Sconfitta 2-0 per la Polonia U21 di Dragowski e Zurkowski contro la Serbia U21

0



Il riepilogo della gara andata in scena questo pomeriggio a Grodzisk Wielkopolski, con due viola e un obiettivo di mercato in campo

È terminata da qualche minuto l’amichevole tra Polonia U21 e Serbia U21, che ha visto trionfare la selezione balcanica per 2-0. Partita di grande interesse per la Fiorentina, visto che in campo c’erano due viola in prestito, Dragowski e Zurkowski, e l’obiettivo di mercato Terzic. Il portiere in prestito all’Empoli è stato autore di una buona prova malgrado i due gol subiti. Due parate importanti nella prima frazione, mentre sul primo gol di Masovic respinge centralmente un cross basso proveniente dalla destra su cui è difficile fare meglio. Del tutto incolpevole invece sul secondo gol siglato da Randjelovic.

Prestazione decisamente positiva per Zurkowski, che in posizione di mezzala gioca la prima frazione per poi essere sostituito a inizio ripresa. Sua l’occasione più pericolosa dei padroni di casa al 39′ con una conclusione mancina deviata in angolo dal portiere serbo.

Per quanto riguarda Terzic invece, il terzino sinistro ha giocato l’intera gara. Due buone sortite offensive e qualche errore in disimpegno da cui sono scaturite un paio di ripartenze polacche. Al giovane della Stella Rossa sono stati affidati i calci d’angolo da destra, a certificare comunque una buona qualità nel piede mancino. Nel finale rimane anche acciaccato per un colpo alla schiena dovuto a uno scontro di gioco. Da sottolineare comunque il fatto che giochi sotto-età, dato che si tratta di un 1999.