Semioli: “Vedere la Fiorentina in questa posizione di classifica è doloroso”

13



L’ex esterno della Fiorentina: “I viola si trovano in una posizione di classifica molto deficitaria rispetto ai presupposti di inizio anno. Chiesa…”

Franco Semioli, ex giocatore della Fiorentina, è intervenuto ai microfoni di Radio Bruno. Queste le sue dichiarazioni: “La Fiorentina in questo momento si trova in una posizione molto deficitaria rispetto a quelli che erano i presupposti all’inizio. Purtroppo il calcio è questo: a volte ci sono squadre che iniziano la stagione lottando per non retrocedere e si ritrovano in Europa League, così come ci sono squadre costruite per andare in Europa che fanno un campionato da metà classifica. Vedere la Fiorentina in quella posizione è un po’ doloroso”.

Chiesa? Si vedeva che aveva delle qualità innate. E’ un giocatore con grande facilità di corsa, che usa sia destro che sinistro. Sembrano frasi fatte, ma io rivedo davvero il papà quando lo guardo. Sarà il pilastro della futura Nazionale. Italia? Mi intriga molto il progetto giovani a lungo termine di Mancini. Il mister ci sta mettendo del suo nel mettere i giocatori a proprio agio, e i risultati si vedono”.

13
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Jack64
Member
jack64

vallo a dire agli amici delle ciabatte

Iacpolo70
Tifoso
Iacopo giù.

a proposito di pacchi!!

Albe47
Ospite
Albe47

PER ME E’ MOLTO DOLOROSO VEDERE I DISASTROSI DIRIGENTI CHE ABBIAMO
……..DALLA PROPRIETA’ ……FINO AI MEDICI ……..VEDI GESTIONE DI CHIESA

Viola 14
Ospite
Viola 14

Con un allenatore. Che abbiamo e grassa che non.andiamo.in.serie b….persona veramente incompetente.a cui piace sempre far giocare gli stessi anche se rotto….vedi.domenica prossima sicuramente farà giocare Chiesa…invece di farlo.riposare grande semioli

Marione.
Ospite
Marione.

14 sono gli anni vero? Con una squadra di campioni Pioli è proprio un somaro volante; se allenassi io andrebbero in Europa.
in treno però, e se lo pagherebbero.
Il problema è più in alto, il pesce puzza sempre dal foulard

Badtzmaru
Ospite
Badtzmaru

Ovvai, meno male c’è Marione che ci spiega che gli allenatori delle nazionali che chiamano i giocatori della Viola son tutti bischeri.

Biliapolis
Tifoso
biliapolis

Con questo pseudo allenatore non siamo in grado di fare di più, nonostante i tredici nazionali o nel giro delle nazionali, in due anni non abbiamo una parvenza di gioco organizzato, non abbiamo nemmeno schemi, ne sui calci d’angolo ne sulle punizioni a nostro favore, si improvvisa sempre.

VIA I DV
Ospite
VIA I DV

gat e guetta spudorati leccavalle

Oriundo
Ospite
Oriundo

Ma falla finita, Guetta ha solo detto che non si può esaltare Cecchi Gori perchè ci ha fatto fallire, ci ha cancellato dal calcio buttandoci nell’immondizia, ci ha fatto sberleffare da tutta Italia, ero fuori Toscana per lavoro e mi hanno preso per il cu!o per mesi e mesi a causa del tuo amichetto Cecchi Gori, che ha come sola giustificazione di aver fatto fallire per incompetenza e dabbenaggine anche se stesso e la ditta creata dal suo glorioso padre Marione, il Cecchi Gori VERO. Non è che se uno dice che Cecchi Gori è un bischero dice automaticamente che… Leggi altro »

Mr. E
Ospite
Mr. E

Grande Franco, uno di noi! Se vinceva un paio di contrasti e metteva a segno due dribling si gasava e dava tutto, provando cose impossibili per le sue caratteristiche e, non me ne voglia, per le sue doti calcistiche. Respect!!!

Badtzmaru
Ospite
Badtzmaru

Quelli si che erano bei tempi.
Magari si perdeva, ma ci si divertiva. Oggi invece si perde (o si pareggia grazie ai ragazzi) ma un ci si diverte punto.

giovanni
Ospite
giovanni

Poi…rimpiango un po’ il modo di giocare che aveva prandelli, così quadrato e lineare (certo, forse troppo). Ma avevo il piccolo-enorme merito di mettere i giocatori nei loro ruoli e anche un pippo semioli faceva il suo onesto lavoro.

giovanni
Ospite
giovanni

Infatti! Grande Franco! Ricordo che si penò tutta l’estate per prenderlo….ehm ehm, non era certo un nome di primo profilo, però il suo l’ha sempre fatto. E davvero in pochi si ricordano che lui fu decisivo, e non poco, nelle ultimissime partite di campionato, quando grazie a sue sgroppate sulla fascia fece due o tre assist che ci regalarono l’accesso in champions. Io me ne ricordo bene!!! Grande rispetto per questi giocatori. In fondo sembra che il calcio voglia a tutti i modi complicarsi…. un esterno destro italiano….semplice….che corre…ma perché ora è tutto più complicato e si cercano giocatori e… Leggi altro »

Articolo precedentePasqua torna a Firenze: è l’arbitro di Fiorentina-Benevento dell’anno scorso
Articolo successivoItalia, Viscidi: “Ecco perché è pieno di talenti. Basta fisicità, abbiamo lavorato su tecnica”
CONDIVIDI