Serie A, EL e cicli di ferro: col PAOK prima di Roma e Inter, a Liberec prima di Cagliari

    0



    europa league sorteggioTra campionato ed Europa, in attesa della Coppa Italia, 22 partite in 102 giorni (4 mesi scarsi). E sulla carta, adesso sono ben chiari i cicli di ferro della prima parte di stagione della Fiorentina.

    Dopo la sosta si ripartirà da Genova (11 settembre). Primo dei sette impegni in ventuno giorni per la squadra di Sousa. Dopo la trasferta di Marassi contro il Genoa, infatti, i viola esordiranno in Europa League a Salonicco contro il PAOK (15 settembre), per poi ospitare la Roma (18 settembre). Quindi, il 21 settembre è in programma il primo turno infrasettimanale di A con la trasferta a Udine. Il 25 settembre, invece, il Milan in casa, poi di nuovo EL in casa contro il Qarabag (29 settembre) e Torino in trasferta (2 ottobre). Di fatto, sette partite in ventuno giorni tra 3° e 8° di campionato.

    Quindi la sosta, ma si riparte con altre sette gare in ventuno giorni: Fiorentina-Atalanta il 16 ottobre, in Repubblica Ceca trasferta contro lo Slovan Liberec il 20 ottobre, Cagliari-Fiorentina (23 ottobre), Fiorentina-Crotone per il turno infrasettimanale di A (26 ottobre), Bologna-Fiorentina (30 ottobre), poi in casa con lo Slovan Liberec (3 novembre) e Fiorentina-Sampdoria (6 novembre).

    Poi altra sosta seguita da trittico di partite: Empoli-Fiorentina (20/11), Fiorentina-PAOK (24/11) e Inter-Fiorentina (27/11). Dunque si arriva a dicembre, con Fiorentina-Palermo il 4/12, la trasferta in Azerbaijan contro il Qarabag (8/12) e Fiorentina-Sassuolo l’11/12. Una settimana di sosta senza turni infrasettimanali, poi Lazio-Fiorentina (18/12) e Fiorentina-Napoli (22/12) prima di Natale.

    Questo il quadro fino a fine 2016, con gli incroci con le gare del girone J di Europa League. Logisticamente, la trasferta di Salonicco arriva prima del match interno con la Roma, mentre quella in Repubblica Ceca con lo Slovan Liberec prima di andare in Sardegna ad affrontare il Cagliari. Il ritorno con il PAOK è prima di Inter-Fiorentina, mentre la trasferta più lontana, in Azerbaijan, è tra le due gare casalinghe con Palermo e Sassuolo.