Sei ore di trattativa e momenti di tensione Corvino-Barone. Ora Pradè

179



Pantaleo non è più il direttore generale della Fiorentina, dopo la trattativa di ieri con Barone. Prenderà molto meno del milione richiesto di buonuscita.

La Fiorentina da oggi volta pagina: Pantaleo Corvino, 69 anni, non è più il direttore generale dell’area tecnica. La nuova proprietà italoamericana ha trovato l’accordo con il dirigente, al termine di sei ore infuocate di trattativa, in una stanza dell’Hotel Savoy, tra Corvino e l’uomo di fiducia di Commisso, Joe Barone. Ci sono stati momenti di tensione, ma alla fine l’intesa è stata trovata sull’offerta presentata dalla proprietà: il dg, che aveva ancora un anno di contratto come dirigente della prima squadra, più altri tre come responsabile del settore giovanile, ha ottenuto molto meno del milione di euro che avrebbe chiesto per andarsene. Così scrive l’edizione online del Corriere dello Sport.

FUTURO. Il destino di Corvino non è mai stato in discussione e lui stesso lo sapeva da settimane. La nuova proprietà aveva già deciso di cambiare l’uomo mercato. Adesso Commisso, atteso domani negli Stati Uniti, potrà concentrarsi nelle prossime ore sulla trattativa per prendere il nuovo direttore sportivo. Il candidato forte è un dirigente che conosce bene la Fiorentina: Daniele Pradè, che nel 2012 prese il posto proprio di Corvino al termine di una stagione in cui la Viola aveva rischiato, come quest’anno, la retrocessione.

RITORNO. Pradè, 52 anni, che ha appena lasciato l’Udinese, è l’uomo che con Montella (confermato sabato da Commisso con una telefonata) e con i Della Valle che avevano deciso di alzare il tetto ingaggi, costruì una squadra divertente, capace di arrivare tre volte quarta e, con Paulo Sousa, quinta dopo aver guidato il campionato fino a dicembre. Sabato Pradè sarebbe stato avvistato a Firenze. Tra oggi e domani, la Fiorentina potrebbe avere il nuovo dirigente e cominciare, davvero, il mercato. Obiettivo: ricostruire, con un budget più alto rispetto al recente passato, una squadra che, con il bel gioco, dovrà uscire dalla mediocrità e puntare da subito a tornare in Europa. 

179
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Antonio
Ospite
Antonio

Certo il panzo trippone ha trovato pane per i suoi denti con Joe Barone so cazzi e mazzi, finalmente qualcuno con le palle che lo ha tolto dai piedi. Bravo Joe così si fa. Voleva il milione, gli hanno dato noccioline, ne ha fottuti pochi di soldi ai due scarpari delle Marche, poveri allocchi. E adesso Speriamo in Rocco. Facce sogna.

NERONE
Ospite
NERONE

NON SI CAPIVA UN …….. DI COSA DICEVA IL PUGLIESE

Joint
Ospite
Joint

Uno come lui lo assumano subito alla crusca.

GIOBBARONE
Ospite
GIOBBARONE

Tanto sappiamo dove abita

lasssssssssssssssssssssssschiumarola!!
Ospite
lasssssssssssssssssssssssschiumarola!!

Prevedo un disastro con Montella e Pradè. Credetemi, ne ho azeccate davvero molte. Quella loro FIorentina fu caso frutto di mille combinazioni. Cavolo, la miglior partita di quella Fiorentina fu la prima partita estiva del primo anno. Sembrava giocassero insieme da 100 anni. e Montella ancora non c’entrava un cavolo!!!

ale
Ospite
ale

te sei briaho

Joint
Ospite
Joint

Hai ragione di sicuro! Per tre anni quarti, e senza il furto del Milan il primo anno di loro due eravamo terzi. Uno dei giochi più belli, la gente aspettava di vedere le nostre partite, di quali disastri parli?
Anche quando abbiamo giocato a Siviglia, con due veri al posto di Gomez e quasi Fernandez magari si faceva differente.

lasssssssssssssssssssssssschiumarola!!
Ospite
lasssssssssssssssssssssssschiumarola!!

Prevedo un disastro con Montella e Pradè. Credetemi, ne ho azeccate davvero molte. Quella loro FIorentina fu caso frutto di mille combinazioni.

Mai una Gioia
Ospite
Mai una Gioia

Cambia pagina Gobbooooo!!!!!

Vercuronio
Tifoso
Famed Member

anche due, ma quelli del monopoli! e come souvenir da riportare nel salento un bel pedatone nel c…..
o sennò in prigione, ma senza passare dal via!

fighter
Ospite
fighter

Vorrei sapere in quale specie di lingua parlvano

ffffffffrrrrr
Ospite
ffffffffrrrrr

osservazione interessante!!!!!!!!!!!!

CONTRO UE
Ospite
CONTRO UE

Corvino ti ringrazio, 180 ml spesi per una squadra che sfiora la B, hai dato la spallata definitiva ai marchigiani…..se costruivi una squadra da 8 posto Commisso non sarebbe arrivato…..
Grazie…

davide7373
Ospite
davide7373

Commisso ha detto “ non ho mai licenziato nessuno dei miei dipendenti” vedi l’eccezione che conferma la regola! Corvino a casa con la liquidazione decisa da Barone. Grande Rocco grande Joe. Fate cambiare immagine alla nostra Fiorentina che per troppo tempo ha subito prepotenze da altri club e dirigenti, adesso BASTA, le regole e i prezzi lì decide chi vende sempre che ne abbiano voglia di vendere, in caso contrario restano fino a scadenza, tutti ‘

Articolo precedenteIn agenda un incontro con Scolari. In corsa anche Gandini-Cardinaletti. Il ruolo di Barone…
Articolo successivoConferme su Pradè. Di Marzio: “Può tornare a Firenze”
CONDIVIDI