Scontri Inter-Napoli: morto tifoso interista investito da un van prima della gara

29



L’incidente era avvenuto durante gli scontri del prepartita fuori da San Siro ed ha perso la vita un uomo di 35 anni

È morto il tifoso dell’Inter investito da un van prima della partita tra Inter e Napoli ieri sera a San Siro. La notizia è stata confermata dalla Questura. Il trentacinquenne supporter interista era stato investito nel corso degli scontri nei pressi dello stadio che hanno coinvolto circa una sessantina di persone e 4 tifosi napoletani rimasti accoltellati. Il van su cui viaggiavano supporter del Napoli sarebbe stato bloccato da ultras nerazzurri armati, secondo quanto riferito, di mazze e catene. Questo avrebbe provocato la reazione dei suoi occupanti che sono scesi dal veicolo per affrontare gli interisti. Il tifoso nerazzurro sarebbe stato investito quando il mezzo stava ripartendo per allontanarsi dalla zona degli incidenti. L’uomo era stato ricoverato in ospedale in codice rosso ed era stato sottoposto a un intervento chirurgico, ma non ce l’ha fatta. La dinamica dell’accaduto è ancora in fase di ricostruzione da parte degli investigatori. Così riporta La Gazzetta Dello Sport.

29
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Marco b.
Ospite
Marco b.

O via bambini…ora anche i 3 punti per 2 infamate…
Allora se uno dice devi morire i’cche si fa, si da lo scudetto a quegl’attri???

Dai e basta con questa moda, violenza allo stadio è stupido ma infamassi rientra nel gioco

fagiano
Ospite
fagiano

curve a 100 euro e problemi risolti.

Andrea da Carrara
Ospite
Andrea da Carrara

Ma non sono gli stessi discorsi fatti in altre occasioni drammatiche come per esempio la morte del poliziotto dopo gli scontri tra catanesi e palermitani nel 2007 oppure dopo vari derby “capitolini” e varie accoltelature o dopo razzi sparati da una curva all’altra che colpiscono gente che tranquillamente aspettava di vedere una partita di calcio o ancora motorini lanciati dalle gradinate sulla testa di quelli di “sotto”? E tutte le volte i “nostri capi” si sono cosparsi la testa di cebere e hanno chiesto la sospensione del campionato. Ma quando mai si chiude il campionato con i miliardi di interessi… Leggi altro »

Bagnolesi Giovanni
Ospite
Bagnolesi Giovanni

Se era li vuol dire che partecipava allo scontro, quindi un delinquente pure lui.

Orcagna
Ospite
Orcagna

E evidente che i Pischelli delle curve sono stati invitati a fare casino dai loro capi dopo l’arresto di tre loro e la morte di un altro sotto il suv . Le curve Milan Inter Juve Lazio Roma sono in mano a ricattatori delle loro soceta per biglietti gratis da rivendere e spaccio di droghe sia in curva che nei locali e loro coperti. I buuu razzisti li fanno sempre ma non clamorosamente come fatto la neppure dopo il secondo avviso di sospensione della partita . L’arbitro Mazzoleni va radiato per non avere rispettato il regolamento chiaro che invita a… Leggi altro »

singleton
Ospite
singleton

Radiazione perpetua per l’incompetente Mazzoleni ( incompetente perché in mancanza di prove certe e solo in base a ,peraltro fondatissimi, sospetti non si può mettere in dubbio l’onorabilità delle persone). Ma radiazione perpetua anche da chi lo fa arbitrare a dispetto di tutto ciò. Era così difficile dopo la prima diffida interrompere la partita e darla persa 3-0. Vedevi se la volta dopo non ci pensavano bene questi razzisti di m…. Vergogna degli esseri umani

Darwin
Ospite
Darwin

L’odio è alla base del genere “umano”. Fatevene una ragione.

