Semplici: “A Firenze in bici in caso di promozione? È un po’ troppo lontano”

9



Queste le parole ai microfoni di Sky di mister Leonardo Semplici, dopo la vittoria della sua Spal in Serie B contro il Cittadella: “Stiamo facendo cose eccezionali. È qualche domenica che mi sto ripetendo, bisogna fare elogi a questi ragazzi anche oggi, contro un Cittadella che ci ha messo in difficoltà: bravi a non subire gol nel primo tempo, poi siamo partiti bene nel secondo tempo e abbiamo sfruttato la nostra qualità, vincendo una partita difficilissima a livello ma importantissima per il nostro prosieguo”.

A Firenze in bicicletta in caso di promozione? È un po’ troppo lontano… Non ci ho ancora pensato, ma per uno come me partito dall’eccellenza sarebbe un sogno che si completa. Ma manca ancora un po’ ed è giusto tenere i piedi per terra, andando avanti con umiltà come in questi due anni alla Spal”. (fonte gianlucadimarzio.com)

9
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Marco27
Tifoso
marco27

se don diego ci capisse un minimo di calcio, ti verrebbe a prende….

Potini
Tifoso
Potini

Diego ormai con la Fiorentina non c’entra più niente: è proprio questo il problema.

Claudio Nannucci
Ospite
Claudio Nannucci

Spero che sia lui il nostro prossimo allenatore.Sarebbe l’ideale

Tresantiviola
Ospite
Tresantiviola

Con questa proprieta non deve venire ,tanto non gli prenderanno nessuno e alle prime difficolta gli scaricheranno addosso tutte le colpe ormai è un classico .

Fragole e Sangue
Ospite
Fragole e Sangue

Non tanto per la proprietà, quanto per i tifosi che spesso sono i primi a scagliarsi contro società, giocatori e allenatori. Che ne pensi? 🙁

Turco
Ospite
Turco

Grande Leonardo Semplici! Riporta la Spal in A e poi vieni ad allenare la tua Fiorentina. Una scommessa da fare assolutamente. Per noi sarebbe una goduria pazzesca vedere buttare dentro ragazzi provenienti dal vivaio, e per lui perché ha il cuore Viola e se lo merita. E poi noi possiamo ottenere un risultato importante solo a sorpresa, come nel ’69 quando nessuno si aspettava che il campionato lo avrebbe vinto una squadra formata per quasi la metà da ragazzi del settore giovanile. FORZA VIOLA SEMPRE

Altavista
Tifoso
altavista

d’accordissimo……sarebbe un sogno di quelli che se si avverano valgono come dieci champions vinte dalle strisciate

petrus58.bo
Ospite
petrus58.bo

….Eeee…ti diro ‘che se nel Cagliari non ci fosse stato un certo Gigi Riva ..avremmo.di nuovo vinto lo scudetto nel 1969/70 !!!….io tifavo gia’viola ( e pur essendo un bimbo di 10 anni )..quei ricordi li ‘ me li portero” x sempre con me …..come le Curve del vecchio Comunale …F.V. DAL 1968 !!

Hatuey
Tifoso
Hatuey

Sì sì, fallo venire a Firenze, perdere un paio di partite e poi vedi che fine fa, con la nostra piazza (Vedi Viviano…)

Articolo precedenteQui Palermo, atletica e partitelle in vista della Fiorentina. A parte Embalo
Articolo successivoGuarino: “Spalletti molto affezionato a Firenze, ma…”
CONDIVIDI