Sella: “Chiesa sarà come il padre; Simeone ancora acerbo ma ha grandi qualità”

4



Sella

Ezio Sella, ex viola, ha parlato ai microfoni di Lady Radio: “Adesso nei confronti dei giovani c’è un po’ più di diffidenza: bisogna però cominciare a guardare di più nei settori giovanili. Fiorentina? Ha preso un allenatore capace, con un po’ di pazienza potranno arrivare i risultati. Simeone e Chiesa, ad esempio, sono giocatori giovani ma già formati. Non è facile quando cambi molto, io però sono fiducioso nel mister”.

“Chiesa? Ha assolutamente grandi potenzialità, ha una base importante ed è un giocatore che fa la differenza. Ha delle qualità che gli permettono di poter giocare in qualsiasi ruolo di attacco: credo proprio che possa diventare come il padre”.

Simeone? E’ un giocatore che è ancora acerbo, ma ha grandi qualità: se poi comincia a capire a come giocare di squadra potranno arrivare i risultati anche per lui. Thereau? Credo che possa ritagliarsi un ruolo da protagonista: è un giocatore che riesce a giocare con i compagni, è un valore aggiunto per questa Fiorentina”.

Commenta la notizia

avatar
Ordina per:   ultimi | più vecchi | più votati
Frunky69
Ospite
Member

mitico Ezio Sella… idolo della mia infanzia… mi pare che un anno riuscì a fare 9 reti (in un’epoca in cui il capocannoniere non arrivava a 20 e in cui tutte partite finivano 0-0) e io gongolavo

GIULIANO
Ospite
Member
allora sulla diffidenza nei confronti dei calciatori giovani soprattutto nel nostro campionato sono daccordo con sella,in premier ad esempio cè molto più coraggio nel credere e nel lanciare i giovani,inoltre vorrei aggiungere un altro concetto che mi sta tanto a cuore, sento tanto parlare di puntare sui giovani a parole anche a firenze,poi appena corvino ci sta puntando deciso,la rabbia nei confronti della proprietà a parer mio sta annebbiando molte menti,alcuni profili che il duo corvino freitas hanno portato a firenze sono molto interessanti,certo non sono campioni o calciatori fatti,serve tempo e pazienza,invece su alcuni di loro siamo già alle valutazioni finali,niente di più errato secondo la mia modestissima visione del calcio,penso a biraghi letteralmente travolto dalle critiche nel post chievo fiorentina,non considerando che nel calcio attuale si difende molto di reparto,e tutto il reparto non è stato perfetto con il chievo,biraghi ad esempio era in ritardo sulle due diagonali,ma… Leggi altro »
Mario number one
Ospite
Member

Federico potenzialmente, molto più forte di Enrico. .Su simeone ne riparliamo tra 2 anni è un crack …altro che icardi e kaKalinic ….

Giacomo Trabalzini
Ospite
Member

Potenzialmente si….Avrai ragione quando arriveranno a segnare entrambi 22 reti a campionato…Enrico Chiesa nelle sue annate migliori raggiungeva questo traguardo…

wpDiscuz
Articolo precedenteDesignazioni arbitrali 8ª giornata Serie A: Pairetto al Var in Cagliari-Genoa
Articolo successivoAmerini: “Se vuole trattenere Chiesa la Fiorentina deve ritagliarsi dimensione diversa”
CONDIVIDI