Darth
Tifoso
Darth

Incappucciati hanno assalito le auto dei tifosi avversari. A me non frega niente che questo pezzente sia stato asfaltato, avrei fatto lo stesso. Pensiamo a cose più serie.

Gianni
Ospite
Gianni

Fosse stato investito da un’auto della polizia ora gli ultras sarebbero sul piede di guerra! Ultras baracconi! Fuori dagli stadi italiani.

ALESSANDRO1973
Tifoso
alessandro1973

Gianni credo che il tuo sia uno dei pochi commenti veramente sensati che mi e’ capitato di leggere da molti anni a questa parte,.complimenti…

woyzeck
Ospite
woyzeck

Uno scontro tra delinquenti o dementi violenti che si voglia, che cavolo c’entra con il calcio? Cosa c’entra con il tifo? È un episodio di ordine pubblico come, purtroppo, ce ne sono tanti ogni giorno. Su cosa vogliamo riflettere? Sulla tragedia degli esseri umani? Fermare il campionato per quale ragione? Per fare mediaticamente, e ipocritamente, una bella figura?…. Questa penosissima ipocrisia deve essere svelata e fermata definitivamente….

Superviola
Ospite
Superviola

La chiusura della curva per episodi di violenza per me non ha senso, si penalizzano migliaia di persone per colpa di alcuni veri delinquenti. Questo è un reato penale e come si fa in questi casi vanno individuati i responsabili e messi in carcere per molti anni.
Per i corì razzisti sarebbe tutto molto semplice: partita immediatamente sospesa e sconfitta a tavolino 2-0 della squadra i cui tifosi hanno intonato tali cori. Vedete che dopo non insultano più. Le cose si possono fare basta volerlo.

Japa
Tifoso
Japa

see figurati…far perdere l’inter a tavolino, in itaglia non succederà mai

I BISCHERO
Ospite
I BISCHERO

Ma che si può morire per una partita di calcio ,, e siamo nel 2019,,,
Strana coincidenza il fatto che quando capitano brutti episodi ci siano coinvolti i napoletani o i romani….sarà un caso

Archibugio
Ospite
Archibugio

Altra pagina vergognosa di uno sport che é una farsa,in questo paese meraviglioso e disgraziato viene concesso a questa gentaglia di fare di tutto e di più.Non conta il colore,questa gente va stangata e io darei partita persa e dieci giornate all’Inter e 30 anni al criminale che ha investito il tifoso morto.C’è gente al mondo che lotta e muore per la libertà o un pezzo di pane e questi mentecatti son liberi di esprimere le loro opinioni idiote e di scorrazzare per l’Italia.

Ostaggio dei Della Valle
Ospite
Ostaggio dei Della Valle

L’epilogo è così triste che non ha senso commentare il merito della vicenda , ovvero sul fatto che a fare agguati si può anche morire. È successo a uno dei nostri che era andato a aiutare i supporters dello Sporting Lisbona contro il Benfica, è successo ieri a uno che sembra non essere passato di lì per caso. Comunque le conclusioni sono così tristi che non le traggo nemmeno per fare un commento semi-ipocrita sul razzismo e sulla gravità dell’evento. Strano che accadano oggi queste cose con tante più telecamere a osservare e individuare i colpevoli. A Firenze hanno spento… Leggi altro »

Gianniki
Ospite
Gianniki

Ancelotti ha dichiarato che la prossima volta abbandonerà il campo! Se riuscirà a farlo e ad accettare le ingiuste conseguenze, che sicuramente non mancheranno, dimostrerà di essere un grande uomo.
Una spinta per cambiare questa vergogna.
Io non sono certamente un buonista tutti i costi, ma il razzismo a prescindere, soprattutto nello sport, che dovrebbe essere portatore di valori e di onestà è semplicemente intollerabile.
Ma la procura federale è come l’onu che non riesce mai prendere una decisione?

gullo
Ospite
gullo

intanto il tifoso morto non è dell’Inter ma del varese..era sottoposto a daspo..insieme ai pochi interisti c’erano tifosi del varese e del Nizza..
Chiudere gli stadi non ha senso..sono cose che purtroppo succedono a chi è presente in quele situazioni..lì non ci si capita per caso..ci va chi ci vuole andare..
Allora chiudiamo tutte le gioiellerie dopo la sparatoria di un mese fa..tutti i benzinai..l’altra sera hanno investito una anziana al conad..chiudiamo tutti i supermercati allora..

