Semplici: “Antognoni è l’eleganza in campo. Allenare la Fiorentina? So che per me potrebbe essere difficile”

6



In una lunga intervista rilasciata a Walter Veltroni sul Corriere dello Sport Stadio, l’allenatore fiorentino della Spal Leonardo Semplici ha parlato anche di Fiorentina e Giancarlo Antognoni:

Lei da ragazzo tifava Fiorentina?
«Sì, sì, sono tifoso della Fiorentina ma ora tifo per la Spal, naturalmente».

Il suo sogno è allenare la Fiorentina? 
«Il mio sogno quando siamo partiti era di allenare in serie D, D come Domodossola. Oggi sono arrivato in serie A e mi auguro che questo non sia un punto di arrivo, ma di partenza. Se poi un giorno avrò la possibilità di allenare la Fiorentina ben venga. Però so che, essendo fiorentino, potrebbe essere difficile».
Un giocatore della storia del calcio che rappresenta la bellezza del calcio? 
«Giancarlo Antognoni. Io sono cresciuto con il suo mito, lui era un esteta del calcio. Sicuramente ci sono stati giocatori più importanti, più famosi, forse più bravi. Però Antognoni, per me, rappresentava l’eleganza in campo. L’essenza del calcio».

6
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Treccani
Tifoso
Treccani

Nessuno è stato più importante di Antognoni

Giovanni
Ospite
Giovanni

Semplici sarebbe stata la vera scommessa.
Sicuramente ci avrebbe messo il cuore.
Spero che in futuro si possa vincere uno scudetto insieme a lui
Forza Viola

Altavista
Ospite
Altavista

pensavo che invece per te fosse SEMPLICE

si ruzza
Ospite
si ruzza

Giancarlo sta al calcio come Piero della Francesca alla pittura.

MARI0
Ospite
MARI0

Il Grande Antonio , era l’emblema dell’eleganza , vederlo in campo era un fascino per pochi. Lo ricordo ancora nel vederlo correre con lo sguardo alto e fiero.
Grande Antonio e intenditore di calcio con carattere umile e mai irriverente verso gli altri.
Ricordo ancora nell’82 la coda sotto casa sua dopo il mondiale. Grazie Giancarlo che solo pochi hanno avuto l’amore per la Fiorentina come te ma soprattutto , tutti noi ti amiamo oggi come allora con ineguagliabile affetto e sempre con la stessa intensità.
GRAZIE GIANCARLO

SEMPRE E SOLO FORZA VIOLA

unus
Ospite
unus

chi ha messo il ditino in giu’ a questo post successivamente se lo cacci dove non batte il sole fino all’avambraccio ,magari gli piace pure.

Articolo precedenteVerona, Pecchia punterà su Pazzini ma aspetta Kean
Articolo successivoPiede caldo Thereau. 3 gol in altrettante gare quest’anno. Subito in campo al Bentegodi
CONDIVIDI