Sentenza Tar Serie B, Sibilia: “Sigillo alla più dannosa gestione commissariale Figc”

2



Il vertice della LND: “Con questa decisione del TAR Lazio si pone il sigillo finale a quella che, senza mezzi termini, ho definito come la più dannosa gestione Commissariale che la Figc potesse avere”

“Sono dispiaciuto per la Figc e per tutta la nuova governance che questa decisione sia arrivata all’indomani dell’elezione a Presidente Federale di Gabriele Gravina. Ma, purtroppo, si è verificato quanto avevo previsto e pubblicamente dichiarato anche nel corso dell’Assemblea federale di lunedì scorso. Con questa decisione del TAR Lazio si pone il sigillo finale a quella che, senza mezzi termini, ho definito come la più dannosa gestione Commissariale che la Figc potesse avere”. Cosimo Sibilia, presidente della Lega Nazionale Dilettanti, così ha commentato la sentenza del Tar del Lazio relativa al campionato di Serie B.
Del resto – prosegue Sibilia – era sin troppo facile ipotizzare che l’improvvisa modifica, a distanza di pochi giorni e nel pieno mese di agosto, di una precedente determinazione da parte degli Organi della Gestione Commissariale (Commissario e Vice), avrebbe comportato una situazione di totale caos”. A riportarlo è l’agenzia Ansa.