le sue numerose iniziative sociali. Tutte cose e molte altre che devono essere considerate nella giusta maniera e non fatte da altri club, anche da quelli che per qualcuno sono più blasonati.
    Ora però il vaso è colmo, serve reagire. Serve che Diego e Andrea Della Valle scendono in prima linea a difendere la Fiorentina. L’attacco è evidente e molto forte, serve la giusta reazione come non si farà attendere quella dei tifosi…

    Gianni Ceccarelli, Redazione Fiorentina.it