Semplici: “Crediamo al 1° posto. Importanti le riforme di Macia per le squadre B”

    0



    sempliciCosì Leonardo Semplici, tecnico della Primavera viola, a fine gara contro il Crotone di oggi, riportate da Radioblu: “Abbiamo trovato un Crotone sorprendente, ci ha messo molto in difficoltà, abbiamo fatto diversi esperimenti, dovevamo affrontarla però con un piglio diverso, dobbiamo crescere a livello mentale, tornare ad un mese fa, fare possesso palla, come facevamo. Classifica e prossima con la Lazio? Sono fortissimo, abbiamo perso entrambe le volte quest’anno. Dobbiamo andare a Roma a fare un risultato positivo, in chiave play off. Poi il 9 ci sarà la finale di Coppa Italia, spero tutti i tifosi viola ci diano una mano. Non sarà facile ribaltare il ko dell’andata. Per il primo posto ci crediamo, ma sarà dura. Mi preme soprattutto che si torni ad essere quelli di qualche settimana fa, dove eravamo molto più attenti, anche dietro. Venuti e Fazzi? Sono soddisfatto, fa molto piacere che questi ragazzi siano in prima squadra adesso, Montella ci segue con grande attenzione, e questo ci inorgoglisce. Anche Petriccione sta facendo bene. Minutella sta crescendo, si allena con grande determinazione, ha caratteristiche importanti, credo che dall’anno prossimo si metterà in luce. Non so se qui o in prestito. Bernardeschi? Sono sorpreso dalla sua crescita, sapevamo che fosse forte, ma non che fosse da subito così determinante, tanti gol, convocato nello stage di Prandelli. E’ una grande soddisfazione. Macia e riforma Lega Pro?  Sarebbe importante fare queste riforme per far crescere i giovani, servirebbero le squadre B, i giovani vanno in giro per l’Italia, hanno bisogno di due tre anni per crescere, servirebbero le seconde squadre in B o in Lega Pro che permettano ai giovani di essere pronti prima per la Serie A. Lezzerini? Stagione finita.