Fabriziofrancia
Tifoso
Fabriziofrancia

Scusate ma chi cazzo se ne frega di quello che è successo a Milano. Un agguato degli interisti a dei van di Napoletani che a quanto dicono i giornali avevano eluso i controlli della polizia non certo per andare a vedere la partita tranquillamente. Fortunatamente non è rimasto coinvolto nessuno che andava alla partita per vedere la partita e basta. È un problema di ordine pubblico, che la polizia prenda tutti quelli coinvolti e la magistratura li punisca davvero.

Renato
Ospite
Renato

L’arbitro è stato vergognoso, non solo non ha sospeso la partita, neanche momentaneamente, ma ha Mazzolato la vittima Koulibaly con un’espulsione esagerata quando poteva al massimo fischiare un fallo. Non è stato tollerante con i cretini razzisti, è stato semplicemente complice.

Gianni
Ospite
Gianni

L’unico vero segnale forte sarebbe chiudere qui il campionato italiano, uscire da tutte le competizioni internazionale e ovviamente non partecipare alle competizioni internazionali del prossimo anno. Così sarebbe un segnale forte, azzerare tutto e ripartire vergini. Sennò ci saranno i soliti pianti e si ricomincia con il solito schifo. Va cambiato il tipo di persone che frequentano lo stadio.

Alessandro
Ospite
Alessandro

€€€€€€€€€€€. Il Dio denaro

Fantasma
Tifoso
Fantasma

…prima di battezzare “visi di bischero” in modalità random, sarebbe meglio ricostruire gli avvenimenti con una certa precisione…diciamo che i trascorsi di entrambe le tifoserie non sono certo all’insegna del “passavamo lì per caso”…

(Di nuovo Ex) Tifoso
Ospite
(Di nuovo Ex) Tifoso

Infatti non passava di lì per caso. Sono frange estremiste politicamente schierate che si ritrovano per loro personali regolamenti di conti. È un problema di pubblica sicurezza e non di calcio, per fortuna non c’è andato di mezzo nessuno che non fosse tra i partecipanti/responsabili.

Paolo
Ospite
Paolo

L’unica cosa utile sarebbe chiudere il campionato fino a giugno, per dare un segnale forte ai delinquenti. Ma gli interessi attorno al balocchino sono talmente tanti, che se uno propone una cosa simile fa la fine del tifoso interista…

andre
Ospite
andre

fatto gravissimo, non succedeva dalla finale di coppa italia un avvenimento cosi’.. sono curioso di sapere poi se l’inter avrà delle sanzioni

Vito
Ospite
Vito

Andate a cacare:: e voi li chiamate “Tifosi” ? . Mi dispiace e non poco per la persona che ha perso la vita ma, questi sono degli squadristi di tipo fascisti vanno isolati con divieto assoluto di accedere a qualsiiasi avvenimento sportivo.

Dario
Ospite
Dario

Sospendere subito il campionato per un paio di mesi, riprendere a marzo dopo periodo di riflessione.

Gianni
Ospite
Gianni

Totalmente d’accordo, tra l’altro i cori contro koulibaly fanno VOMITARE. BASTA RAZZISMO. IL CALCIO È MARCIO!!!!

Articolo precedenteMuriel prima scelta. Più facile Gabbiadini. Stepinski se vanno via Thereau e Vlahovic
Articolo successivoCol Genoa out Hugo e Gerson. Pioli spera nel recupero di Milenkovic e Mirallas
CONDIVIDI