Se parte Badelj c’è Larsson. Tentazione Giaccherini. Zaza…

2



Ancora silenzio attorno a Nikola Kalinic, scrive Il Corriere dello Sport – Stadio. Dalla Cina, ancora non si è affacciato nessuno. Le uniche parole arrivate dall’estremo oriente sono state per annunciare un tetto salariale e ai costi dei cartellini da parte dell’amministrazione generale dello sport cinese. Aspettando le mosse del dragone sullo scacchiere del mercato, si continua a tenere sott’occhio la posizione di Simone Zaza. Il Valencia potrebbe acquistarlo senza rilevare il prestito dal West Ham, trattando direttamente con la Juve.

Il direttore sportivo del club spagnolo è approdato a Milano (dove c’è anche il padre-agente del centravanti di Policoro) nella giornata di ieri per parlare con la Juventus: oltre al Milan, dunque, i viola dovranno stare attenti anche alla concorrenza della Liga. Corvino, dal canto suo, resta nel suo “capanno” in attesa: se riuscirà a procrastinare l’addio di Kalinic almeno fino a giugno, ecco, che non ci sarebbe alcuna necessità di rafforzare il reparto offensivo. Anche perché Babacar, in questa finestra di trasferimenti, non si muove. Lo ha confermato anche il suo agente, Patrick Bastianelli.

Su Badelj resta forte l’interesse dalla Roma, ma prima di bussare alla porta dei viola c’è da trovare la liquidità necessaria. Larsson del Sunderland, in caso di addio del croato, resta la prima scelta, anche se la tentazione, pur essendo un profilo più offensivo, si chiama Giaccherini.

2
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
David81
Tifoso
David81

Larsson e Giaccherini, sono 2 profili ultra trentenni (ovviamente meglio l’italiano), entrambi sui 32 anni, poi abbiamo il coraggio di fare storie per il rinnovo di Gonzalo! Preferirei profili giovani o esperti e magari Italiani: Goldaniga, Santon, Ranocchia (non giovanissimo ma se recuperato può essere utile), Zampano, Ferrari, Conti, Masina, sono profili ottimi per la difesa. Sportiello per la porta. Verre, Grassi per il centrocampo. Venderei tra gennaio e giugno: Tomovic, Tatarusano, Milic, diks, Tello (almeno non faccia un girone di ritorno super), Ilicic (mai amato a Firenze) e quel “simpaticone” di Badelj e il suo procuratore, De maio. Partisse… Leggi altro »

geronimo
Ospite
geronimo

Zaza vale la metà della metà di Baba e noi si perde il tempo e il denaro dietro a lui piuttosto perchè non sondare la juve x Berardi che mi sfagiola di più ? teniamo Baba e Zarate e rilanciamo lui….. tutto se va kalinic ma solo con la clausola

Articolo precedenteMille tifosi all’allenamento: Assente Maxi, Borja lascia in anticipo (FOTO/VIDEO)
Articolo successivoB.Valero: “Vorrei finire la carriera a Firenze, poi continuare a vivere qui. Sogno un trofeo”
CONDIVIDI