Sconcerti: “Sabato miglior primo tempo del 2016 viola. Crescita? E’ il passo più difficile”

2



Il giornalista sportivo Mario Sconcerti è intervenuto ai microfoni di Radio Bruno. Questo un estratto delle sue parole: “Sabato ho visto un bellissimo primo tempo, probabilmente il più bello dell’anno solare della Fiorentina. È la conferma che quando le squadre avversarie si aprono e cercano di giocare a calcio siamo noi della Fiorentina che in realtà facciamo la partita; a differenza di quando giochiamo in casa e le squadre si chiudono moltissimo. Questo mi ha ridato un po’ di speranza. Scelte tattiche di Sousa? Il mister sta cercando di sfruttare tutta la qualità che ha a disposizione in rosa, questo ti permette di accelerare la corsa e va bene con le squadre inferiori ai viola. E’ anche vero che contro una squadra di pari valore o di valore superiore tutta questa qualità può diventare un rischio, dato che abbiamo una difesa di qualità individuale ma con delle lacune di concentrazione. Quello che mi sta rincuorando è che abbiamo acquistato Bernardeschi, grazie anche a questo nuovo ruolo più liberalizzato. Mi sembra che adesso la Fiorentina sia più in grado di trovare la porta”.

Sogni? Io purtroppo sono una persona molto razionale, ho speranze non sogni. Credo che il calcio moderno, nel giro di 5-7 anni, non sarà più sopportabile: i costi dei giocatori per le società di alto livello sono ormai fuori portata. Quello che ha fatto la Fiorentina quest’anno, nonostante si stia rivelando corretto e comprensibile, è già superato. Ben vengano i giovani acquistati, ma ormai bisogna fare cassa con i giocatori che hai. Non si può più inoltre pensare ad interventi della società, perché non sono più sopportabili i costi dei giocatori: se sbagli un investimento è un attimo avere un enorme deficit di bilancio. Crescita? Per una squadra come la Fiorentina, che ha inanellato un’ottima serie di quarti-quinti posti negli ultimi anni, significherebbe arrivare tra le migliori: è il passo più difficile”.

CONDIVIDI

2
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
giuliano brescia
Ospite
giuliano brescia

mario sconcerti ha detto cose giuste, da esperto di calcio. l’unico errore è che la fiorentina ha giocato sabato

marco mugello
Ospite
marco mugello

Sconcerti ha detto di stare contenti, perchè la botte da il vino che ha, ossia poco…. giusto, ma due cosiderazioni! 1) Come ha fatto il Lione ha vincere diversi scudetti e battere il pugno sul tavolo in Champions per anni? Con la materia grigia, scegliendo oculatamente i giocatori, tenendo la barra diritta, vendendo un grande l’anno ed acquistando due futuri grandi… se uno la materia grigia non ce l’ha,se la compri…..2) E’ vero che la Viola vincerà uno scudetto ogni cento anni ed è questo il sogno…. ma l’anno scorso eravamo primi, a gennaio dovevamo prendere la palla al balzo,… Leggi altro »

Articolo precedenteQui Samp, B. Fernandes: “A Firenze per provare a vincere. Rui Costa…”
Articolo successivoFiorentina-Liberec, le formazioni: Chiesa dall’inizio. A centrocampo Cristoforo e Sanchez